BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si dimette il consigliere delegato di Servitec

"Non godo più della fiducia del presidente": Simone Meroni lascia l'incarico con una lettera al consiglio di amministrazione.

Più informazioni su

Tensione in  Servitec, la società che gestisce il Point di Dalmine (polo tecnologico e parco scientifico natoi nel ’96 che conta 20 aziende sul territorio) e formata da Camera di Commercio (31,56%), Provincia (30%), Confindustria Bergamo (14,5%), Ubi Banca (5%), Ascom, Associazione artigiani, Tenaris Dalmine (ognuna col 3%), Comune di Dalmine (2%), Università di Bergamo (1,7%) Cisl e Cgil  (1,20%), e altri minori.
Dopo la proposta di integrazione con il Kilometro Rosso e l’attacco diretto alla società dei giorni scorsi dal presidente della Compagnia delle opere Rossano Breno, adesso arrivano le dimissioni del consigliere delegato, Simone Meroni che lascia l’incarico con una lettera al consiglio di amministrazione.
Nella missiva si legge chiaramente il perché dell’addio: "Non godendo più della fiducia del presidente (Roberto Sestini, ndr) e ritenendo dunque di non essere più in grado di svolgere il mio lavoro…".
Simone Meroni è consigliere delegato da due anni e ora fa capire di non essere più in sintonia con il presidente, il quale afferma di aver tentato di ricucire lo strappo, avvenuto per un episodio "banale", senza riuscirci. 
Mercoledì la presa d’atto del Consiglio Servitec che provvederà alla scelta del nuovo consigliere delegato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da stella

    Meroni… una brava persona!

  2. Scritto da marilena

    si può sapere qualcosa di più sulle motivazioni? Meroni era d’accordo sulle scelte della compagnia delle opere o era contro? Grazie