BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Facebook sembra in tilt per tre ore

Il noto social network bloccato dalla tarda mattinata del 17 novembre. Colpa della giornata contro le amicizie fasulle o di un errore tecnico

Più informazioni su

Dalla tarda mattinata del 17 novembre il più grande social network del mondo è abndato completamente in tilt, per almeno tre ore. C’è chi ha fatto molta fatica a collegarsi oppure chi non è riuscito nemmeno ad entrare. Sito quasi completamente inutilizzabile. E’ quanto ha riscontrato la redazione di Bergamonews dopo una fitta rete di contatti con utenti di Facebook, tramite altri canali. La notizia si è diffusa rapidamente in rete. A voi il social networkè funzionato normalmente? Mandateci le vostre segnalazioni. Il blackout potrebbe essere dovuto a due fattori: facebook ha infatti annunciato l’attivazione di indirizzi di posta elettronica …@facebook.com . La corsa all’attivazione potrebbe essere un motivo di traffico intenso sulla rete. Ma oggi è anche la giornata per la "cancellazione delle amicizie fasulle": potrebbe esserci un collegamento di utenti ben al di sopra della media. Ma in rete si è anche diffusa la notizia di un errore tecnico degli ingegneri di Palo Alto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da vecchio stampo ultras bg

    ol me l’è mort……….

  2. Scritto da urco

    stamattina la mia autoradio è stata in tilt per tre ore.
    direi che anche questa è una notiziona

  3. Scritto da usti

    presto, ditelo a jannone! così può fare un’altra interrogazione parlamentare