BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ma Lenisa non è più leghista da dieci anni”

Enzo Galizzi, capogruppo della Lega in paese, contesta un titolo di Bergamonews. Ecco la replica del giornale.

Più informazioni su

Esimio direttore,
sono Enzo Galizzi, capogruppo consiliare della Lega Nord a Sedrina; Le scrivo la presente in segno di protesta per il titolo con cui avete dato notizia del passaggio del sindaco di Sedrina Lenisa in FLI. Premetto che non voglio commentare questo passaggio del primo cittadino di Sedrina alla corte di Fini, ma lo scopo del mio scritto è una vibrante critica per come è stato ideato il titolo; Lenisa, per sua stessa ammissione, dopo aver abbandonato la Lega oltre 11 anni fa, ha contribuito a fondare "Bergamo Provincia Autonoma", "Lombardia Lombardia"; ha poi cercato di avvicinarsi a "Forza Italia"; ha espresso simpatie per U.D.C. e, come sua stessa ammissione, aveva aderito al progetto del PDL. Detto ciò, uno sprovveduto di politica che legge il Vs.articolo riguardante Lenisa, potrebbe trarre la conclusione che un ex della Lega lascia il Carroccio per seguire Fini; secondo il sottoscritto, l’autore dell’articolo, come minimo pecca di poca onestà intellettuale. Le chiedo, perciò di prendere gli opportuni provvedimenti!
Con stima
Enzo Galizzi

Caro Galizzi,
non esageri. Prendere provvedimenti per un titolo che non le piace ma che non stravolge la verità è un po’ troppo. Nessuno nega che Lenisa abbia fatto diverse scelte nel corso della sua carriera politica, ma è altrettanto innegabile che il suo percorso sia iniziato nelle fila del Carroccio. Indicare questa provenienza, provi a pensarci serenamente, può essere anche un modo per segnalare al lettore un tragitto politico discutibile. Compito di un giornale è attirare attenzione, suscitare interesse su una notizia. Con quel titolo, in una parentesi, ci siamo riusciti. Ci hanno pensato i lettori, lei compreso, a spiegare tutto il resto. Anche perchè quello che abbiamo pubblicato non era un articolo, ma un comunicato del coordinatore provinciale di Futuro e Libertà. A Lenisa dedicheremo una intervista che, come per la notizia cui fa riferimento lei, potrà essere commentata in assoluta e totale libertà. Questa è, secondo il mio modesto parere, la vera garanzia che deve assicurare un giornale.
c.zap.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fra Gargario

    Bravo Lenisa, scelta giusta! Lenisa come tanti altri “ex leghisti” ha una testa per pensare e ragionare e lo ha sempre dimostrato per capacità ed intuito. Ma qualcuno è ancora legato alle favole. La valanga di sondaggi delle ultime ore fanno notare come la Lega sia decisamente in flessione, aspetto solo di vedere come risponderanno quelli del Leone di S.Marco quando capiranno che alle parole non si accompagnano i danari. Sveglia Padani la favola è ormai terminata.

  2. Scritto da Andrea Bugada

    bravo fra Gargario, d’accordissimo con te

  3. Scritto da Andrea Bugada

    Galizzi sei un mito, niente da dire e grazie per l’esimio.Dimmi però dove ho mancato di rispetto?? Mancare di rispetto è forse non pensarla come voi?? Beati voi che credete alle favole raccontate dagli stregoni padani foraggiati dal nanetto arcorese…io da tempo non ci credo più!!! Spero vivamente possiate continuare a credere, però il giorno che capirete che erano tutte favole sarete come i bambini quando vengono a sapere che la S. Lucia è la mamma. AUGURI

  4. Scritto da Silvano Sonzogni - Sedrina

    Egregio Sig. Bugada, dai suoi commenti mi pare di capire che lei é ( o forse lo è solo stato) un leghista federalista all’acqua di rose..
    Il suo fazzoletto è di un verde smunto, stinto …
    La battaglia per portare a casa il federlismo è lunga e irta di ostacoli e la presa di posizione di questi giorni di Fini ne è un chiaro esempio. Dopo 150 anni di dominio romano staccare il cordone ombelicale non è facile. Sarà una battaglia di civiltà lunga e faticosa .. che , evidentemente,non fa per lei

  5. Scritto da Andrea Bugada

    @17: solo bugie che vi conviene dire …con il gran numero di onorevoli padani e dopo 14 anni di governo, non è stato ottenuto niente. Ammetta che i politici “sudisti” quando s’impegnano, hanno più valore dei padani e ottengono di più. Non date la colpa ad altri politici della vostra incapacità ad ottenere risultati. Siete ormai collusi con il sistema romano, altro che p….

  6. Scritto da Silvano Sonzogni - Sedrina

    @18 Ribadisco che la battaglia per ridare dignità al Nord è lunga e faticosa ed irta di ostacoli. Il tracceggiamento del suo pensiero ne è la chiara e lampante dimostrazione.
    Molà mia è uno dei motti della Lega. Bugada, bisogna credega…
    E di attivisti che ormai “non ce l’hanno piu duro” ne facciamo volentieri a meno
    E’ chiaro che la LEGA è fatta di uomini con i loro pregi e i loro difetti ….
    RIDARE DIGNITA’ ALLE NOSTRE POPOLAZIONI, questo è il vero obiettivo !!
    MOLA’ MIA !!! Capit?

  7. Scritto da ma che pietà di polemica

    è un attacco agli specchi, secondo un trito stile lega.
    Così il Direttore, senza mettervi all’indice, ha dato nuovo
    lustro alle vostre… abilità.

  8. Scritto da Bergamo news vs lega

    La verità è che voi di bergamo news come tanti altri odiate la lega e chi la vota….

  9. Scritto da PD... PERSONE DESTRE...

    MI SEMBRANO DI MENO QUELLI CHE VOTANO ALTRO… ALMENO A BERGAMO… DI CERTO IL PD NON LO FILA NESSUNO… MA ANDATE AVANTI COSI… MAGARI QUALCHE VOTO LO RUBATE… ED IN MODO VERAMENTE VERGOGNOSO…

  10. Scritto da Bachetù

    Conosco Lenisa e, mi sono scontarto pesantemente con lui in diverse occasioni, suppongo che se ha fatto una scelta, dopo vari percorsi politici, significa che ha trovato il partito che soddisfa le sue ambizioni e i suoi ideali.
    In bocca al lupo a lui

  11. Scritto da Andrea Bugada

    x 5 : essere obbiettivi e dire le cose come stanno non significa “odiare” ma ragionare con la propria testa. Io personalmente non odio nessuno, anzi moralmente mi dispiace che tanta gente, si mortifichi inconsapevolmente, andando a credere alla luna nel pozzo. Bisogna solo impegnarsi di più e vedere un pò più in là del naso, quanto basta x capire di non farci più prendere in giro da nessuno. Mi sorprende quindi che tanta gente, nonostante le tante promesse mai mantenute,creda ancora nella Lega

  12. Scritto da w LA DEMOCRAZIA

    @1+ @8. Per essere pratici, partiamo con il dire che la Lega in Provincia di Bergamo è riuscita a portare a casa quello che gli altri hanno promesso e mai mantenuto fino ad oggi: la variante di Zogno. Poi la Lega è riuscita a contrastare l’immigrazione CLANDESTINA e la MAFIA… Soprattutto però, è quel movimento che si sta impegnando per mettere in atto un sistema più efficiente di quello centralista, prendendo esempio da chi, all’estero, è più efficiente di noi…Non mi sembra poi tanto banale.

  13. Scritto da NIK

    Il Bugada, un altro estromesso, pure lui vuol un partito che ragioni con la sua testa.il problema suo è che abbia “UNA TESTA CHE RAGIONI”

  14. Scritto da Andrea Bugada

    per il sig. x LA DEMOCRAZIA mi viene da chiedergli? Ma dove vivi?? La VARIANTE DI ZOGNA, sarà fatta a discapito di altre opere pubbliche che la Provincia doveva fare in bergamasca. Contrastare mafia e immigrazione clandestina non mi sembra, viste le tante rapine a bar e banche di questi ultimi tempi. Con la Lega al Governo ho visto solo tanti finaziamenti al sud e tante ampolle d’acqua prese sul Monviso e basta

  15. Scritto da Andrea Bugada

    per il sig. Nik: io sarei estromesso da che cosa?? mi sembra oltretutto che stai rasentando l’offesa personale. Io non so chi tu sia e a dir la verità,non mi interessa nemmeno saperlo. So solo che la pochezza della tua risposta mi fa pensare che tu la testa ce l’hai piena ma non so di che cosa!!!

  16. Scritto da Enzo Galizzi

    Esimio sig. Bugada, sono Enzo Galizzi tesserato Lega dal lontano 1994 e la voto dal 1992. Non pensi di “sputar” sentenze (veda il suo messaggio nr. 1) per poi offendersi per qualche commento un po’ colorito di qualche lettore Leghista. Prima di chiedere rispetto, secondo l’umile parere del sottoscritto, bisogna darlo! Insomma “chi semina vento, raccoglie tempesta”. Auguri a lei e a tutti quelli che pensano di avere sempre ragione!

  17. Scritto da e

    esimio dott. Galizzi, se il federalismo è quello della Regione, cioè moltiplicazione di poltrone a carico del contribuente, il risultato è tutt’altro che utile ed economico.

  18. Scritto da NIK

    colpito!!!!!!!!!!

  19. Scritto da Andrea Bugada

    cosa significa essere leghista?? prendere la tessera e vendere il cervello agli slogan dei ciarlatani padani, che inneggiano al federalismo come unico sistema per non far pagare più le tasse al nord?? strumentalizzare i valori e i principi dei nostri padri ? dipingere la faccia di verde ai bambini quando si partecipa alla festa di Pontida?? dire Roma Ladrona e poi approvare una legge con la quale si ripianano i debiti di Roma Catania e Palermo? caro popolo padano…aprite gli occhi !!!!!

  20. Scritto da ALESSIO

    brao Andrea, verita’ sacrosanta..e’ ora di aprire gli occhi e guardare in faccia la realta’..abbiamo bisogno di cose concrete non di pagliacciate e slogan della lega…

  21. Scritto da TEX

    Galizzi ha ragione Lei Direttore vuole stravolgere la VERITA’ e tenta in modo GROTTESCO e PUERILE di difendere il titolo da Lei scritto .