BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La spiga d’oro di Treviglio a Barbara Alfieri fotogallery

Il riuscitissimo concerto della Celtic Harp Orchestra è stato l'occasione per ringraziare la socia del club no profit nonché manager dell'anno.

Più informazioni su

Mentre prosegue la mostra fotografica presso la sala Dell’Era della Crat, mostra organizzata da "Idea Onlus", l’associazione che opera da Treviglio in Balgladesh a favore dei bimbi di una comunità a sud del Paese, si è svolto con successo di pubblico -e grandi applausi- il concerto della “Celtic Harp Orchestra”. Formazione diretta da Fabius Constable e composta per l’occasione da nove arpe celtiche, un violoncello, un violino, flauti e una voce soprano. L’iniziativa, che vede la partecipazione della Fondazione della Cassa Rurale e si propone di aprire una sottoscrizione finalizzata alla ristrutturazione e la costruzione di capanne per le famiglie di quell’area martoriata del mondo, ha raccolto fondi che si andranno ad aggiungere al contributo della Bcc di Treviglio e della Fondazione della Cassa Rurale. Va segnalato che nella serata, al termine del concerto il presidente della Crat Gianfranco Bonacina è intervenuto per salutare il pubblico e ringraziare l’orchestra (presente a titolo gratuito) e per sottolineare che "Come trevigliese e come presidente di una banca nata a fine ottocento per aiutare i contadini in difficoltà, sono veramente orgoglioso di essere presente per congratularmi per il premio ricevuto da Barbara Alfieri (organizzatrice con il marito della mostra fotografica e del concerto) scelta da mille, tra i più importanti dirigenti italiani, come manager dell’anno in Italia. Una manager, e questo mi fa veramente piacere e mi inorgoglisce, che ha progettato e gestisce con Andrea Borghi e altri due soci, un’associazione no profit".
Dopo aver consegnato un mazzo di fiori, Bonacina ha premiato Barbara Alfieri, e con lei tutta l’associazione, donando "la Spiga d’oro", simbolo dell’origine della Crat e cioè della solidarietà verso chi è in difficoltà.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.