BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ecco i cioccolatini al Moscato di Scanzo

Al Cfp di Bergamo il 10 dicembre verranno presentate ufficialmente le prelibatezze realizzate dall'azienda De Toma.

Più informazioni su

Nella Sala – Bar del CFP di Bergamo, via Monte Gleno2, il 10 Dicembre alle 12, si terrà un incontro per presentare a Bergamo il Cioccolatino al Moscato di Scanzo realizzato dagli allievi della classe terza Arte Bianca guidati dal docente Claudio Bonezzi in collaborazione con l’azienda vitivinicola “De Toma” e il Maestro Cristian Beduschi campione del mondo pasticceri (1997).
L’iniziativa ha origine da un progetto sviluppato dagli allievi della classe terza Arte Bianca dello scorso anno formativo sempre sotto la guida e l’inventiva del Maestro pasticcere Claudio Bonezzi docente dell’omonimo corso, in occasione della partecipazione di ABF al concorso “Eccellenze per competere – Formare professionisti per EXPO 2015” organizzato da Artifil (Agenzia Regionale per l’istruzione Formazione e Lavoro) nei mesi di Aprile e Maggio 2010.
In tale occasione ABF si spese per dare lustro ad un prodotto di fine pasticceria che nasce dal connubio tra due elementi che difficilmente nella norma si sposano bene, il vino e il cioccolato, ma che in questo caso grazie alle caratteristiche organolettiche conferite dalla miscela di alcuni cacao “Gran Cru” sudamericani e dalle particolari note aromatiche di un vino passito rosso di rara qualità quale il Moscato di Scanzo prodotto dalla famiglia “De Toma”, formano un abbinamento che rende unico il Cioccolatino al Moscato di Scanzo
Con il medesimo spirito, nell’intenzione di diffondere sul territorio l’apprezzamento per questo pro­dotto che esprime, tra l’altro, un forte radicamento nelle tradizioni enogastronomiche della Berga­masca, ABF patrocina e ospita la presentazione a Bergamo di questo Cioccolatino al Moscato di Scanzo.
Oltre alla presenza di importanti giornalisti che operano sul nostro territorio, avremo come ospiti il presidente della Provincia Ettore Pirovano, l’assessore provinciale alle attività produttive e al turi­smo Giorgio Bonassoli, l’assessore all’istruzione, formazione e lavoro Enrico Zucchi, il titolare dell’Azienda” De Toma” Giacomo De Toma, il Maestro Cristian Beduschi ed esperti del settore enogastronomico. Saranno inoltre presenti i membri del consiglio d’amministrazione di ABF, i diri­genti ABF e i docenti e tutor dei corsi alimentari del CFP di Bergamo.
L’evento si svolgerà sotto forma di pranzo, cucinato e servito dagli allievi delle terze classi dei corsi alimentari (Arte Bianca, Aiuto cuoco, Operatore della sala Bar) del CFP di Bergamo con degusta­zione finale dei Cioccolatini al Moscato di Scanzo. I giovani aspiranti del settore alimentare avranno così modo di valorizzare la presentazione attraverso una loro breve ma esaustiva descri­zione delle portate, dei vini e delle tipologia di servizio adottato. Sarà quindi un momento didattico rilevante, durante il quale gli allievi vivranno questa esperienza come “Unità di apprendimento”. Un’importante realtà produttiva enologica del territorio incontrerà in tal modo la volontà e la capa­cità creativa di giovani allievi, impegnati nel promuovere i sapori della nostra terra operando una significativa esperienza formativa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gioancarlo Giaàss

    Del momènt che s’fà riferimènt al teritòre òi bötà lé l’idéa de ciamà chès-ce bumbù al ciacolàt “Moscadèi”:
    i “Moscadèi de Scans”.