BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Offensive le critiche a Montezemolo”

L'ad della Fiat risponde così alle accuse fatte al presidente della Ferrari: "Un risultato sportivo non brillante non può cancellare il lavoro di tante persone".

Più informazioni su

«Mi sembrano del tutto ingenerose e offensive le battute sarcastiche, soprattutto di provenienza dal mondo politico, che sono piovute sugli uomini della Ferrari e in particolare su Luca di Montezemolo». È quanto afferma in una nota l’amminstratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne. Il risultato del Gran Premio di Abu Dhabi di ieri, osserva, «non è certo quello che tutti noi aspettavamo. Ma dobbiamo comunque essere grati agli uomini e alle donne della Ferrari che con il loro lavoro hanno permesso di avvicinare un traguardo che fino a poche settimane fa sembrava impensabile». E, ancora: «è mancato, è vero, lo sprint finale ma sono convinto che tutti alla Ferrari, dal suo Presidente all’ultimo dei meccanici abbiano fatto un grandissimo lavoro». «Un risultato sportivo non brillante non può cancellare il lavoro di tante persone che non possono essere liquidate con dichiarazioni quasi compiaciute per la sconfitta», prosegue Marchionne. La Ferrari, conclude l’Ad di Fiat, «rappresenta nel mondo il meglio della tecnologia italiana. Le sue vetture sono considerate ovunque il simbolo di una Italia all’avanguardia. E il risultato di ieri non mette in discussione questi valori».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da parcondicio

    concordo con marchionne, che di sicuro interverra’ anche per condannare le critiche offensive e ingenerose che montezemolo rivolge spesso ai politici.

  2. Scritto da doll

    @già, perchè governare l’italia e guidare in f1 è lo stesso.

  3. Scritto da NIK

    Marchionne guarda che il tuo amico “belloccio” si deve fare “mea culpa”.
    Se non fosse stato ai box la Ferrari avrebbe vinto. E’ lui che porta SFIGA.
    Stia lontano anche dalla politica perchè chi si candiderà con lui prenderà tante “sberle” (metaforiche)che per molto tempo non lo si vedrà più