BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ferrari ko, Calderoli e Castelli all’attacco di Montezemolo

"Strategia demenziale, dia le dimissioni", dichiara il ministro Roberto Calderoli. E anche il sottosegretario Castelli se la prende con Montezemolo.

Più informazioni su

Ferrari sconfitta: Calderoli e Castelli all’attacco di Montezemolo.
Quella attuata dai box della Ferrari è stata una "strategia demenziale". Il ministro per la Semplificazione Normativa, il bergamasco Roberto Calderoli, analizza così le ragioni della sconfitta del Cavallino. E, mentre applaude l"ottimo Fernando Alonso», sfoga la sua delusione di tifoso sul presidente Luca Cordero di Montezemolo: "Ci ha fatto vergognare di essere tifosi della Rossa – dice – entro sera ci aspettiamo le sue dimissioni". «La Ferrari – sostiene l’esponente del Carroccio – è riuscita a perdere un Mondiale di fatto già vinto grazie alla demenziale strategia operata dai box. E visto che a perdere questo titolo sono stati gli strateghi ai box, e non certo l’ammirevole Alonso, chi è responsabile di questa disfatta deve andarsene e quindi entro sera ci si aspettiamo le dimissioni di Luca Cordero di Montezemolo, il quale, al posto di fare il grillo parlante della politica senza beccarne mai una, dovrebbe invece cercare di imparare dagli altri come si fa a gestire una vittoria nel Mondiale. Nel frattempo, se ne vada subito da Maranello, evitando di fare ulteriori danni alla Rossa che tutti noi abbiamo nel cuore».
"Se dovessi usare nei confronti della Ferrari e del dottor Montezemolo lo stesso metro di giudizio che egli usa nei confronti del nostro governo, dovrei dire che Alonso ha perso il mondiale a causa della gestione dilettantesca della corsa con il dottor Montezemolo ai box. Dico invece che mi dispiace molto e faccio i più sinceri auguri alla Ferrari di poter vincere l’anno prossimo”. Dichiara invece il vice ministro della Lega Nord, senatore Roberto Castelli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bergamo news vs lega

    Più che altro chiediamoci perchè questa notizia è in cima alle altre in un sito che dovrebbe occuparsi di cose inerenti Bergamo e provincia….

  2. Scritto da bergamasco

    la ferrari è arrivata seconda,dopo un inizio disastroso.non è andata poi cosi male,certe affermazioni non andrebbero fatte,non sempre si vince…….comunque sono antiferrarista

  3. Scritto da andrea

    detesto berlusconi ma ieri ha detto una cosa saggia: non leggete certi giornali..ha ragione.
    con tutto il rispetto ,ma come si fa a dare una notizia simile??nemmeno sul topolino si possono leggere…ci son cose ben piu importanti da mettere in rpima pagina,tipo: caduta del governo,un probabile golpe se si va avanti cosi,gente picchiata a brescia dalla polizia di stato etc…non di due ”arrivati” che aprino bocca per dire immense stupidaggini…per cortesia un po di serieta’a

  4. Scritto da Andrea

    ahahhaahha ma questo qui sa quanti mondiali ha vinto Montezemolo??? dai almeno lo sport….lasciate stare…va….

  5. Scritto da silvia

    senti da ke intelligentoni viene la predica!

  6. Scritto da fanoste

    Castelli chi?? quello che ha detto a Rubbia “lei cosa ne vuole sapere di nucleare?”
    ahahhaha

  7. Scritto da Pierluigi B

    come dice Saviano la macchina del fango è partita…Montezemolo con la sua fondazione potrebbe appoggiare candidati alternativi a Berlusconi e questo potrebbe fare paura e dare fastidio.
    che c’azzeccano Castelli e Calederoli? la Ferrari è un’azienda privata, ma che pensino a raddrizzare ciò che gli è stato dato dagli elettori: il governo dell’Italia

  8. Scritto da antiferrari

    boh,per me era solo una provocazione ad una affermazione fatta da montezemolo tempo fa:scelte dillettantistiche,dimettetevi…è la stessa cosa che sarcasticamente rivolgono oggi i 2 della lega al presidetente ferrari:scelte dillettantistica,si dimetta.
    non capisco tutto sto scandalo

  9. Scritto da Osco

    la strategia non l’ ha fatta nè studiata montezemolo …..(che oltretutto non è che mi sia “simpatico” , ma è altra faccenda) .. che viene criticato solo in funzione eventualmente elettorale ……..
    Poi .. che la lega si appigli sempre ai soliti slogans (presuntamente)ad effetto non meraviglia più …… si pensi tutti , piuttosto , alla politica VERA , quella che riguarda i problemi dei cittadini , non dei nababbi della formula 1

  10. Scritto da "

    Questi due ceffi sproloquianti sentono avvicinarsi il momento in cui qualcuno li spedirà a piantare patate, fermando questo assurda sbornia pseudofederalista, che potrebbe rivelarsi il colpo di grazia all’unità nazionale. E’ ora di cambiare pagina e se serve Montezemolo, ben venga!

  11. Scritto da Gio

    Riporto la nota del portavoce della Ferrari:
    «C’è una grande Italia che combatte e non molla nulla fino alla fine, spesso vince ma talvolta perde, ma non si arrende. Ci sono invece piccole persone che fanno sistematicamente il tifo contro il Paese e i suoi simboli. Per fortuna sono una minoranza».
    Perchè i lor signori Calderoli e Castelli, in questi periodi di crisi, non propongono un disegno di legge per cambiare il colore della Ferrari da rosso a verde?

  12. Scritto da Mauro

    “strategia demenziale, dia le dimissioni”… vale solo per gli altri?

  13. Scritto da ma stai zitto

    Bravo castelli,
    ottima prova di dilettantismo.

  14. Scritto da un buon vino di Qualità

    Certo che è sicuramente meglio Montezemolo di un ex ministro che quando era alla giustizia ha utilizzato un pescivendolo come consulente alla ristrutturazione carceraria.

  15. Scritto da marco

    Bene, se il Milan stasera perde derby vorrà dire che Castelli attaccherà Berlusconi

  16. Scritto da Carlo

    Grande Castelli,
    una mazzata a Montezzemolo, l’arrogante personaggio che dal pulpito predicava veleno.. ora e’ sceso in cantina.. solo li puo’ stare, chissa’ magari con il tempo stagiona anche lui.

  17. Scritto da Narno Pinotti

    Mi permetto di ricordare il carattere locale di BgNews, che la redazione stessa, con giusto orgoglio, ha più volte rivendicato, anche contro alcuni commentatori: che cosa c’entra il mondiale di F1 qui? E che c’entra poi la dichiarazione di Castelli? Forse Castelli ha voluto esternare per rammentarci la sua esistenza, ma BgNews aveva bisogno di lui? Il mio modesto suggerimento è; più cronaca e più notizie locali, meno agenzie raccattate.

  18. Scritto da VperV

    ahahahhahahhahAHAHHAHHAHHA …. e ora, finalmente, Mr Cachemire alla guida del centrosinistra !!!!!

  19. Scritto da la redazione

    Caro Narno Pinotti, il sottosegretario Castelli è spesso citato da Bergamonews in quanto semi-bergamasco: è lecchese ed è stato, tra l’altro, commissario della Lega di Bergamo. Per questo rientra nelle news del nostro quotidiano orobico. Grazie comunque dell’appunto.

  20. Scritto da cuìn

    ahah, parla il tipo che ha perso la corsa a sindaco nella sua città. nemmeno al ballottaggio è arrivato. fate così, a casa tutti.

  21. Scritto da aureliobelingheri

    SE il giudizio del SIG. CASTELLI lo compariamo al suo ultimo successo nelle ultime elezioni comunali posso solo dire STENDIAMO NON UN VELO PIETOSO MA UN TENDONE IMBARAZZANTE, E UNA AFFERMAZIONE che MI VIENE SPONTANEA che inviterei al VICE MINISTRO DELLA LEGA NORD DI PRENDERE IN CONSIDERAZIONE, cioè /IL MIGLIOR TACERE NON FU MAI SCRITTO…! IL massimo che secondo ME il SIG. CASTELLI può consigliare al SIG. MONTEZEMOLO e di colorare di VERDE LA FERRARI. Pubblicita’ ELETTORALE X la LEGA.aurelioB.

  22. Scritto da Casa di matti

    L’anno prossimo calderoli e castelli alla ferrari ?
    @3 – buona.

  23. Scritto da Maurizio

    Io non me ne intendo di strategie fallite ma Castelli si ed allora perchè non lo dice anche all’Altro che se ne deve andare?

  24. Scritto da barenzo

    ieri l’Atalanta, oggi il Napoli, ora la Ferrari ….. che fantastico fine settimana ….. GODO !!!!

  25. Scritto da muti è meglio

    due leghisti attaccano montezzemolo per altri motivi, poi chi sono i due ? a vederli sono una cosa penosa

  26. Scritto da gigi

    gli sta bene alla ferrari, ha vinto chi non ha mai fatto giochi di squadra meritatamente …….poi dei commenti dei due tipi lasciamo perdere non meritano commenti ne attenzione

  27. Scritto da trota@gmail.com

    Affidiamo al trota la ferrari e basta con questo colore ROSSO!!! comunisti!!!! vogliamo la ferrari verde e al posto del cavallino mettiamo il sole delle alpi. Fare interviste a Calderoli nel dopopranzo è demenziale

  28. Scritto da mino

    demenziali!

  29. Scritto da Se questa è la regola loro cosa fanno ancora al Governo?

    La Ferrari almeno è stata in lizza per il primo posto mondiale fino all’ultima gara e poi è arrivata seconda. Dopo aver vinto numerosi mondiali nei 15 anni precedenti.
    Noi dopo 15 anni di Calderoli-Castelli & Compagnia l’unica cosa per cui siamo in lizza è l’ultimo posto in tutte le graduatorie: economiche, di libertà, di giustizia, etc. E senza mai aver vinto un primo posto negli anni precedenti.
    Montezemolo forse lasci la Ferrari, ma loro certamente lascino la guida del Paese.

  30. Scritto da Al_Solito

    Calderoli e Castelli!!!!!!!!!
    Chi sono questi due per andare contro Montezemolo e la Ferrari?
    Sempre più convinto che questo clima di declino del Berlusconismo stia dando di testa all’attuale maggioranza.
    A casa, prima possibile per il bene dell’Italia, altro che elezioni solo alla camera.
    Comunque e sempre FORZA ROSSA, la FERRARI non si tocca MAI, men che meno dai legaioli.

  31. Scritto da Narno Pinotti

    Grazie alla redazione, ma rimane un dubbio: che cosa sa Castelli di automobilismo? Che ha a che fare la F1 con i suoi ruoli pubblici? Se ha spazio solo perché semi-bergamasco, non era meglio allora una dichiarazione del Bepi? Il quale peraltro pare, saggiamente, essersene astenuto. Ribadisco: secondo me Castelli esterna perché, ormai politicamente in terza fila (da ministro della Giustizia a candidato sindaco di Lecco), gli resta solo l’Ansa.

  32. Scritto da nemo

    Senza entrare nel merito della strategia adottata mi sorgono 2 quesiti:
    1) cosa c’entra Montezemolo.
    E’ forse colpa di Zaia se il Veneto si è allagato?
    2) A quando invece le dimissioni di Castelli e Calderoli?
    Un p.s. per la redazione.
    Ok la notizia della gara e del campionato, ma non riportiamo ogni considerazione che i nostri politici fanno anche per eventi per così dire leggeri; non danno un di più alla notizia vera “LA FERRARI HA PERSO IL MONDIALE”

  33. Scritto da nemo

    Un dubbio mi sorge:
    vuoi vedere che Castelle e C. attaccano Montezemolo sminuendolo come presidente di Ferrari, tra l’altro senza colpa per il finale del mondiale, per attaccarlo poi un domani nel caso volesse entrare in politica dicendo avete visto come è finita con la Ferrari? epensate che sappia governare un paese.
    Attaccati fino alla fine alla cagrega.

  34. Scritto da Jena Plinski

    Contentissimo. Sono quasi alla fine della bottiglia di bollicine stappata per l’occorrenza. Un altro fiasco del damerino doppiopettato.Bravo a cianciare, molto meno a realizzare. Magari andasse alla guida del centro sx!!!
    Fiat, Juve, Sestriere, aspettano il tocco del Re mida al contrario. Per la disperazione del PopoloNazionalPopolareItaliano. E dei parenti di Torino.
    Tirèt insèma!!!

  35. Scritto da aureliobelingheri

    AL SIG. CALDEROLI consiglierei di guardarsi allo specchio(SE non si rompe)della propria coscienza politica e non vorrei che questo giudizio pesante verso IL SIG. MONTEZEMOLO non sia altro lo sfogo personale del SUO COMPORTAMENTO ,cioè VENDERE QUELLO CHE SI HA NEL PROPRIO NEGOZIO E RIVERSARLO VERSO ALTRI X GIUSTIFICARE SE STESSI.Aspettiamo da tempo le dimissioni di tanti POLITICI DI QUALSIASI IDEA PARTITICA incapaci,tante parole pochi fatti,cioè troppe e tante idee ma ben confuse.AurelioB.

  36. Scritto da sportivi

    Grandi esperti di automobilismo ? Non lo sapevamo ! Allora iscrivano subito un nuovo team “IL VERDE” (suggerimento per il nome : LA TROTA ! )

  37. Scritto da gino

    Pensavo che questi due signori fossero occupati in ben altre faccende in questo periodo. MICHELACCI DELLA MALORA ANDATE A LAVORARE LAZZARU’!!!!

  38. Scritto da Un bel tacer.....

    I fini strateghi della Lega hanno cominciato con sagacia la campagna elettorale.
    D’altra parte hanno grande esperienza:
    il primo ha fatto una legge elettorale e non ha avuto vergogna a definirla porcata;
    il secondo ha preso una bella batosta a Lecco e, probabilmente, non si è più ripreso.
    Io però preferisco Stanlio e Olio.

  39. Scritto da Carlo Pezzotta

    Adesso avete passato il segno. La strategia demenziale è quella della lega. Pensate a governare, invece e vergognatevi. Montezemolo vi sta sullo stomaco come tutti quegli italiani che contano, che lavorano seriamente e che guardano seriamente e preoccupatoi al futuro del popolo italiano. Poi se la strategia della Ferrari è stata sbagliata, fa parte dello sport e nessun italiano per questo domattina avrà in tasca qualche euro in meno, COME INVECE VOI LO FATE OGNI MATTINA – VERGOGNATEVI!!!!!!!!!

  40. Scritto da Rosario

    Questo blog di Bergamonews è sempre a senso unico, come tutte le democrazie di sinistra.

  41. Scritto da fabala'lòcc

    Attenzione se non vincete le prossime elezioni chiederete le dimissioni di Bossi

  42. Scritto da Hansjorg E. Anselmi

    Chiunque può ataccare la Lega, chiunque può ataccare il governo ma nessuno può ataccare Montezemolo se non riesce a vincere un mondiale, o intende darsi alla politica.Bellissimo questo esempio di democrazia.Complimenti a voi commentatori col dente avvelenato.Avanti Calderoli e Castelli se date fastidio perchè parlate vuol dire che siamo sulla via giusta.

  43. Scritto da troppo ridicoli

    sicuramente dio silvio li ha ammaestrati a dover per attaccare montezzemolo, nel caso in cui dovesse decidere di scendere in campo in politica …………..e poi se avesse vinto la ferrari, quando suonavano l’inno cosa avrebbero fatto ???

  44. Scritto da troppo ridicoli

    scusa @21 nemo, ho letto solo adesso il tuo commento e condivido

  45. Scritto da SLEGHISTA

    Volte forse la direzione della Ferrari per cambiare colore ?
    Volete Forse mettere il trota alla presidenza? (persona di alto livello culturale istruito bell’aspetto o no )
    Volete forse far correre la Ferrari con il fiaschetto di vino?
    Pensate a fare i passaggi pedonali di verde e le scritte in dialetto questo è il vostro limite.

  46. Scritto da Marco

    Ma come si fa a mescolare la politica con lo sport,ma lasciate in pace la Ferrari, pensate a governare e smettetela di renderci sempre piu’ ridicoli agli occhi del mondo per favore!! Eravate a gufare per poter sminuire Montezemolo?? Ma smettetela,siete dei bambini viziati e ormai qui nn si tratta piu’ ne’ di destra ne’ di centro ne’ di sinistra,siete tutti uguali!!

  47. Scritto da Cicce Fraina

    L’occasione di dire qualcosa di stupido non la perdono mai, finché l’Italia coccodé vota comunque per loro se lo possono permettere.
    D’altra parte di cose sbagliate se ne intendono, non ne fanno una che é una giusta

  48. Scritto da fabala'lòcc

    Caro Calderoli e Castelli in questo momento ho sentito il TG1sull’ospedale di Bergamo ha chi dobbimao chiedere le dimmissioni??

  49. Scritto da PIPPO1907

    siete ridicoli la ferrari è conosciuta in tutto il mondo voi 2 invece vi conosce a mala pena solo chi vi vota la politica stia fuori dallo sport poi parla calderoli un fenomeno del rally …………. la realta è che le redd bull hanno meritato il titolo !!!

  50. Scritto da marione

    Chiediamo le dimissioni di Bossi, Calderoli pontifica ma…:

    http://www.polisblog.it/post/7452/a-ventanni-dal-fallimento-di-credinord-umberto-bossi-sistema-i-suoi-uomini-nelle-banche-del-nord