BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alonso non ce la fa: il mondiale a Vettel

Strategia errata delle Rosse ad Abu Dhabi, per l'ultimo Gp dove era in palio il titolo mondiale. Primo Vettel su RedBul, che si laurea campione del mondo.

Più informazioni su

Strategia errata delle Rosse ad Abu Dhabi, per l’ultimo Gp dove era in palio il titolo mondiale. Primo Vettel su RedBul, che si laurea campione del mondo: è il più giovane di sempre. Alonso soltanto settimo. Impatto con Liuzzi, brivido Schumi
IL PIU’ GIOVANE Vettel è il più giovane campione del mondo della storia della Formula uno. Il pilota della Red Bull ha approfittato di una tattica un po’ affrettata della Ferrari, che ha effettuato il pit stop per entrambi i suoi piloti con largo anticipo, e ha dominato l’ultima prova del campionato di Formula uno.
Solo 7° Fernando Alonso che rimane con l’amaro in bocca non riuscendo a concludere al meglio la sua prima stagione tra le fila del team del Cavallino Enormi i rimpianti della Ferrari, che sbaglia completamente tattica e impedisce di fatto ad Alonso di difendere la prima posizione nella classifica mondiale. Il pilota spagnolo anticipa troppo il cambio gomme che lo relega lontano dai primi.
Dietro di lui Mark Webber, per lui un problema alla gomma posteriore sinistra nella prima parte della gara, e Felipe Massa, addirittura 10°.
BUCCIA DI BANANA Una buccia di banana è stata messa davanti alla Ferrari di Fernando Alonso ferma in attesa della partenza del Gran Premio di Abu Dhabi, ultima e decisiva gara del Mondiale di Formula 1. La buccia è stata inquadrata dalle telecamere della Rai, il cui inviato ha riferito che è stata posta davanti al ferrarista da un giornalista tedesco, come gesto iettatorio per favorire Sebastian Vettel e la Red Bull. Pochi secondi dopo l’inquadratura, la buccia di banana è stata calciata via per sgombrare la strada dello spagnolo.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.