BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vino novello e caldarroste, è l’Estate di san Martino

Sabato 13 e domenica 14 Alzano Lombardo, Clusone, Gorno e Piazza Brembana festeggiano l'Estate di san Martino che vuole in piazza vino novello, caldarroste e un clima meno freddo.

Vino novello e caldarroste. Per l’estate di san Martino, che il calendario vuole l’11 novembre, la tradizione richiama in piazza la gente per fare festa e assaggiare un buon bicchiere di vino.
In molti paesi della provincia di Bergamo, dove il patrono è proprio san Martino, è anche l’occasione per fare festa. Come succede ad Alzano Lombardo, Clusone, Gorno e Piazza Brembana che sabato 13 e domenica 14 faranno festa in piazza.
San Martino infatti viene festeggiato l’11 novembre ma la ricorrenza dura 3 o 4 giorni, l’estate di san Martino appunto,
durante il quale dopo i primi freddi si verificano solitamente condizioni climatiche migliori. Ma l’estate ricorda anche quando un tempo, nelle piazze, venivano rinnovati i contratti agricoli annuali (da questo deriva il detto “fare San Martino”, ovvero traslocare).
Tradizionalmente in questi giorni vengono aperte le botti per il primo assaggio del vino novello, che di solito viene abbinato alle prime castagne (da qui il motto "a San Martino ogni mosto diventa vino!").
Ecco quindi che ad Alzano Lombardo domenica 14, fino alle 19, si svolgerà per le vie del centro la Fiera di San Martino” con bancarelle e giostre.
A Clusone, il ritrovo è in piazza dell’Orologio dove già sabato 13 verranno aperte le cantine a partire dalle 16. Inoltre sono in programma uno spettacolo di burattini "Il Gioppino a Venezia in cerca di fortuna" di Pietro Roncelli nella corte interna del Comune e alle 19 la “Séna del Bidù”. Poi alle 21 il concerto: "The Fabulous Boogies Boys". Domenica 14 la festa inizierà alle 11 con l’apertura della cantina; alle 11.30 un concerto aperitivo con il Coro Idica; alle 12.30 il Disnà del Bidù; alle 16 la festa a ballo con concerto Jèntu e animazione Danzatori Valleriani e alle 20 chiusura della cantina.  Inoltre sarà possibile partecipare a visite guidate culturali-artistiche della città di Clusone e del MAT (Museo Arte e Tempo) sia sabato che domenica dalle 15.
A Gorno sarà festa sia sabato 13 che domenica 14 novembre. La Festa di San Martino è organizzata dal gruppo “Soci della Bira” in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la Biblioteca Comunale, la Pro Gorno ed i gruppi Riso-San Rocco, Alpini, Camos e Taissine. Nella tensostruttura sul piazzale delle ex scuole elementari sabato 13 alle 19 verrà aperto il servizio bar, ristoro e cantine e si potrà assaggiare il vino novello. Serata proseguirà in compagnia dell’orchestra Fabio Cozzani. Domenica 14 dalle 17 è in programma uno spettacolo di burattini, alle 18 aperture servizio bar e cantine, musica con “The Ales”, alle 19 apertura del servizio ristoro, e poi musica con Mara e Massimo. Uno spettacolo pirotecnico, le caldarroste con vin brulè e la tombola di san Martino chiuderanno la festa.
Anche Piazza Bremabana sarà in festa. Con un Appuntamento particolare, la “Corrida di san Martino” che la Parrocchia di San Martino oltre la Goggia organizza, per sabato 13 alle 21 in teatro. Il concorso è aperto a tutti, l’importante è che siano dilettanti. La serata sarà all’insegna di musica, canzoni, balletti, barzellette, animazione e imitazioni.I concorrenti saranno suddivisi in due categorie: i piccoli e i grandi e sarà il pubblico, insieme a una giuria tecnica, a decidere il vincitore di ciascuna categoria. Ovviamente il pubblico potrà portare fischietti, coperchi, pentole, trombette e ogni tipo di oggetto rumoroso per la votazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.