BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Protezione civile in campo contro i rischi chimici fotogallery

E??? stata un successo la prima tappa del progetto ???Territorio sicuro???, con le informazioni della protezione civile contro i rischi chimici. Coinvolte anche le aziende.

Più informazioni su

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4



/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-style-parent:””;
font-size:11.0pt;”Calibri”,”sans-serif”;
mso-fareast-“Times New Roman”;
mso-bidi-“Times New Roman”;}

E’ stata un successo la prima tappa del progetto “Territorio sicuro”, nella mattinata di sabato 13 novembre a Levate. Il progetto, promosso dai sindaci del gruppo di Protezione civile dell’Area dalmine-Zingonia, con il patrocinio della Provincia di Bergamo, intende informare la popolazione sui rischi di incidenti chimici, coinvolgendo anche le aziende del settore presenti sul territorio. La prima tappa, a Levate, ha coinvolto anche i bambini delle classi terze, quarte e quinte delle elementari. Presenti anche i sindaci Federica Bruletti, di Levate, e Claudia Terzi, di Dalmine.

Guarda le foto

Il comunicato stampa del Comune:

Si è svolta questa mattina, con la presenza delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria di Levate, la prima iniziativa del progetto “Territorio Sicuro”, nato all’interno del Coordinamento dei Sindaci aderenti al Gruppo Intercomunale di Protezione Civile Area Dalmine-Zingonia e patrocinato dalla Provincia di Bergamo-Assessorato alla Protezione Civile. Il progetto, che ha ricevuto anche il plauso del Prefetto di Bergamo, si pone nel solco delle linee guida emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile per quanto concerne le attività di previsione e prevenzione, nonché di informazione alla popolazione residente in territori dove sono insediati stabilimenti industriali a rischio di incidente rilevante (RIR).
L’obiettivo è quello di creare una sinergia continua con le ditte chimiche presenti sul territorio, organizzando incontri finalizzati alla conoscenza delle loro attività e lavorazioni, così da poter fornire informazioni chiare e corrette alla popolazione (opuscoli informativi, esercitazioni, incontri con le scuole, ecc.).
Il progetto "Territorio sicuro” vuol far comprendere ai cittadini che la gestione della sicurezza si sviluppa su vari livelli e con il contributo di soggetti diversi, sia pubblici sia privati, coordinati tra loro. Inoltre ogni singolo cittadino può agire per la propria sicurezza e salute e per quelle dei propri famigliari adottando i comportamenti corretti, indicati dagli organismi preposti.
Il progetto “Territorio Sicuro”, è il primo di questo tipo nella Provincia di Bergamo. Levate, a sua volta, è il primo Comune nel territorio provinciale ad avere aderito formalmente (con delibera di Giunta del 18 ottobre) al progetto e ad averlo reso immediatamente operativo, insieme al Gruppo Intercomunale di Protezione Civile Area Dalmine-Zingonia e alle ditte SABO S.p.a. e BRENNTAG S.p.a., industrie classificate come ad alto rischio di incidente rilevante.
Questa mattina i bambini delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria di Levate hanno incontrato i volontari della Protezione Civile dell’Area Dalmine–Zingonia, con la loro coordinatrice Raffaella Cattaneo, il Sindaco di Levate Federica Bruletti e gli assessori Emma Ferri e Stefano Asperti, i rappresentanti delle ditte SABO S.p.a. e BRENNTAG S.p.a. Era presente, inoltre, Claudia Maria Terzi, Sindaco di Dalmine, Comune capofila del Gruppo Intercomunale di Protezione Civile Area Dalmine-Zingonia.
Dopo un breve saluto del Sindaco di Levate Federica Bruletti, Raffaella Cattaneo ha spiegato ai bambini il concetto di “rischio” e ha mostrato loro le varie componenti della protezione civile, tra cui il nucleo antincendio e quello per l’intervento in caso di incidente chimico. Era inoltre presente un’unità della Protezione Civile a cavallo, incaricata della costante sorveglianza del territorio per prevenire problematiche di natura idrogeologica. I volontari a cavallo erano accompagnati dalla simpatica mascotte del gruppo, il piccolo pony Patrick.
Attraverso una breve esercitazione è stato inoltre mostrato ai bambini come avviene lo spegnimento di un incendio. Infine, dopo una piccola merenda, a ciascun bimbo sono stati consegnati dei gadget del progetto “Territorio Sicuro”, realizzati con il contributo delle ditte, e il manuale “Mario il Volontario”, pensato dalla Provincia di Bergamo appositamente per i bambini di quell’età. Il libretto è stato distribuito ai presenti, invitando anche le insegnanti ad un lavoro di approfondimento sui concetti di pericolo ed evento pericoloso e sui comportamenti da tenere in caso di incidente o situazioni di rischio.
Si è trattato di un primo momento informativo per la popolazione, in questo caso quella più giovane, che ci si augura abbia saputo comunicare un messaggio semplice ma importante: “Il pericolo, se lo conosci, sai come affrontarlo. Ricordati, inoltre, che accanto a te lavorano tante persone per garantirti tranquillità, serenità e, soprattutto sicurezza".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marcolucio

    LA PROTEZIONE CIVILE DELL’AREA DALMINE ZINGONIA E’ COLONNA MOBILE DELLA REGIONE LOMBARDIA E ORGOGLIO E VANTO DEI COMUNI CHE NE FANNO PARTE E DELL’INTERA PROVINCIA DI BERGAMO. TUTTI I VOLONTARI HANNO UNA GRANDE PASSIONE E UNA SINCERA PREDISPOSIZIONE PER AIUTARE LA GENTE . SE ANCHE TU HAI QUESTI IDEALI, SEI MAGGIORENNE E INCENSURATO, ENTRA NEL GRUPPO!. ABBIAMO SEMPRE BISOGNO DI FORZE NUOVE !!! IL VOLONTARIO LARRY.