BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Spero che anche in provincia si attenda”

Claudio Carminati aveva sollevato per primo il problema delle luminarie anticipate. Ora rilancia l'invito ad aspettare dicembre.

Più informazioni su

Spettabile Redazione,
ho letto, con piacere, l’articolo pubblicato sul vostro quotidiano online, che riporta la decisione dei commercianti del distretto “Bergamo Centro”, di non accendere le luci natalizie fino al 27 novembre; così come ho letto il vostro articolo odierno dal titolo”Crisi e luminarie, Bergamo aspetta” Come sapete ho sollevato per primo, credo, questo problema ( piccolo, in verità, se confrontato con ben altri che assillano il nostro pianeta). In ogni caso non ho l’ambizione di aver contribuito, alla suddetta decisione, con i miei interventi, pubblicati oltre che da voi anche dall’Eco di Bergamo, ma rilevo comunque come ciò venga incontro alla mia richiesta, e a quella delle tante persone che condividono il mio pensiero.
Io continuo a provare tristezza e non gioia, come dovrebbe essere, vedendo i tanti Babbo Natale o alberi o addobbi natalizi, svuotati da ogni significato, freddi, inutili nella loro precoce comparsa.
Mi auguro, quindi, che altre Associazioni di Commercianti seguano questo esempio, in provincia e non solo, e si capisca come ci sia l’esigenza, un comune sentire, che l’apparenza non sia tutto, e che ci sia sempre più bisogno di spiritualità (anche in senso laico) poiché la stessa, unita ad una maggiore attenzione ai fatti che accadono e alla realtà che ci circonda, aiuta a far sì che il sogno di un mondo migliore possa avverarsi.

Claudio Carminati 
Valbrembo 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    Concordo in pieno.

  2. Scritto da @

    Concordo con l’articolo, e anche con quanto scritto da Barba: luminarie poche e solo dall’Immacolata all’Epifania e basta!

  3. Scritto da barba

    Concordo e aggiungo che sarebbe bello vedere le luminarie di Natale dall’immacolata all’Epifania, non prima e non dopo