BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Clonava carte di credito, arrestato nella Bergamasca

Il "cervello" di un gruppo di romeni fermato in provincia dopo una lunga indagine svolta a Roma dalla polizia postale. Altri cinque arresti.

Più informazioni su

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4



/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-style-parent:””;
line-height:115%;
font-size:11.0pt;”Calibri”,”sans-serif”;
mso-fareast-“Times New Roman”;}

Il cervello della banda è stato arrestato in provincia di Bergamo, ma per ora sul suo conto non emergono altre informazioni. L’uomo, a quanto risulta un immigrato romeno, era a capo di un gruppo di altri quattro connazionali, residenti a Roma, che sono stati arrestati dalla polizia postale dopo una serie di lunghe indagini, per aver clonato e utilizzato carte di credito altrui. L’accusa è di truffa aggravata. La polizia postale si è spesa in servizi di appostamento, pedinamento e ascolto di intercettazioni telefoniche, prima di far scattare le manette. Il capo del gruppo, si sarebbe dileguato da Roma poco prima degli arresti, per poi essere preso nella Bergamasca. Nel corso delle perquisizioni sono state trovate numerose carte di credito, già pronte per essere utilizzate con codici “rubati” a ignari cittadini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.