BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Titolo bis per la Gusmini

La cadetta di Presezzo si riaggiudica la maglia provinciale nella corsa su strada a Martinengo.

Più informazioni su

Novembre e dicembre sono mesi di "lavori in corso" per le specialità atletiche e pistaiole di corse, salti e lanci; siamo nella cosiddetta fase di preparazione invernale che troverà sbocchi agli inizi del prossimo anno con le prime gare indoor.
Non c’è tregua e riposo invece per il mezzofondo che ha sempre occasioni agonistiche in calendario ed in particolare i mesi freddi lasciano lle corse su strada e campestri.
Nelle ultime settimane si sono tenute tre manifestazioni che fanno parte della tradizione fondistica bergamasca, territorio ricco di tali eventi: a Presezzo con il XX Memorial Tiziano Albergoni, a Vertova per il 45° evento dedicato ad Alberto Zanni e l’ultimo a Martinengo con il Trofeo giovanile a ricordo di Massimo Iannitto e dove in palio c’era la maglia di campione provinciale per cadetti e cadette.
Come sempre folta la partecipazione dell’Atletica Estrada al seguito dei tecnici Ferri (Giulio e Mario), Dimonte Bradamante, Lucia Grossi e Hasnae Rochi . Un bel gruppetto di 21 giovanissimi distribuiti tra le categorie allievi (2), cadetti (4), ragazzi (5) e tanti esordienti (10).
La più regolare in questo trittico è stata la cadetta Diana Gusmini vincitrice a Presezzo, seconda a Vertova e soprattutto prima a Martinengo con il nuovo titolo di campionessa provinciale che va a bissare quello ottenuto su pista sui 2000 metri.
Simone Viola, non presente a Martinengo, ha sfoderato il suo valore a Presezzo, vincendo la gara degli allievi e a Vertova con l’argento, confermandosi atleta di punta del nostro mezzofondo.
Chiude il capitolo riservato alle vittorie, il promettente esordiente Alemayehu Bonalumi che ha messo in riga dietro a lui tutti i compagni di categoria a Martinengo.
Bei piazzamenti per gli altri, a partire dal cadetto Giuseppe Leonardi argento al Memorial Albergoni e quarto a Martinengo. Nella stessa manifestazione di Presezzo osserviamo in particolare i piazzamenti dell’allievo Gianmarco Luggeri, dei cadetti Jacopo Fanzaga e Alice Colonnetti e dell’esordiente Chiara Dognini che si è messa in luce anche nell’ultima gara insieme alle coetanee Valeria Paccagnella, Chiara Minuzzo, Martina Ziliati e ai piccoli di pari categoria Gabriele Cucchi, Leonardo Pioldi, Lorenzo Fonte, Gabriele Spotti e Samuele Bertocchi.
Nella categoria ragazzi sta poco a poco emergendo Soufiane Tahrir, dove a Martinengo è salito sul terzo gradino del podio, ma regolare nelle precedenti gare (ottava e quarta piazza). E con lui bene e regolare il resto della categoria con le ragazze Lucrezia Spotti, Anna Ciccarelli e Francesca Caseri e per i maschi Emanuel Ihemeje.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.