BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lavori al cimitero, stavolta senza polemica

Dopo il caso della croce nel gennaio 2007 ritorna il progetto per la ristrutturazione del camposanto che prevede nuovi loculi e coperture.

Più informazioni su

Ritorna la questione cimitero ad Arcene, ma stavolta non centrano le polemiche divampate nel gennaio 2007, quando la decisione (iniziale) di ristrutturare il camposanto che prevedeva l’eliminazione della grande croce di metallo, aveva scatenato l’attenzione dei media nazionali; il tutto si risolse con il dietrofront del sindaco di allora Michele Luccisano (“La croce verrà tolta per essere restaurata e poi tornerà al suo posto”, si era giustificato).
Ora è stato presentato il nuovo progetto del sindaco Giuseppe Foresti (appartenente ad “Insieme per Arcene”, la stessa lista di Luccisano con cui era Assessore ai Lavori Pubblici durante il “fattaccio”): è stato infatti approvato lo studio di fattibilità per il completamento del cimitero in cui sorgeranno nuovi loculi ed una copertura sopra la zona dove da anni stazione la grande croce che “rimarrà dov’è”, precisa immediatamente Foresti. Ok anche da Vladimiro Poletti della minoranza di Federalismo e Libertà (i lavori al cimitero erano previsti anche nel loro programma elettorale).
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da scorretto

    Oltre che insulti non ho raccolto, invece una risposta corretta da parte della redazione tarda ad arrivare, guardacaso. Forse perchè ho detto la semplice verità ed è difficile da ammettere?? In cambio ho ottenuto soltanto un tono da presa per i fondelli. Invece che dire che io sono interessato alla vicenda (ma perchè poi???), perché non rispondete? Bel modo di fare, bravi!

  2. Scritto da scorrettissimo

    ahhh io devo scendere dal piedistallo è chiaro! ma te pensa! ma è forse vietato far notare una cosa ai lettori? poi chi l’ha detto che interessa soltanto a me? non mi firmo col mio nome perché il mio nome non ha alcuna importanza: interessante poi ricevere l’ultima lezione sul mettere il nome che arriva da uno che mette solo le iniziali.. e sono io il ridicolo!!!! pietoso…… Cmq redazione rispondete: come mai il giornale di treviglio lo citate sempre e l’eco mai, mentre nessuno dei 2 vi cita?

  3. Scritto da sempre più scorretti

    Redazione vi rendete conto della maleducazione della vostra risposta o sembra solo a me??? ho fatto notare una situazione con tanto di “prove”, con un giornale che citate sempre e uno mai, ora mi rispondete che vi faccio compassione. ammettete invece di essere scorretti, scusate. a offendere gratuitamente come fate voi siamo capaci tutti!!!! siete voi che sospettate un interesse personale presunto, quello che dico io sono fatti. quindi come la mettiamo???

  4. Scritto da LELE

    LA lega NEL LONTANO 2007,X QUESTO FATTO,DISSE DI AVER RACCOLTO FIRME X NON FAR RIMUOVERE LA CROCE,MA TUTT’ORA 2010,QUESTE FIRME IN COMUNE NON SONO ‘MAI’ STATE DEPOSITATE.poletti A PARTE SPARARE CAZZATE,SA’ DIRMI DI PIU’?

  5. Scritto da e.o.

    Come vedi quello che scrivi non interessa a nessuno tranne a te. Io che non sono della redazione una cosa te la dico: sei proprio un poverino. Metti nome e cognome se hai coraggio, vieni giù dal piedestallo piccolo fenomeno di paese. Credi di aver fatto lo scoop, ma di polenta ne devi ancora mangiar tanta. Quelli di Bergamonews saranno sempre più scorretti, ma tu sei sempre più ridicolo. Visto che nemmeno mostri la faccia non rischio nemmeno la querela.

  6. Scritto da marcolucio

    CERTO CHE SENZA L’IMPRIMATUR DI POLETTI AD ARCENE NON SI FA NULLA !! I SUOI ARGOMENTI TRITI E RITRITI SONO DA UN DECENNIO E PIU’ GLI STESSI ( L’ EX PISCINA – LA STRADA STATALE – LA STAZIONE – L’EX ORATORIO FEMMINILE ).
    APPROVA PERCHE’ NON HA PIU’ ARGOMENTI E POI, GLI MANCA MOLTO L’EX SINDACO PER POLEMIZZARE IN MODO STERILE E PUERILE .

  7. Scritto da la redazione

    Uno che si chiama scorretto che vuole fare chiarezza suscita solo tenerezza. E anche un po’ di compassione per il ridicolo tentativo di mascherare l’interesse personale dietro una apparente questione formale. Proprio perchè siamo maestrini non siamo nati ieri, amico…

  8. Scritto da scorretto

    Beh, come mai il mio messaggio di oggi non è stato pubblicato? Ora li censurate?

  9. Scritto da la redazione

    beh, dov’è il problema? E’ per caso parte in causa? Com’è che è così interessato a sapere perchè Bgnews cita un giornale e non un altro? Le pare che L’Eco, a cui lei guarda con tanto favore (sarà solo un caso?), quando riprende (non copia) i nostri articoli forse ci cita? La censura di fronte alle domande strumentali non è solo necessaria ma doverosa. Se vuole lamentarsi può trovare spazi più liberi. Se li trova…

  10. Scritto da scorretto

    confermate solo la vostra scorrettezza perchè nemmeno il giornale di treviglio vi cita mai, quindi è evidente dove sta la differenza: la mia domanda è solo per far chiarezza e non strumentale. e comunque la vostre replica spocchiosa lascia a desiderare, piantatela di fare i maestrini………….