BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Farmaci, Tomassini: “Catricalà ha indicato la strada per confronti costruttivi”

Così il senatore varesino Antonio Tomassini nel corso dell'audizione a Palazzo Madama

Più informazioni su

Il presidente dell’Antitrust Antonio Catricalà «ha indicato la strada per possibili confronti costruttivi» oggi nel corso dell’audizione in Commissione Sanità del Senato dove è in discussione il disegno di legge sulla riforma della distribuzione dei farmaci. A sottolinearlo il presidente della XII Commissione Antonio Tomassini. «Per quanto riguarda il dato delle parafarmacie e dei corner – sottolinea – l’Autorità pur auspicando una espansione del mercato di supporto, ha fornito dati che sono sembrati non del tutto completi e insufficienti. Rientra nell’ovvietà – continua Tomassini – rilevare che l’approccio dell’Authority sia meramente economista-liberista, ma questo non può essere disgiunto dalla valutazione che, comunque, il mercato del farmaco in Italia è il terzo d’Europa, il quinto del mondo e con il maggior numero dei farmaci salvavita distribuiti ai cittadini a prezzi controllati. Ci domandiamo dunque: è necessario espandere questo mercato?»
«Condividiamo – aggiunge il presidente della Commissione – che la fascia C dei medicinali debba essere meglio definita, perchè al suo interno vengono impropriamente mescolati importanti farmaci da sorvegliare con altri liberalizzabili. Ma a questo punto, a nostro avviso – sottolinea ancora Tomassini – andrebbe rivista anche la fascia H che, se ridistribuita attraverso il canale delle farmacie, procurerebbe maggior vantaggi all’economia e alla salute dei cittadini. Ma su questo non abbiamo rilevato opinioni del Garante. Sarebbe stato anche auspicabile – conclude Tomassini – che nell’ambito della liberalizzazione si indicasse il percorso per evitare le creazioni di monopoli e trust che sono state evidenziati nella storia italiana di recente passato»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.