BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

C’è “Don Giovanni” al teatro Donizetti

Sabato 13 alle 20.30 e domenica 14 alle 15.30 andrà in scena l'opera mozartiana con l'Orchestra e il Coro della Toscana.

Più informazioni su

Proseguono gli appuntamenti con la stagione lirica al Teatro Donizetti. Il Bergamo Musica Festival propone in cartellone “Don Giovanni” di Mozart che andrà in scena sabato 13 alle 20.30 e domenica 14 alle 15.30 per la regia di Bruno Berger-Gorski.
Come il Rigoletto di Ivan Stefanutti, che riprogettava una Mantova cinquecentesca attraverso allusioni scenografiche e costumi di derivazione rinascimentale, anche il Don Giovanni dello scenografo Dvořák prevede un allestimento storicistico, che utilizza la “Rotonda del Palladio” per ospitare la complessità barocca dei rapporti fra i personaggi. Sul podio Jari Hämäläinen che dirigerà Orchestra e Coro della Toscana.
Ad approfondire l’opera, il consueto appuntamento con i “Caffè del teatro”: giovedì 11 alle 18.00 nel Ridotto Gavazzeni del Teatro Donizetti, Massimo Contiero, Direttore del Conservatorio di Musica “B. Marcello” di Venezia, racconterà “Don Giovanni” mentre il Gruppo Fiati Musica Aperta (Angelo Giussani e Giuseppe Cattaneo all’ oboe; Savino Acquaviva e Roberto Bergamelli al clarinetto; Roger Rota e Ugo Gelmi al fagotto; Ezio Rovetta e Ivan Zaffaroni al corno; Giampiero Fanchini al contrabbasso) diretto da Pieralberto Cattaneo si esibirà in un piccolo concerto. Mentre sabato 13 alle 17, prima della recita serale di Don Giovanni, alla Casa Natale di Gaetano Donizetti in via Borgo Canale a Bergamo Alta Giorgio Appolonia, giornalista e musicologo, presenterà il suo ultimo libro “Il dolce suono mi colpì di sua voce”, dedicato ai cantanti di scuola bergamasca ottocentesca.
Alle 20.30, invece, il sipario si alzerà su “Don Giovanni”: Carlo Colombara e Askar Abdrazakov si alterneranno nelle recite di sabato e domencia a vestire i panni di Don Giovanni mentre Elena Rossi e Nicoleta Ardelean saranno Donna Anna. In secna anche Francesco Marsiglia, Leonardo Ferrando (Don Ottavio); Arpine Rahdjian, Sara Galli (Donna Elvira); Carlo Lepore, Pietro Toscano (Leporello); Luciano Leoni (Masetto); Sandra Pastrana, Ewa Majcherczyk (Zerlina); Luciano Montanaro (Il commendatore). L’’opera è prodotta da Bergamo Musica Festival insiema a Azienda Teatro del Giglio di Lucca e Fondazione Teatro Coccia di Novara.
Costo dei biglietti: da 12 euro a 65 euro.
I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro Donizetti dal lunedì al sabato dalle 13 alle 20.30; nelle domeniche di spettacolo dalle 14 alle 15.30.
Per info: biblietteria tel: 035-4160602/603.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giorgio Morandi

    A tre ore dalla notizia mi sono presentato personalmente al botteghino del Teatro.
    BIGLIETTI COMPLETAMENTE ESAURITI. !!!
    Proprio in queste tre ore? Mmmm!
    Ma allora è inutile scrivere “I Biglietti SONO in vendita alla biglietteria del Teatro Donizetti”.

    Non è semplicemente UNA NOTIZIA INUTILE.
    E’ UNA PRESA PER IL SEDERE dei lettori (uno più o meno normale e l’altro Disabile!)…
    GRAZIE .