BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

C’?? Saviano, ma ?? il Benigni show: ti ?? piaciuto?

Vi proponiamo la recensione della prima puntata di "Vieni via con me" il programma condotto e "inventato" da Fabio Fazio, cos?? come l'ha letto Jacopo Jacoboni per la Stampa. Tu l'hai visto? Ti ?? piaciuto?

Più informazioni su

Vi proponiamo la recensione della prima puntata di "Vieni via con me", lunedì sera su RaiTre, il programma condotto e "inventato" da Fabio Fazio, così come l’ha letto Jacopo Jacoboni per la Stampa. Tu l’hai visto? Ti è piaciuto?


Doveva essere la serata Saviano-Fazio, è stato il grande ritorno tv di Roberto Benigni. All’inizio c’è un cuore verde, un fondale di scena rosso, la scritta «Vieni via con me» in bianco, il tricolore; una fissazione per le liste, molto alla Nick Hornby; tutto molto elegante, forse anche troppo, considerati gli standard della tv italiana 2010. C’è Daniele Silvestri che canta, e Michele Serra tra gli autori. La canzone è Giorgio Gaber, «io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono». Fabio Fazio entra in scena citando definizioni di italianità assai trasversali, nomina Giuseppe Prezzolini, ricorda la battuta di Churchill («gli italiani perdono le guerre come fossero partite di calcio, e le partite di calcio come fossero guerre»), cita Flaiano, che prende per i fondelli il motto di Mussolini, «gli italiani sono un popolo di santi e poeti, sì, di nipoti e cognati». Menziona Leo Longanesi, «gli italiani sono un popolo di navigatori che sbarcano il lunario». Insomma, «Vieni via con me» vorrebbe schivare l’accusa di essere il trionfo del politically correct. Ma arriverà lo stesso, oggi, statene certi. Benigni a parte.
Saviano entra in scena dopo una precaria e una suora (Giuliana Galli). Resterà in scena per 29 minuti, tanti, forse troppi, televisivamente. Un’orazione alla Marco Paolini. Inizia un’arringa contro la macchina del fango odierna – quella all’opera contro Fini e Boffo, sono i suoi esempi – la stessa che distrusse Falcone, di cui ricostruirà tutta la storia. Ma è inevitabile che oggi staranno tutti a discutere sulle cose che Saviano dice del governo. Non è mai stato così politico: «La democrazia è letteralmente in pericolo. Sono esagerato? Se ti metti contro certi poteri, contro questo governo, quello che ti aspetta è un attacco della macchina del fango, che parte da fatti minuscoli della tua vita privata». Mai così impavido, di fronte ai rischi di arruolamento.
Prosegue: «È vero, noi non siamo in Cina, o nella dittatura fascista, nessuno viene arrestato, ma iniziano a colpirti nel privato. Quando ti metti alla tastiera di un computer inevitabilmente ti scopri a pensare “domattina mi attaccheranno, per quello che scrivo?”». Riflette: «Una cosa è la privacy, sacra; un’altra è scegliere le proprie amiche da candidare; un’altra ancora è finire nelle mani degli estorsori». Constata sconsolato, «è un paese felice, un po’ cazzaro, che pensa di poter parlare di tutto, e invece se ti vogliono liquidare ti ammazzano». Confessa «è a Falcone che penso nei momenti più difficili».
Quando entra Vendola i ritmi accelerano, «meglio le donne che gay? Meglio essere felici», dice Nichi dopo aver elencato i 27 sinonimi della parola gay. A quel punto lo show vira; diventa un tutto-Benigni, un Berlinguer ti voglio bene trent’anni dopo: dall’intelletto al ventre, dalla testa alla pancia. «C’avevo n’argomento che prendeva du ore… le donne di Berlusconi…», attacca Roberto. E non finisce più. Sfotte Saviano, «quasi quasi ti do il settanta per cento del mio cachet». Sfotte Masi, «abbiamo brindato, io ho portato la bottiglia lui i bicchieri, li fa lui personalmente. Direttore generale, chi c’è qua, chi manovra, che fai, mi cacci? Ora son contento che Masi è solidale, son d’accordo a venire gratis; anche Masi quest’anno non prende lo stipendio! Sarebbe vergognoso se tu prendessi i soldi e non paghi gli ospiti. Sarebbe terrificante. Tutti gli amici m’hanno invitato a cena, hai bisogno di soldi, Roberto? Un polacco m’ha fermato a un semaforo e m’ha dato i soldi a me…».
La scorta di Saviano piange. Benigni impazza su Berlusconi e Bossi, Ghedini lo ispira assai («Silvio non ti dimettere, non dare retta a Fini, non si lavora più! Santoro, Fazio, l’Unità, io… e poi Ghedini, che fa, torna a fare i soliti film horror?!»). Fede gli piace un sacco («Emilio, portagli un book senza foto, una volta!»). Soprattutto, le donne, Ruby. «Berlusconi dice vendetta della mafia. Prima ammazzavano, ora ti mandano tre diciottenni nel letto! Pensate poveraccio questo Berlusconi, che tutte le sere si trova una cosa come ‘sta Ruby. Ma com’è che la mafia non si vendica mai con me?!». Intona La canzone del Cavaliere. Prova persino a far cantare Saviano, in napoletano. Può tutto. Solo quello non gli riesce.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Iau

    Mi è piaciuto moltissimo. Grandioso Benigni, ottimi gli altri. Un programma degno di persone intelligenti (dopo aver letto i vari commenti) Non mancherò alle prossime puntate.

  2. Scritto da martina

    Se c’è qualcuno che non sa contare, qui, non sono io. Tanto livore mi sembra fuori luogo, sarà che non accetti che qualcuno abbia un’opinione diversa dalla tua. Aspetto con impazienza che i processi che il premier tanto teme riprendano, così non dovrai neanche imparare a contare. NB. Il titolo chiedeva se il programma di ieri sera è piaciuto. Se non ti è piaciuto, non guardare le prossime puntate e lascia in pace chi se le vuole guardare (su Canale 5 fanno il Grande Fratello, guardati quello).

  3. Scritto da bunga bunga

    Uno spettacolo SPETTACOLARE bravi Benigni Saviano Fazio Vendola Abbado avanti così.

  4. Scritto da !

    A mé si:poi Benigni era anche Gratis,pertanto meglio sicuramente del Grande Fratello!

  5. Scritto da tami

    Pago le tasse, tutto quello che è dovuto, compreso il canone RAI. Mi viene il vomito se facendo zapping finisco su un plastico di Vespa o su “La vita in diretta”, ma cambio canale e non smetto di pagarlo per questo. Il servizio pubblico è un diritto e va tutelato, viva la pluralità dell’informazione!

  6. Scritto da SILVIO ROSICONI (1)

    @18 @17 @16 @13 @11
    Ma come, ora siete voi a rosicare (tipica espressione PDLeghista) perché alla RAI non si vedevano da tempo questi ascolti. Lo sapete che i compensi degli ospiti li hanno pagati con la pubblicità?
    Quando i pubblicitari hanno saputo della trasmissione si sono precipitati a comprare gli spazi, sapevano del successo.
    Quando hanno proposto un programma a Maurizio Belpietro alla Rai, i pubblicitari sono fuggiti, il programma sarebbe andato in perdita e Belpietro abortito subito.

  7. Scritto da silvia

    la campagna elettorale sulle reti private si fa tutto l’anno e non in anticipo. qualcuno si accorge?e la pubblicità chi la paga? quando un prodotto viene pubblicizzato noi lo paghiamo il triplo! e basta con sta storia del pubblico e del privato. capirai che qualità le reti private! come mai scopiazzano i programmi delle reti RAI ? anche calderoli ha la scorta pagata dal governo per le sparate che gli escono dalla bocca….smettiamo di comprare i prodotti publicizzati e di dare soldi ai politici!

  8. Scritto da cuìn

    incredibile, c’è gente che paga il canone e vorrebbe vedere solo la prova del cuoco!

  9. Scritto da Luca C.

    Grazie a satana @13 per la risposta pacata, ma non condivido la scelta del “meno peggio”. Cosi facendo continuo a legittimare un potere che non merita il voto (sfido a provare il contrario).
    Non capisco poi perché il dibattito si sposti (come sempre) su rossi contro neri, tele kabul, ecc.: sottolineo ancora che Saviano è uno scrittore con forti ideali di destra (ha Ezra Pound come riferimento!). Il dibattito è: abbiamo una classe politica che valorizza il meglio dell’Italia? Aspetto idee. Grazie

  10. Scritto da martina

    Se resto in Italia, è perchè ci sono ancora persone come Saviano… e programmi come quelli di Fazio…. e artisti grandiosi e umili come Abbado… e comici leggeri e poetici come Benigni… che non mi fanno pensare a tutte le ragioni per cui sarebbe meglio andarsene.

  11. Scritto da marilena

    per gigi. il fatto è che sono tutte c..te vere! Rosica, rosica!

  12. Scritto da el zorro

    Se guardiamo l’offerta dei principali canali ieri sera non c’era storia eppure la stampa oggi mette in evidenza la sconfitta di ascolti per il grande fratello.FAZIO NON HA MESSO IN SCENA SOLO LA SATIRA POLTICA, MA ANCHE DATO VOCE ALLA CULTURA VILIPESA , AI MARTIRI DELLE ISTITUZIONI, ALL’ORGOGLIO NAZIONALE E ALLA DIGNITA’ PERSONALE.Non è un caso che ci fosse chi non lo voleva mandare in onda.Chi si offende può sempre cambiare canale e guardare il grande fratello e credere che la mafia non esiste

  13. Scritto da luigi

    Se resto in Italia, è perchè ci sono ancora persone come Berlusconi e Bossi!
    I vari Saviano, Benigni, Fazio, Santoro, Guzzanti S. ecc. invece di criticare sempre e per partito preso, si presentino in lizza per le prossime ormai vicine elezioni e vediamo quale sarà i respsonso delle urne!

  14. Scritto da SILVIO ROSICONI

    @71 Gigi
    Così sarei io a credere alle c…te che dicono? Ma per favore, continua a credere ad uno che dice di sapere per certo che una ladra che si trova in questura è la nipote di Mubarack. Il PDL perde due parlamentari al giorno, stanno salendo sul carro di Fini. I parlamentari lo stanno capendo prima di voi che Berlusconi è finito, poi ci arriverete anche voi. Con calma.
    Dopo anni di lobotomizzazione…

  15. Scritto da diego61

    Piaciuto moltissimo.Fazio fa solo programmi intelligenti. Saviano è un ragazzo che non può fare una vita normale per le sue denunce civili.Come si fa a criticarlo?Destra o sinistra non c’entrano. Regime e pluralismo sì. Questo governo va stretto anche a Destra. nei paesi civili chi ha responsabilità di governo si dimette per molto meno di quello che viene imputato al premier che è reo confesso e compiaciuto di comportamenti moralmente esecrabili mentre si erge a difensore della famiglia.Vergogna

  16. Scritto da BettaElisa

    fazio, saviano, santoro, guzzanti, gabbanelli, sono tutti dei grandi; però benigni proprio non mi piace neanche un po’. lo trovo noioso e scontato, e sopravvalutato per quello che poi è nella realtà.
    e aggiungo che lo trovo anche ipocrita.
    grazie

  17. Scritto da Fra Martino

    No non ho voluto accendere la TV ieri sera, mi sono rotto di vedere le solite cose di destra di sinistra e di centro. Ma pensiamo a quanto hanno preso questi signori per fare gli scemi? Sto Fazio che ha la faccia da prete mancato ma quanto prende a puntata? Basta, Basta con tutto sto letame!!!

  18. Scritto da PENOSO

    Che palle con questo SAVIANO. Ma ha scritto qualcosa di altro o vive di rendita e ha perso l’ispirazione.
    La lotta alla mafia in Italia l’ha fatta e la sta facendo con ottimi risultati MARONI e non SAVIANO.
    SAVIANO dopo il suo romanzetto sta passando al cabaret. Ma non doveva fuggire all’estero perchè braccato dalla piovra?
    PENOSO

  19. Scritto da alfio

    Saviono, parla bene ma razzola male!
    Stipendiato da Berlusconi, per essere credibile non pubblichi piu’ i suoi libri nelle case editrici di Berlusconi!

  20. Scritto da Gigi

    @12
    Kappero, continua a guardare Santoro, Fazio, Saviamo, Dandini, Floris, Travaglio e via cantando, così ti informi e ti si apre il cervello.
    Brao due volte

  21. Scritto da NON PERDIAMO LA SPERANZA

    Se mi è piaciuto? CONTINUERO’ A VEDERLO! con leggerezza ed entusiasmo…ossigeno per la testa, il cuore, la pancia…
    Grazie Benigni, grazie Saviano, grazie Abbado, grazie Fazio…per fortuna che ci siete…

  22. Scritto da Gigi

    @14
    Perchè, vuol dire esere onesti a finanziare Fazio, Dandini, Santoro, Travaglio, Floris, Annunziata, Berlinguer, Saviano, Benigni?
    Perchè dovrei finanziare la critica a senso unico.
    Fede lo sento ma non lo finanzio.

  23. Scritto da no canone rai

    abito in montagna e la tv la vedo da schifo , se poi quel poco che vedo è fatto di trasmissioni FAZIOSE come quella di ieri sera , sono ancora più convinto che non pagherò più il canone !

  24. Scritto da Gigi

    @14
    Silvia, non fare la finta tonta, lo sai che se cambio canale mi trovo Fazio, se cambio mi trovo Santoro, e poi Dandini, e poi Floris, e poi Annunziata, e poi Berlinguer, e poi Gabanelli, e poi Travaglio, e poi Augias, e poi Fede: oh finalmente qualcuno fuori dal coro!
    Vai avanti tu a pagare il canone, io Fede lo vedo gratis. Peò non farmi la morale, suvvia.

  25. Scritto da Gigi

    @21
    Cara Martina, e che mi dici della macchina del fango contro Silvio Berlusconi? Rispondimi senza tante ipocrisie

  26. Scritto da gigi

    @22 Tami
    Pluralità dell’informazione sulla RAI. Ma dove?
    Da una parte Fazio, Saviano, Santoro, Travaglio, Floris, Annunziatà, Berlinguer, Mineo, Gabanelli, Busi, Augias, ecc. e dall’altra Fede, Minzolini e Vespa.
    MA DOVE STA’ QUESTA PLURALITA’ DELL’INFORMAZIONE!
    SOP AL PAGAMENTO DEL CANONE RAI FINO A QUANDO QUESTA PLURALITA’ NON VERRA’ RIPRISTINATA.

  27. Scritto da mx

    Ridicoli, solo i buffoni possono fare!!!

  28. Scritto da DUBBI

    @25 SILVIO ROSICONI
    “indagine naturalmente archiviata dalla Procura”.
    NON AVEVAMO DUBBI, SIN DALL’INIZIO

  29. Scritto da Francesco

    Per luigi@29. Escort, eviasione fiscale, corruzione, volgarità e dito medio alzato. Come non esserne fieri?!Alla destra non manca certo lo spazio per fare una trasmissione tv con contenuti culturalmente rilevanti come quella di Fazio. Con molto impegno e radunando tutte le maggiori personalità legate a Lega e pdl hanno concepito il GF, matrix, Porta a Porta, Studio aperto Live ecc. Bossi e B si circondano di mediocri per sembrare meno idioti.

  30. Scritto da alberto

    I vari SAVIANO, SANTORO, FLORIS, GUZZANTI, TRAVAGLIO, GABANELLI, AUGIAS, DANDINI, ANNUNZIATA ECC..(E SCUSATE SE VI SEMBRANO POCHI..????!!!!) continuano a parlare di bavaglio all’informazione, di fango, ma sono sempre loro in televisione (nei canali RAI che noi continuiamo a pagare) che non perdono occasione per buttare di tutto e di piu’ addosso a Berlusconi.
    Sono dei falliti, ringrazino Dio che esiste Berlusconi, altrimenti dovrebbero andare tutti a lavorare ! (propongo per loro zappa e vanga)

  31. Scritto da martina

    @21 Mi pare che in Rai lavori anche Bruno Vespa, che va in onda TUTTE LE SERE, per non parlare del TG1 di Minzolini… conta quanti minuti fanno alla settimana i TG1 di Monzolini e i programmi di Vespa e poi confrontali con quelli che fanno sommati Santoro, Dandini, Floris e Fazio: scommettiamo che la bilancia pende da una parte? PS. I processi che sono in corso e che Berlusconi sta cercando di evitare con leggi e leggine, non sono effetti della macchina del fango, sono x i reati che ha commesso

  32. Scritto da tami

    Chi non paga il canone Rai è un evasore fiscale. PUNTO.

  33. Scritto da richi

    Martina falli tu i conti che sei brava! Poi mi dici…….!!!!!!

  34. Scritto da SILVIO ROSICONI (1)

    @44
    PENOSO lei crede alla favola che grazie a Maroni abbiamo vinto la lotta alla mafia. Sa che gli arresti li ordinano i magistrati e li eseguono le forze dell’ordine? Sa che, per il momento, la magistratura non dipende dall’esecutivo? Voi, senza altre informazioni, credete all’informazione Minzo-Fede sui meriti del governo.
    Sa che Maroni, alla faccia della sicurezza, ha legalizzato le associazioni militari a carattere politico?Se gli islamici si organizzano politicamente e compiono attentati?

  35. Scritto da martina

    @48 Se tu fossi informato…. C’è chi l’ha già fatto: http://www.youtube.com/watch?v=mAoeCH6Mxfw

  36. Scritto da richi

    Ma chi credi di infinocchiare….fai fare i conti a SANTORO!!!???

  37. Scritto da 081

    Saviano con Gomorra ha raccontato tutte cose note, tranne forse in Valle Imagna o nell’Alto Adige.Bel modo di fare TV, senza contraddittorio e a senso unico…beh…condizione tanto care ai “democratici”.P.S.: Saviano con quello che incassi per queste poche puntate, potresti almeno raderti ed indossare una cravatta.

  38. Scritto da SILVIO ROSICONI

    @richi
    Alla RAI non interessano i minuti di Minzo-Vespa e di Santoro-Dandini-Fazio…
    Alla Rai interessa vendere i propri spazi pubblicitari. Se Santoro, la Dandini, Fazio… vanno in onda è perché fanno auditel e i loro spazi pubblicitari si vendono. Avevano proposto un programma a Belpietro, ma i pubblicitari appena hanno sentito il nome sono fuggiti, quindi programma mai nato. Avevano provato a sostituire Santoro con Socci ma hanno sospeso il programma per gli ascolti. Basta con le favole.

  39. Scritto da paolot

    @081: cose note? Anche che la mafia esiste era cosa nota eppure in tanti, quasi tutti, dicevano che non esisteva. Quanto al look di Saviano, a me e a molti altri (a quanto pare) piace così. O vuoi essere tu stabilire come si devono vestire i protagonisti della tv? Chi sei? Valentino o Armani?

  40. Scritto da silvia

    mi sarebbe piaciuto eccome! ma guarda caso ieri le tre reti rai erano oscurate per via del digitale. grazie. la verità dà sempre fastidio, meglio guardare i giochi a premi e ridere come degli ebeti di NIENTE!

  41. Scritto da sara

    non fa nè ridere nè piangere!!!!!!!!!
    sara

  42. Scritto da 081

    @55 paolot:
    ne’ Armani,ne’ Valentino, ma solo una persona sobria,di buon gusto e…felice…anche senza essere gay.Tu chi sei invece per stroncare un mio parere?

  43. Scritto da 081

    @56:
    infatti…fa…ca**re

  44. Scritto da studentessa

    bello bello bello: è la tv che vogliamo: leggera e profonda insieme, divertente e triste come la vita

  45. Scritto da passante

    Hai perfettamente ragione sul finanziamento di Fede.Chi vuol fare i conti guardi cosa ci costa la multa Europea giornalmente!!!Come le quote latte degli allevatori disonesti.Eravamo abituati a stordirci e a guardare nella serratura della casa del grande fratello??Ora si accorgono che c’è gente stanca di spazzatura culturale??BENE AVANTI COSì anche per questo pago da sempre il canone.Benigni ha ragione,lui si è presentato gratis,lo faccia anche Masi che non voleva la trasmissione….

  46. Scritto da birillo

    Nonostante il fango, la RAI riesce a esprimere la sua eccellenza. Speriamo che duri e che il fango non sommerga anche quel poco che rimane!?

  47. Scritto da Tina

    Messaggio per Saviano: A conferma di quanto è vero ciò che hai detto ci sono i commenti del tipo: “tagliati la barba”, “ma non dovevi emigrare”, “guadagni soldi….” ecc. ecc. Hai ragione, chi osa contrastare il potere viene sommerso dal fango, lanciato da chi non solo non osa ma nemmeno si rende più conto di essere sottomesso a questo potere, al punto da non percepirne nemmeno più l’illegalità e l’immoralità. La sindrome di Stoccolma applicata ai potenti. Che miseria!

  48. Scritto da Carlo Pezzotta

    Dalla Rai c’è ben poco da vedere da tanto tempo.C’è la speranza che conduttori come Fazio ed ora come Saviano (bravissimo ieri sera),abbiano la possibilità di conrinuare a condurre programmi che facciano riavvicinare la gente alla Rai.Certo,se si riuscisse a farla fallire, c’è già il compratore!!! Sta a tutti gli italiani attenti a difendere la nostra democrazia,continuamente irrisa e stuprata,ascoltare e vedere trasmissioni che esaltano il senso della giustizia contemplata nella
    costituzione

  49. Scritto da satana

    Per Luca C.: la cosa che piu’ mi urta è, ripeto, che le critiche vengono fatte sempre a senso unico e senza contradditorio con un tono spesso sibillino. Inoltre vengono utilizzati argomenti importanti al fine di strumentalizzarli. Es. Saviano ha parlato della patria unicamernte per attaccare la Lega. La presenza di Abbado era giustificata dall’attacco sibillino del taglio agli enti inutili ecc.

  50. Scritto da SILVIO ROSICONI

    @39 Gigi
    Ma quale macchina del fango, ma per favore. Semmai esiste solo il fango di un uomo di 74 anni che si diverte con le minorenni, di uomo che invece di preoccuparsi per la gente onesta, telefona in questura per il rilascio di un’immigrata senza permesso di soggiorno e ladra!
    Un uomo che in 10 anni di governo ha approvato 37 leggi servite solo a lui e alle sue aziende per non andare in tribunale. Un uomo il cui unico pensiero è la sentenza di dicembre della Corte sul legittimo impedimento

  51. Scritto da 081

    @55 paolot:
    per la precisione: Saviano in Gomorra narra di camorra e non di mafia.Tu che sei così saccente dovresti sapere che il mafioso negherebbe anche in punto di morte l’esistenza della mafia, mentre il camorrista ostenta l’appartenenza al c.d. “Sistema” in vari modi.

  52. Scritto da Symba

    Fantastico !!! finalmente un programma libero, dove si possono esprimere liberamente opinioni e gag….complimenti a Fazio, Saviano e Benigni !!!

  53. Scritto da giada

    @081
    a me quelli come te che dicono “tranne in Valle Imagna e nell’Alto Adige” ,presupponendo che l’abitare in montagna sia sintomo di ottusità, danno sui nervi. Ottuso è chi crede di saperne più degli altri e di solito si ritrova a parlare da solo visto che non lo c..a nessuno. Saviano si veste come si sente. Non aveva l’aria sporca. Non credo che puzzasse.

  54. Scritto da 081

    @64 giada:
    notoriamente i posti di mare sono “ricettivi” di varie culture.E poi non ho mai sentito dire ottuso come un marinaio, bensì montanaro. Comunque questa è pura divagazione.Ma ca**o non possono starmi nemmeno sulle ba**e i comunisti?????????? E da uomo di destra spero che si vada davvero alle urne e vinca la sinistra e vedere come si evolve il nostro Paese

  55. Scritto da E.O.

    Profondo, vivace, catalizzatore di speranza: bello!complimenti a fazio, saviano, al grande Benigni e al maestro Abbado.

  56. Scritto da polot

    @081: il mio era un esempio. Per dirti che non tutto quello che pare scontato poi lo è davvero. Ma credo tu abbia capito, semplicemente fingi di cambiare argomento.

  57. Scritto da fabala'lòcc

    stupenda trasmissione Bondi dimettiti
    senza il passato non c’e’ presente e nemmeno il futuro

  58. Scritto da Luca C.

    Voto: 8. A tratti ho annusato un po’ di retorica, comunque rispetto al vuoto pneumatico della TV di oggi, questa trasmissione è una perla rara. Nessuna ideologia di fondo (per chi non lo sapesse Saviano è molto vicino alla destra), un unico messaggio: valorizziamo l’Italia che pensa e che lavora, sbarazziamoci degli idioti, degli opportunisti e dei farabutti. Interessante l’accoppiata Saviano-Fazio. Benigni geniale! (solo il paragone Dante-Saviano eccessivo).

  59. Scritto da 081

    @66: certo che ho capito, strano vero? Non cambio argomento, ho solo scritto “per la precisione”.

  60. Scritto da diciamola tutta

    va beh dai non esageriamo. E’ stato anche un po’ noiosetto. E in parte scontato

  61. Scritto da Luca C.

    Ultim’ora: “Vieni via con me” quasi 8 milioni di spettatori, “Grande Fratello 11” sotto i 5 milioni. Non credo ai miei occhi: allora c’è ancora gente con un cervello in Italia. Una domanda mi sorge spontanea: le persone che hanno eletto B. (quindi anche chi ha votato Lega e AN) non si sentono messe a disagio dai comportamenti inqualificabili (sottolineati con ironia da Benigni) e dal vuoto politico del loro leader? Domanda provocatoria ma vorrei risposte non polemiche: solo un sano dibattito.

  62. Scritto da giada

    @081
    notoriamente la gente di montagna prima pensa poi parla. te non mi sembra. se ti stanno qui o là i comunisti non mi interessa, é affar tuo, ma hai un modo di esprimerti che denota scarso rispetto per gli altri, comunisti e no.

  63. Scritto da kappero

    Gigi, non guardare e continua a leggere Il Giornale e Libero: così ci si informa. Brao

  64. Scritto da satana

    Hanno preso in giro metà degli italiani, specialmente Benigni che mi è sembrato banale e scontato. Critiche sempre a senso unico. Ma tanto noi non abbiamo voce. Caro Luca C., ho votato Berlusconi e lo voterei ancora, perchè se da me c’è il vuoto dalle altre parti c’è il sottovuoto.

  65. Scritto da druido

    @11
    “Grazie al cielo io non pago il canone RAI e quindi non contribuisco al loro compenso” !!!
    No, direi piuttosto: grazie alla tua disonestà!
    Ma del resto sei in perfetta linea con il tuo mister B.
    La trasmissione è stata, a mio avviso, semplicemente fantastica!

  66. Scritto da Gigi

    @46
    Conta, conta Martina, e vedrai, se sai contare, come va a finire.
    I processi di Berlusconi si faranno quando il popolo lo manderà a casa. Per adesso non fare la furba, Martina, e conta, conta bene, se sai contare

  67. Scritto da Gigi

    @47
    Chi lo paga, lo paga per finanziare i suoi fansa di sinistra che sulla RAI imperversano. Punto.
    Per il resto io pago quello che in libertà consumo, quello che non consumo non lo pago perchè mi sentirei un biscaro. Ripunto

  68. Scritto da Gigi

    @62
    Ma possibile che bevi come un imbuto tutte le c…te che ti dicono?
    Rosica … rosica .. Silvio.
    E quando non ci sarà più da rosicare su Silvio, come passerai le giornate?

  69. Scritto da silvia

    caro gigi tanti dicono di non pagare il canone Rai come i furbetti che non pagano le tasse ma godono dei servizi pubblici. appartieni anche tu alla categoria dei parassiti? sono stufa di pagare sempre per tutti e di sorbirmi poi il predicozzo del povero berlu. un potente è sempre preso di mira e allora? non mi metterò a piangere di certo, su dai smettiamola con questo vittimismo della malora! la trasmissione è stata molto ok se non ti piaceva cambiavi canale.

  70. Scritto da Colpa

    Ragazzi, è tornata la sifilide: colpa di Berlusconi

  71. Scritto da tele kabul

    profondo Rosso ! ecco il titolo migliore per una trasmissione che ha offeso e denigrato a ruota libera e a senso unico il governo ed i suoi elettori,che democraticamente lo hanno eletto, e che ricevono in modo non democratico un utilizzo di parte della rai alla quale pagano il canone. è la rai non tele kabul , quindi più rispetto , questo schifo di persone che prendono i soldi da tutti per poi fare propaganda politica feroce contro un altra parte politica deve finire.

  72. Scritto da ipocrisia

    fazio lo stipendio lo prende dalla rai , quindi dal governo…
    saviano ha la scorta pagata dal governo …
    insomma vivono con i nostri soldi e ci fanno pure la morale !!!
    tanto criticano berlusconi ma perche non prendono un po l’esempio, ossia, iniziano a lavorare così creano una televisione privata pagata con i loro soldi così da risultare più onesti e meno ipocriti.

  73. Scritto da €

    …vista anche la crisi economica, un invito : non pagare più il canone RAI

  74. Scritto da sandrino

    dai tele kabul! ripeti a pappagallo quello che ti ha detto la mamma? la rai è la rai e rai 3 fa dei programmi bellissimi, ma se non ti piace gira canale. con i soldi pubblici ci sorbiamo anche vespa e i suoi plastici per soddisfare i morbosetti del brivido. a me non piace e non lo guardo, punto. mi sembri feroce tu, che ci fai se guardiamo quello che tu non vuoi? ci dai fuoco?

  75. Scritto da Ridolini

    Ridolini
    Mi spiace che la rai adotti queste trasmissioni per far in anticipo campagna elettorale a scapito di tutti quegli italiani che pagano il canone e son di colore politico diverso. Anche se questi ultimi non son considerati “intelligenti” come questi comici e scrittori. Che l’Italia non sia un paese normale é anche questa la prova…Meno male che “tutte” le trasmissioni RAI son tutte in mano a questo governo !!!

  76. Scritto da martina

    Bello! Bello! Bello! Mi è piaciuto soprattutto il messaggio di speranza e l’invito a non mollare di fronte all’andazzo ormai imperante in Italia del “viche chi è più furbo”. Mi è piaciuto il ricordo di Falcone e del suo credere nelle istituzioni nonostante tutto il marcio che cresce intorno… La trasmissione è volata, quando ho capito che stava volgendo al termine ho guardato l’orologio e non riuscivo a credere fossero già passate più di 2 ore. Bravi, avanti così! Abbasso la macchina del fango!