BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Guasto in linea a Ternate, mattina di guai per i pendolari

I treni della Luino-Gallarate sono stati deviati passando da Sesto Calende: uno dei treni mattutini verso Milano ha accumulato ritardo di un'ora e mezzo

Più informazioni su

Un guasto sulla linea Luino-Gallarate ha creato problemi e ritardi sui treni per Milano, in tutta la fascia pendolare del mattino. Il guasto – ancora da chiarire le cause – ha bloccato la circolazione tra Besozzo e Ternate, i treni pendolari una volta arrivati a Laveno Mombello sono stati deviati via Ispra-Sesto Calende-Somma Lombardo (percorso di solito solo quasi dai merci), con un itinerario decisamente più lungo, ma che ha almeno evitato le soppressioni complete dei convogli più frequentati o il trasbordo di centinaia di viaggiatori su autobus. La causa del blocco sulla breve sezione di linea sarebbe un guasto alla linea aerea di alimentazione elettrica.

Stando ai dati forniti da Trenitalia-Le Nord, il treno delle 6.35 da Luino ha accumulato un ritardo di 95 minuti, il successivo (7.23) 26 minuti, mentre il convoglio in partenza dalla città sul lago alle 8.52 (che termina la corsa a Busto Arsizio) è riuscito ad arrivare puntuale. Anche il primo treno del mattino Milano Porta Garibaldi-Luino ha subito un ritardo di 23 minuti. Trenitalia-Le Nord, che si scusa con i viaggiatori per i disagi, ha istituto anche autobus sostitutivi sulla tratta interrotta Besozzo-GallarateI viaggiatori sono stati avvisati tramite annunci sonori nelle stazioni interessate. Inoltre i clienti iscritti al servizio My-Link sono stati prontamente informati dei disagi via SMS.

I viaggiatori della linea Luino-Gallarate ha patito diversi disagi e ritardi nell’ultimo periodo: sulla situazione complessiva è stata presentata una interrogazione all’assessore alle infrastrutture Raffaele Cattaneo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.