BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Veneto sott’acqua, è già silenzio: fosse stato al Sud…

"Neppure dalle associazioni cattoliche sempre pronte a chiedere soldi per extracomunitari, si è levata una voce per aiutare veneti e toscani. Io voglio la secessione".

Più informazioni su

Spett. redazione
noto che anche voi come il resto dei mass-media italiani avete già dimenticato la tragica alluvione del Veneto e della Toscana. Ovviamente si sarebbero utilizzate pagine e pagine di giornali, servizi televisivi ecc. se il tutto fosse accaduto nel sud della penisola. Certo sapevo che la nostra gente in questo stato (unito per carità) serve solo per pagare ogni forma di spesa di Roma e del resto dello stato, ma non pensavo che i danneggiati dalle alluvione e dalle frane suddette non venissero neppure considerati…
Nessuno che si premura di mandare aiuti, nessuna raccolta fondi per queste regioni, nessuna partenza in massa di squadre di volontari per portare soccorso alle popolazioni colpite, men che meno volontari in arrivo dalle regioni del sud, troppo occupati probabilmente ad opporsi allo smaltimento della loro spazzatura.
Neppure dalle associazioni cattoliche sempre pronte a chiedere soldi per extracomunitari o per il Pakistan, nessuna voce si è levata per aiutare i Veneti ed i Toscani. Che schifo l’aiuto solo a qualcuno in base al colore della pelle od alla latitudine di nascita ed a noi, quando serve, solo un bel: RANGÌV.
Mi spiace che la Lega abbia accantonato la secessione del nord perché oggi sarei il primo a firmarla, altro che festeggiare l’unità d’Italia.
Grazie dell’attenzione e cordiali saluti.

Pierluigi Turani
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da aesse

    niente paura, qualcuno troverà il modo anche in Veneto di fregare gli alluvionati. In questo l’Italia è davvero unita

  2. Scritto da a

    Sempre colpa degli extracomunitari… mi raccomando…sempre colpa loro. No perché con tutti gli esempi di sperpero nostrano che si potevano fare (e sono tanti) sempre a aizzare la gente anche quando si parla della foca monaca. Va beh…

  3. Scritto da chi lavora

    Ricordate il terremoto in friuli? tutti si suno rimboccati le maniche!!!!!! Al sud vivono ancora nei container! Ma…… Aspettano ? cosa? W L’ITALIA

  4. Scritto da mamma 75

    Vi ricordate l’alluvione della Valle D’Aosta del 2000 !?!?!? Se passate ora negli stessi posti i segni sulle montagne sono ancora visibili ma i paesi le strade le campagne i prati sono, parte dei boschi e delle passeggiate sono state rimesse in piedi dalla gente, dalla forestale e dalla regione… Niente piagnistei e una vita nei container !!!!!!!!!!!!!

  5. Scritto da Il Sole delle Alpi alluvionato

    Ieri il premier e il suo scudiero avevano altro in testa che l’alluvione veneta. Un via vai tra Arcore e via Bellerio fino a notte fonda per tenersi ancorati alle loro poltrone di Roma. Naturalmente si sono portati dietro anche il Trota, che deve imparare come si fa “a galleggiare” fregandosene dell’italia e degli italiani che stanno andando a fondo.
    Ieri Boni era a Telelombardia bardato dei suoi braccialetti verdi come un cicisbeo e non ha detto una sola parola solidale al Veneto. Vergogna.

  6. Scritto da Il sole delle alpi alluvionato

    Non ho sentito alcun ministro dare solidarietà e aiuti concreti al Veneto. Ma non sono quelli che presidiano il territorio? Ma sì, è’ meglio che tacciano: portano sfortuna. Dalla manifestazione di Pontida a quella di Venezia è cominciato a piovere e non ha più smesso. Presagio divino! Spero che l’anno prossimo quando andranno a versare l’acqua del Po a Venezia, i Veneti, ormai rinsaviti, li mettano in fuga minacciandoli di far loro raccogliere l’acqua piovana con le sacre ampolle leghiste.

  7. Scritto da P:C:

    E’ passata stasera sulle varie reti che domani l’imperatore di Arcore ed il suo fedelissimo scudiero padano, saranno nel veneto leghista per la “conta dei danni” e la costituzione del tavolo (per magnare forse?). Per chi continuamente pensa male del sud, tali presenze qualcuno le ricorda a Giampilieri Messina dove i morti erano qualcuno in più?

  8. Scritto da silvia

    la lega è al Governo: intervenga nel concreto invece di giocare.

  9. Scritto da legamagnona

    Perche’ non chiedono aiuto a quegli illuminati imprenditori delle pelli di arzignano che hanno “frodato” centinaia di milioni di euro di IVA? Tanto se li sono scudati al 5% e sarebbe un bel gesto ridarli al popolo al quale li hanno rubati…
    Quanto al rapporto tra lega e media, basta leggere che fine han fatto fare al forum dei giovani leghisti padani.. cancellato dai capoccia solo perche’ esprimevano opinioni non i linea con i capoccia magnoni di roma…

  10. Scritto da MaLo

    Leggete quest’articolo, ecco perché un torrentello ha fatto i danni che ha fatto. In quanto agli aiuti, non si negano a nessuno, ma poi i veneti la devo smettere di dischiararsi indipendenti

    http://www.repubblica.it/rubriche/bussole/2010/11/04/news/l_alluvione_a_vicenza_cronaca_di_una_tragedia_minore-8748755/?ref=HREC1-3

  11. Scritto da Questo silenzio conviene alla Lega

    I mass media italiani sono nella stragrande maggioranza controllati dal centro destra, cioè dalla Lega. Fare troppo baccano sull’alluvione in Veneto significherebbe evidenziare il malgoverno del mitico centrodestra nel mitico nordest efficiente e avanzato. Il silenzio conviene alla Lega di lotta, di governo e di capannoni: ci sarebbero da fare troppi discorsi simili a quelli fatti per Messina e dintorni….

  12. Scritto da P.C.

    Il silenzio mediatico e politico in atto conviene ai nordici legopidiellini che vorrebbero governarci, tra un lodo e l’altro. Sicuramente qualcuno preparera la torta ad hoc, ed i nostrani imperterriti se la divideranno, magari con l’aiuto della protezione civile se risultasse casomai enorme. Sarebbe ora di finirla con discriminazioni tra nord e sud in caso di calamità, ma quanto pare, a qualcuno fa comodo muovere specchietti per gli allocchi che in gran numero e continuazione abboccano.

  13. Scritto da bgsh

    queste son le cose che fanno prendere valanghe di voti alla lega

  14. Scritto da 081

    le camicie verdi padane non sanno rimboccarsi le maniche (Bersani docet…)per aiutare i fratelli padani del veneto?dov’è il trota?stavolta l’incuria del territorio tanto citata per le disgrazie al sud?zaia chiede aiuto a roma ladrona?…cosa sentono le mie orecchie!!!dove sono gli alpini???

  15. Scritto da xxxxxx

    In effetti anche io mi sono chiesta…MA GLI AIUTI NON LI PORTANO? quando loro si sono sempre fatti avanti per tutti!!! e appunto la LEGA DOVE ACCIDENTI E’????????? se andiamo avanti così prima o poi i cittadini stanchi di essere presi in giro faranno senitre la loro voce e allora saranno CAVOLI AMARI….

  16. Scritto da FORZA!

    Ci sono associazioni che portano aiuti???? ad esempio abiti o generi di prima necessità??? se si scrivete chi sono almeno ci si può mobilitare!!!!
    Ora basta puntare il dito su chi non aiuta (ormai è evidente e vergognosa).MUOVIAMOCIIIIII

  17. Scritto da xxxxxxxx

    Da EX LEGHISTA…..LEGA VERGOGNA parlate tanto e vi fate belli per il sud… ma per noi che abbiamo creduto in voi NIENTE, NIENTE, NIENTE, NIENTE, NIENTE NIENTE!!!!!! Cari Onorevoli Bergamaschi… comoda e asciutta la sedia a Roma????

  18. Scritto da Il commissario Zaia

    Tranquilli. Zaia a breve diventa commissario straordinario alla ricostruzione, e giu’ soldi a palate da gestire senza gare d’appalto causa emergenza. E questo e’ quello che interessa. La lega campa incredibilmente sulle calamita’ che in gran parte causa essa stessa o non contribuisce ad evitare: piu’ cemento, piu’ immigrati, meno lavoro, piu’ tagli si fanno meglio e’ in termini elettorali per essa. Un’ alchimia incredibile ma vincente. Melgio di cosi’! Che pacchia!

  19. Scritto da ceneHarCore

    Concordo con il Sig. Turani, che pero’ ha sbagliato indirizzo: doveva inviarla in Via Bellerio a Milano o Palazzo Chighi . Premesso che sui media (rai3 e anno0 a parte) l’ingerenza di governo e lega è assoluta (vedi provvedimenti agcom contro minzolini e fede) chi meglio di lega e pdl potrebbero risponderLe di questo scandalo? E xke’ la lega cosi’ solerte a votare x le centinaia di milioni a Ca,Pa e Roma x i veneti nasconde notizie e fa spallucce?!? Secessione si, ma dai leghisti magnoni/bungoni

  20. Scritto da associazioni per aiuti

    @ FORZA!
    E’ sufficiente una ricerca in google o in Facebook
    un paio di link di esempio

    https://sites.google.com/site/emergenzaalluvioneveneto/

    http://www.abruzzo24ore.tv/news/Aiutiamo-le-vittime-dell-alluvione-del-Veneto-Ecco-come/19813.htm

  21. Scritto da Veneto DOC

    Che schifo!
    Fosse successo al sud ore di lagne in TV, miliardi a profusione per la ricostruzione. Succede in Veneto nessuno fa niente. Ho visto il TG di oggi: Avetrana, la Knox, i marocchini sulla gru a Brescia, le elezioni in Birmania, i marocchini che attraccano al sud, fini e le sue pagliacciate e pochi secondi per il Veneto.
    Vergogna!!!

  22. Scritto da e

    Francamente non condivido proprio.
    La gara a chi si lamenta di più….
    Manca giusto questa.
    BgNews, in ogni caso è un quotidiano locale: non tiri in ballo anche questo, almeno.

  23. Scritto da ureidacan

    Usare l’acqua che è entrata nelle cantine per parlare sempre di politica! Beh, il governatore Zaia ha già chiesto a Roma che sia dichiarata la calamità naturale di tutto il Veneto e la sospensione del versamento dell’acconto Irpef a fine novembre per tutti i residenti . L’alluvione, in verità, più del Veneto ha investito la Calabria.

  24. Scritto da pluto

    Ma…il Pierluigi Turani (se esiste) quanto ha versato per il Veneto? E quando é partito o partirà per andare a spalare fango? Della serie: vai avanti tu che a me viene da piangere.Zaia e il Veneto adesso sono alla prova del nove: ed imitano perfettamente i “terroni”.

  25. Scritto da Gianpiero

    Prima di parlare bisognerebbe documentarsi,da tutta Italia sono partiti aiuti,le brigate di solidarietà attiva sono già all’opera nelle zone interessate,diverse associazioni hanno aperto c/c, i mass media stanno dando la notizia in modo massiccio.
    Se poi le uniche fonti di informazione sono radio padania e rete4 non c’è da pretendere.
    Per il resto quando serve l’Italia torna ad esistere, Roma non è più ladrona e la bandiere diventa tricolore

  26. Scritto da MB

    Se un’alluvione del genere fosse capitata al sud, tutti avrebbero parlato di incuria degli amministratori, irresponsabilità della gente comune etc.. Invece questa alluvione capita in Veneto, e non ho ancora sentito nessuno che mi spiega perchè è successo quel che è successo, di chi è la colpa. Dei terroni, della sinistra, degli extracomunitari?

  27. Scritto da Marco Cimmino

    Una ragione del disastro, caro MB, è che, un tempo, gli agricoltori rimuovevano personalmente i detriti da fiumicelli e torrenti, liberandone il corso e procrandosi legna da ardere: oggi è proibito farlo e simili lavori sono affidati in appalto a ditte ed agenzie che lavorano poco e male. Risultato: si spendono soldi che prima si risparmiavano e si producono disastri quando piove molto. Il progresso avanza…

  28. Scritto da coccagliese mio malgrado

    Sig. PDN, il governatore Zaia ha appena chiesto un miliardo all’odiato stato centrale. Poichè l’Italia c’è ancora e la padania non esiste, è giusto che all’emergenza si corra ai ripari con soldi di tutti…e a lei non conviene proprio formalizzare fantasmagoriche separazioni. E neppure ai Veneti. Stia buono che è meglio per lei

  29. Scritto da beppebertoldo

    …..ALLA PROVA DEI FATTI,IL MITICO NORD/EST SI COMPORTA COME IL SUD…..DOV’E’ LA MITICA EFFICIENZA DELLA PADANIA??????W L’ITALIA!!!!!

  30. Scritto da Mr. Crowley

    Ma vergognatevi….il sig. Pierluigi Turani ha PIENAMENTE ragione!! E a questa disgrazia i media stanno dando 1 decimo, ma anche meno del risalto che danno ai problemi del sud o degli extracomunitari!!
    Concordo con ogni parola della lettera scritta dal sig. Turani!!

  31. Scritto da www.idvseriate.it

    Sarebbe stato bello vedere le CAMICiE VERDI aiutare il popolo veneto dall’alluvione. Invece non s’è vista traccia. Si vedono solo quando c’è da fare la ronda contro gli immigrati. C’è il timore, che più che la solidarietà al popolo del Nord, prevalga una forma di squadrismo leghista. Il declivio è pericoloso.

  32. Scritto da carmelo

    Si arrangino I veneti della Liga e della Padania, si arrangino… altro che chiedere soldi, coma ha fatto il governatore, a Roma Ladrona. In quell’acqua annega la superbia leghista… perchè capisco le alluvvioni nella Calabria malgovernata… ma i territori padani non sono diversi e ben governati? E non sono loro grazie al federalismo demaniale tanto decantato i padroni delle acque?

  33. Scritto da Indipendentisti solo quando fa comodo

    Perchè i mass-media italiani dovrebbero occuparsi di un territorio che non è italiano, la cui capitale ospita regolarmente i comizi secessionisti tenuti da quei tizi che nelle gare sportive tifano per gli avversari dell’Italia e nelle ricorrenze nazionali (e adunate degli alpini) evitano il tricolore e non cantano l’inno italiano?
    Non volevate essere padroni a casa vostra? Eccovi accontentati. Volete i miei soldi? Avete ragione ma sapete… prima “la mia gente”.

  34. Scritto da Vittorio

    Pagassero le tasse..tutte gli imprenditori legaioli veneti altro che aiuti per 2 gocce d’acqua ! VERGOGNATEVI

  35. Scritto da expadano

    invece di prendersela con le associazioni del volontariato ( che non governano e non fanno piani del territorio), se la prenda con chi governa, Lega in primo piano, per questi motivi:
    1) la gestione del territorio dove è?
    2) il tanto decantato federalismo dove è?
    3) la mitica capacità dei padani di governare dove è?
    4) il peso della Lega a Roma ( quella ladrona) dove è?
    5) se non ne parla Santoro o la Gabanelli, l’informazione dove è? Minzolini, Canale 5 e Fede dove siete?

  36. Scritto da gigietto

    Siete tutti leghisti, criticate sempre. Invece dovreste prendere atto di quanto accaduto, per imparare qualcosa di nuovo, magari a relazionarvi, anzichè criticare e basta. Prima o poi nella m….a finiamo tutti(sud-centro-nord). L’importante è comportarsi onestamente ed eticamente, magari prendendo a esempio alpini o protezione civile anzichè pensare sempre ai soldi….ringraziate DIO di essere ancora vivi. La vita è una sola e non sarà certo il governo di destra o sinistra a garantirvela !!!

  37. Scritto da PADANIA LIBERA E INDIPENDENTE

    fosse stato al sud si sarebbe parlato di calamità,disastro,se non l apocalisse…… ma tutto cio è normale ormai ci siamo fatti le ossa a queste cose

  38. Scritto da PDN

    @9-11-12-13-14-15
    Forse avete ragione voi. Come anticipato dal Governatore Zaia, il Veneto potrebbe non effettuare i trasferimenti a Roma (ladrona) per un paio d’anni. Visto che paga il 18% del trasferito nazionale i soldi per la ricostruzione ce li ha già. E che il sud si arrangi, chiedano a quelli con le coppolette i soldi per le ricostruzioni

  39. Scritto da lacoccagliesediprima

    Ma sig. 17, lei i TG sa cosa sono? e li vede? Io vedo prevalentemente la 3, alla faccia se non hanno informato, fatto vedere, intervistato! Guardi, l’importante è che non ci “facciamo le ossa” (sic!) alla lega. Scusi, ma sa qual’è il vostro problema, secondo me? che parlate per sentito dire, frasi fatte, a ripetere. Ma vi conviene aprire l’occhio, perchè i vostri capi sono mooolto astuti! Molto più della media dei “padani”.

  40. Scritto da a PDN

    Benissimo!
    Naturalmente, in tal caso, saranno in proporzione tagliati gli stipendi che Roma (ladrona) paga ai ministri e ai parlamentari veneti, in particolare leghisti. Vero?

  41. Scritto da Bergamo verso partito nazione

    Zaia dice: piu Stato Italiano in aiuto alle comunita’ Venete. E noi concordiamo, il governo centralista a trazione leghista dovrebbe fare qualcosa per le popolazioni venete: avete visto qualche appello da parte dei ministri leghisti? Ma forse non era Zaia che diceva siamo Veneti indipendenti? Adesso lo stato Italiano serve?

    Lega: come truffare con il falso federalismo i veneti

    Noi in settimana saremo in Veneto per manifestare la solidarieta’ dell’Italia intera. Altro che Padania.

  42. Scritto da Bergamo verso partito nazione

    Appello al governo e agli Italiani del Nord e del Sud: aiutiamo i fratelli veneti.

    http://bergamonazione.wordpress.com/2010/11/07/appello-allitalia-zaia-piu-stato-italiano-ma-non-era-solo-veneto-che-si-bastavaalluvione-veneto-lappello-di-zaia-siamo-in-ginocchio-serve-laiuto-di-tutti-repubblica-it/

  43. Scritto da Puntualizzazione

    La razza padana, la media dei suoi cittadini e le sue espressioni imprenditoriali, amministrative e politiche, rifiutano e respingono forse la corruzione, il nepotismo, il clientelismo, l’evasione fiscale, l’appropiazione indebita, la devastazione del proprio territorio (per esempio la pianura veneta, o la pedemontana lombarda), etc etc etc? NO, evidentemente. Dove starebbe quindi la differenza con la razza italica, e per quale motivo bisognerebbe pensare che da soli sarebbe meglio?

  44. Scritto da Curno verso il partito della nazione

    Benvenuto Zaia, anche tu hai bisogno dello stato Italiano

    http://curnonazione.wordpress.com/2010/11/07/unione-di-centro-casini-a-zaia-benvenuto-anche-tu-hai-bisogno-dello-stato/

  45. Scritto da A.Z. Bg

    Il Veneto ha bisogno dei soldi dello stato italiano pechè come la Lombardia ricevono indietro dallo stato il 20% di quanto versano a roma.Quindi è ovvio che il denaro lochieda a chi glielo aha preso sempre,tutti gli anni.Se il denaro delle tasse dei veneti come dei lombardi fossero rimaste sul territorio almeno per il 70% allora non chiederebbero niente a nessuno.La Sicilia trattiene il 100%delle tasse dei siciliani e lo stato gliene da ancora,il sud tirolo trattiene il 90% e non ne chiede altri