BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un grande Foglio incarta 3-1 il Sassuolo

L'esterno di Mondonico ?? il protagonista della prestigiosa vittoria sui neroverdi di Gregucci. Terzo successo consecutivo in casa per i seriani.

Più informazioni su

 ALBINOLEFFE-SASSUOLO 3-1
Reti: 7’ st Momentè, 8’st, 27’ st Foglio, 46′ Quadrini 
ALBINOLEFFE: Tomasig, Luoni, Sala, Bergamelli, Regonesi, Zenoni, Passoni, Hetemaj, Foglio (28’ st Grossi), Momentè (19’ st Cocco), Cisse (40’ st Cia). All. Mondonico.
SASSUOLO: Bressan, Rea, Polenghi, Minelli, Consolini, Masucci, De Falco, Magnanelli, Troiano, Noselli, Catellani. All. Gregucci.
Arbitro: Palazzino di Ciampino

Il calcio è bello per questo. Al termine del primo tempo nessuno al Comunale avrebbe scommesso un euro sulla vittoria dell’AlbinoLeffe. E invece alla fine la Celeste riesce ad avere la meglio sul Sassuolo, ed anche in modo netto. Decisivo ai fini del risultato il micidiale uno-due ad inizio ripresa di Momentè e dell’incontenibile Foglio. L’esterno mancino è l’uomo partita, e nel finale sigilla il risultato con uno spettacolare pallonetto. Il Sassuolo dello sfortunato Gregucci incassa una beffarda sconfitta e può solo accontentarsi del gol della bandiera di Quadrini. 
Mondonico conferma il 4-4-2 annunciato vigilia, con il rientrante Passoni in mezzo e in avanti l’inedita coppia Momentè.Cisse. La prima vera sortita offensiva della partita arriva al 21’ e parte dai piedi di Foglio, che si invola sulla sinistra ma il portiere avversario gli sbarra la strada verso il gol. Risponde subito il Sassuolo con Catellani che devia in gol di testa un traversone in area ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Alla mezz’ora Tomasig salva provvidenzialmente su Masucci tutto solo in area Celeste. Gli ospiti premono sull’acceleratore e si fanno sempre più pericolosi. Poco dopo Catellani alza troppo la mira con destro a giro dal limite. Dall’altra parte Momentè e soprattutto Cisse non danno l’impressione di poter creare problemi alla porta avversaria.
Nella ripresa però la partita prende un risvolto sorprendente e inaspettato per l’AlbinoLeffe. Nel giro di cinquanta secondi la squadra di Mondonico va a segno per due volte. Prima Momentè al 7’ si ritrova a tu per tu con Bressan dopo una volata di Foglio e appoggia in rete dopo averlo saltato. Passa meno di un minuto e i due si scambiano i ruoli. Questa volta è Foglio a insaccare con un piattone rasoterra sul cross basso di Momentè a centro area. Il Sassuolo accusa il colpo dei gol subiti, e la Celeste ne approfitta per gestire la partita. E pure per arrotondare, ancora con Foglio che sul filtrante di Hetemaj si presenta davanti a Bressan e lo supera con un delizioso pallonetto. Al 46’ Quadrini prova a rovinare la festa seriana realizzando il gol della bandiera per il Sassuolo con un bella conclusione a giro da fuori area. Ma è troppo tardi per recuperare. L’AlbinoLeffe incassa tre punti prestigiosi e molto importanti per la classifica.      

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.