BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da domenica nuova ondata di maltempo previsioni

Tra lunedì e mercoledì è atteso il ritorno del maltempo su gran parte del Centronord, per una intensa perturbazione.

Più informazioni su

L’allerta arriva dal centro 3bmeteo: “L’alta pressione che attualmente sta favorendo il bel tempo” spiega il meteorologo Edoardo Ferrara “verrà smantellata da una depressione in discesa dal Nord Europa sin verso il Mediterraneo, responsabile di un primo peggioramento già nella giornata di Domenica con piogge e rovesci. Tra Lunedì e Mercoledì è poi atteso il ritorno del maltempo su gran parte del Centronord, per una intensa perturbazione.
La breve tregua in atto sulla Lombardia ha le ore contate” dicono dal centro 3bmeteo. “Già Domenica è infatti atteso un deciso peggioramento sulla Regione, con piogge e rovesci sopratutto su rilievi ed alte pianure. Il tutto verrà accompagnato da un deciso calo termico con neve sulle Alpi fin sotto i 1000-1100m a fine giornata.”
Il Lunedì si manterrà variabile, in attesa di un nuovo sensibile peggioramento in serata con condizioni di maltempo che si protrarranno per tutta la giornata di Martedì. Proprio tra Lunedì notte e Martedì infatti ci aspettiamo piogge anche intense ed abbondanti specie a ridosso di Alpi e Prealpi, con picchi pluviometrici localmente superiori ai 100-150mm; neve abbondante in montagna oltre i 1200-1500m.
“Attenzione a possibili frane e smottamenti” continua Ferrara “considerate le ingenti piogge previste, con accumuli localmente anche superiori ai 100-150mm, attenzione a possibili frane e allagamenti, in particolare a ridosso di Prealpi e pedemontane.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da licantropo

    il nostro è un paese in pericolo di dissesto idreologico credo che in questo periodo il clima è vario quindi massima allerta sopratutto per chi pratica sport invernali fuori stagione

  2. Scritto da noi

    Noi stiamo attenti, come suggerito…Ma cosa significa stare attenti?
    Guardare in su le nuvole?
    Forse dovrebbero stare attenti coloro che consentono di costruire in zone a rischio, alluvionali, in certe parti di montagna dove nostro nonno non avrebbe messo neanche una baita…sulle rive dei fiumi, ecc.ecc………

  3. Scritto da uff

    …che p…e!!!