BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Musica e degustazioni locali al circolo Arci “Maite”

Al circolo di via del Lazzaretto due giorni con cibi e vini dei produttori locali de "La Terra Trema". Letture e canzoni.

Più informazioni su

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4



/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-style-parent:””;
line-height:115%;
font-size:11.0pt;”Calibri”,”sans-serif”;
mso-fareast-“Times New Roman”;}

Il circolo Arci “Maite” di via del Lazzaretto 2, a Bergamo, presenta la due giorni “L’arte di Michelasso, mangiare, suonare, bere e andare a spasso”: sabato 6 e domenica 7 novembre, dalle 19, due appuntamenti da non perdere con cibi e vini dei produttori locali de “La Terra Trema” e con letture e canzoni sul vino della compagnia Araucaìma Teater. Ecco il programma nel dettaglio:

Sabato 6 novembre, dalle 19
– Presentazione dell’edizione 2010 de “La Terra Trema”, evento enogastronomico di qualità che ogni anno si svolge al Leoncavallo di Milano e raccoglie produttori locali da tutto il nord Italia: vini e vignaioli autentici, agricoltori periurbani, cibo e poesia dalla terra.
– Aperitivo con vini e prodotti tipici, in compagnia degli agricoltori biologici Cantalupo, Azienda agricola Pissina, Silvia Vignes, Pagnoncelli moscati e grappe, La Casèra del Pirondèl formaggi di Lallio, cuoche de “La Terra Trema” e produttori che ogni anno organizzano l’evento a Milano.

Domenica 7 novembre, dalle 19
“Aperitivo di Michelasso: letture e canzoni sul vino e le derive e gli approdi dell’anima”.
Cibo e vini accompagnati dalle letture e dalle canzoni degli artisti Pietro Bailo, Elena Borsato e Claudio Fabbrini, della compagnia teatrale Araucaìma Teater.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.