BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mercedes sposa Swarovski

Ottocento clienti giapponesi potranno avere la nuova chiave d'avviamento (367 euro il costo) creata dalla casa di gioielli

Più informazioni su

Le attività di una azienda automobilistica come Mercedes Benz non si limitano allo studio ed alla proposizione al mercato di "semplici" automobili in grado di soddisfare ed anticipare le esigenze della propria clientela.
La clientela del nuovo millennio, infatti, è decisamente più raffinata rispetto a quella di un paio di decenni fa ed è quindi necessario, almeno per brand di lusso come quello della Stella, mettere a punto strategie che permettano al cliente di sentirsi parte di una famiglia esclusiva.
Un’esclusività che passa, ad esempio, attraverso servizi speciali, particolari allestimenti della vettura o più semplicemente nella più raffinata definizione di alcuni dettagli di uso quotidiano, in grado di non passare inosservati nemmeno quando la vettura è ben al di fuori del campo visivo: caso ne è la nuova chiave d’avviamento che Mercedes ha messo a punto in collaborazione di Swarovski.

SOLO IN GIAPPONE
Riservata, per il momentom, ad 800 clienti giapponesi, il nuovo elemento messo a punto dalla Business Innovation Community di Daimler si caratterizza per la presenza di più di 200 elementi Swarovski applicati sullo chassis della chiave stessa.
La chiave è stata disegnata e sviluppata da Mercedes Benz in Giappone e da Swarovski in Austria per soddisfare le esigenze ed i gusti del pubblico nipponico. Le chiavi sono decorate a mano ed è possibile scegliere il colore della finitura tra un più maschile nero ed un femminile rosa.
Il prezzo di questo inedito accessorio è stato fissato in 367 euro ed è probabile che, se la fase di sperimentazione rispetterà le attese di Daimler, l’accessorio possa essere venduto anche in altri mercati al di fuori del Giappone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.