BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Incendio alla Legarflex, azienda distrutta fotogallery video

Le fiamme si sono alzate alte nel cielo gioved?? mattina alle 8.30. Sul posto cinque squadre dei vigili del Fuoco provenienti da tutta la provincia.

Più informazioni su

Un devastante incendio ha distrutto la Legarflex di Pontida. L’azienda, che produce reti per materassi, è andata completamente in fumo. Solo un’ala del capannone di via Bergamo è stata risparmiata dalle fiamme grazie all’intervento dei vigili del fuoco. Il rogo partito alle 8.30 di giovedì 4 novembre sembra essere stato causato da un corto circuito al quadro elettrico e si è propagato velocemente nel resto della ditta. I circa quaranta operai che lavorano nell’azienda non si sono accorti di nulla, appena hanno scorto le fiamme che stavano divorando la produzione hanno avvisato i vigili del fuoco e sono scappati all’esterno. Nesssun ferito, solo un dipendente rimasto leggermente intossicato e medicato dal personale del pronto soccorso.
Sul posto cinque squadre dei vigili del fuoco provenienti da tutta la provincia si sono alternate per cercare di domare l’incendio. I pompieri hanno dovuto ricorrere anche all’autocisterna proveniente da Orio al Serio: febbrile lavoro fino a mezzogiorno per cercare di limitare i danni, comunque ingentissimi considerata la portata del rogo. L’intervento delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco ha causato anche qualche rallentamento sulla strada Briantea. Il fumo sprigionato dall’azienda è stato scorto anche a chilometri di distanza. La coltre nera ha coperto tutta la Val San Martino ed è arrivata fino ad Almenno San Salvatore.

Guarda la galleria 1

Guarda la galleria 2

Guarda la galleria 3

Guarda il video 1

Guarda il video 2

Guarda il video 3
 

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.