BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

C’è “Rigoletto” al teatro Donizetti

Venerdì 5 e domenica 7 il cartellone della stagione lirica propone "Rigoletto" con l'Orchestra Filarmonica Italiana e il Balletto di Milano. Giovedì 4, i "Caffè del Teatro".

Più informazioni su

Terzo appuntamento con la stagione lirica al teatro Donizetti di Bergamo. In scena “Rigoletto” che Giuseppe Verdi musicò nel 1851, in cartellone venerdì 5 alle 20.30 e domenica 7 alle 15.30.
Le recite saranno precedute dal tradizionale "Caffè del Teatro
", programmato per giovedì 4 novembre alle ore 18 nel Salone Riccardi del Teatro Donizetti. Protagonisti, per la parte musicale, il violista Christian Serazzi e la pianista Elena Strati. Toccherà invece ad Emilio Sala, dell’Università degli Studi di Milano, presentare l’opera che vedrà sul podio il Direttore d’orchestra Hirofumi Yoshida.
Sempre giovedì 4 novembre, alle 20.30 in Biblioteca Tiraboschi, Livio Aragona della Fondazione Donizetti curerà la Guida all’Ascolto dell’opera.
Opera che è un nuovo allestimento cooprodotto dal Bergamo Musica Festival insieme a Fondazione Teatro Coccia di Novara, Azienda Teatro del Giglio di Lucca e Ente Concerti Marialisa De Carolis di Sassari. La regia è di Ivan Stefanutti, che firma anche le scene e i costumi, e riprogetta una Mantova cinquecentesca attraverso allusioni scenografiche e costumi di derivazione rinascimentale.
Per l’occasione si esibiranno l’orchestra Filarmonica Italiana, il coro del teatro Coccia di Novara e il balletto di Milano.
In scena, Tito Beltran (venerdì 5), Walter Borin (domenica 7) nel ruolo del Duca di Mantova; Robert Hyman vestirà i panni di Rigoletto. E poi Linda Campanella (Gilda), Andrea Mastroni (Sparafucile), Annunziata Vestri (Maddalena), Monica Tagliasacchi (Giovanna), Paolo Buttol (Monterone) Giuseppe Nicodemo (Marullo), Orfeo Zanetti (Borsa), Alexandar Stefanovskij (Ceprano) , Alessandra Ferrari (La Contessa), Gilles Armani (Un usciere di corte).
Costo del biglietto: da 12 euro a 65 euro. I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro Donizetti, dal lunedì al sabato dalle 13 alle 20.30; nelle domeniche di spettacolo dalle 14 alle 15.30.
A fare da cornice all’opera, anche il ciclo dei “Finesettimana donizettiani”. Sabato 6 novembre la Casa Natale di Donizetti, in via Borgo Canale, ospiterà un pomeriggio di proiezioni cinematografiche a tema: dalle 15 alle 20 verranno proiettate le pellicole di Rigoletto (regia di Jean Pierre Ponnelle) e Don Giovanni (regia di Joseph Losey). Alle 21, invece, è in programma una rilettura in chiave jazzistica di Rigoletto con il pianista Francesco Chebat.
Tutti gli appuntamenti dei “Finesettimana donizettiani” e dei “Caffè del teatro” sono ad ingresso libero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.