BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Galli: “A Varese un Festival del film noir”

È una delle proposte di collaborazione con il Canton Ticino anticipate dal presidente Galli. Oltre alla cultura altre idee per lo sport e per il turismo

Più informazioni su

Varese provincia del film noir. È una delle idee anticipiate dal presidente della provincia Dario Galli che questa mattina ha annunciato i progetti di collaborazione che saranno avviati tra Italia e Svizzera per mezzo della Regio Insubrica. «In campo culturale abbiamo in cantiere la realizzazione di "Varese festival noir", una rassegna dedicata al thriller e ai gialli – ha spiegato Galli -. Per far ciò chiederemo l’appoggio e l’esperienza del Festival del cinema di Locarno che in questi anni è riuscito ad affermarsi come evento di richiamo internazionale. Sarebbe molto bello riuscire a organizzare degli eventi in collaborazione con il Pardo e lanciare così questa nuova iniziativa per la provincia». Sempre sul piano della cultura la Regio esaminerà una proposta dedicata ai "territori e alle persone di confine", quei personaggi della letteratura che hanno vissuto e scritto tra Italia e Svizzera, Chiara e Morselli in prima fila. La collaborazione transfrontaliera dovrebbe passare poi dallo sport e in particolare con canottaggio e ciclismo: «Chiederemo di trasformare il Gran Premio Insubria organizzato dalla Binda – ha aggiunto Galli – in Gran Premio della Regio Insubrica con partenza a rotazione nei luoghi delle province italiane di confine e del Canton Ticino. Qualcosa di simile verrà poi proposto per il canottaggio sfruttando la presenza dei laghi dei nostri territori». Infine il turismo, sul quale secondo Galli, si sta già lavorando in un’ottica comune: «Dopo il lavoro avviato con le agenzie del turismo si potrebbe affrontare la creazione di un sistema turistico insubrico, promuovendo le caratteristiche comuni e la grande regione dei laghi». 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.