BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Risparmio, torna la “Settimana per l’energia” video

Da luned?? 8 a domenica 14 novembre 140 relatori si alterneranno in 20 appuntamenti dedicati al risparmio energetico. Interverr?? anche il Nobel Woodrow Clark.

Più informazioni su

Risparmio energetico e fonti rinnovabili. Da lunedì 8 a domenica 14 torna la “Settimana per l’energia”, la manifestazione dedicata all’ambiente e, soprattutto, al risparmio energetico, quest’anno alla sua seconda edizione promossa dall’Associazione Artigiani di Bergamo e da Confindustria Bergamo ma che vede anche la collaborazione di enti e istituzioni (Comune e Provincia di Bergamo, Università di Bergamo, Ordine degli ingegneri, Imprese&Territorio, Cea-Centro di etica ambientale, Servitec, Ance e Progetto Fa.S.E).  
Sette giorni tematici, dunque, strutturati tra convegni, seminari, corsi di formazione per imprenditori e workshop organizzati non solo a Bergamo ma anche ad Alzano Lombardo, Brembilla, Clusone, Dalmine, Treviglio e Sotto il Monte, che coinvolgeranno 140 relatori per un totale di 20 appuntamenti, tutti ad ingresso libero (è necessario però registrare la propria presenza sul sito on line www.settimanaenergia.it).
Obiettivo della "Settimana per l’energia" è quella di diffondere la cultura del consumo responsabile, approfondire le tematiche sull’utilizzo delle fonti rinnovabili e gli aspetti tecnici della green economy.
La Settimana si aprirà lunedì 8 novembre alle 9 alla Fiera di Bergamo
alla presenza di autorità e rappresentanti delle Istituzioni , tra i quali sono attesi il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo e il presidente nazionale di Confartigianato Giorgio Guerrini. In questa occasione si parlerà di «Quale politica energetica per lo sviluppo e la competitività del sistema Paese?» dove si discuterà anche delle riforme messe in campo da Governo e Regione per l’energia, la competitività e lo sviluppo.
La giornata continuerà nel pomeriggio con un convegno sul nucleare e le nuove energie dal titolo “Quale dialogo tra nucleare e le altre forme di energia per lo sviluppo sostenibile del pianeta?” e alle 19 a Sotto il Monte , un terzo convegno lancerà uno sguardo su Expo 2015.
Diversi e trasversali i temi che saranno affrontati nei giorni seguenti, dalle
nuove frontiere dell’abitare (nella sede Ance), dei collettori solari termici (Servitec), alle opportunità offerte dalle fonti rinnovabili e delle reti di impresa (Associaizone Artigaihni), dagli aspetti normativi e fiscali delle nuovi fonti di energia pulita (Confindustria) fino alle iniziative messe in campo dalle amministrazioni locali. Venerdì 12 alla Borsa Merci a Bergamo è in programma infatti il convegno dedicato a “Il patto dei sindaci: la scommessa delle amministrazioni locali verso il 2020” e alle 17 a Brembilla si parlerà di “Patto dei sindaci: diagnosi, Esco e finanziamento tramite terzi – Il caso della Comunità montana Val Brembana”.
A chiudere la manifestazione, sabato 13 novembre, nella sede della’Associazione Artigiani a Bergamo un convegno sulla responsabilità sociale dell’impresa e la sostenibilità ambientale e alle 18, ad Alzano Lombardo, un seminario su “Progetto FASE per una vetrina permanente dell’energia: case study per la formazione della comunità sostenibile della Valle Seriana” che vedrà anche l’intervento di Woodrow W. Clark, Premio Nobel per la Pace 2007.
A fare da cornice alla manifestazione la mostra “Residui di energia” del pittore Luigimaurizio Assolari che sarà allestita nello spazio Viterbi del palazzo della Provincia a Bergamo dal 13 al 28 novembre.
Per info e dettagli sul programma della Settimana: www.settimanaenergia.it/programma; segreteria organizzativa tel: 035-274327.  

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.