BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In mostra la ricerca sul cancro

"Vita! Vo Cercando" è la mostra che l'Associaizone Tiatiò organizza dal 2 al 14 novembre per raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro: 53 fotografi la raccontano.

Più informazioni su

Una mostra dedicata alla ricerca sul cancro. Si chiama “Vita! Vo Cercando” ed è l’allestimento di opere di 53 fotografi organizzato da Associazione Tiatiò, fondata in memoria di Luca Scarpellini morto di tumore a 53 anni, per raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro.
Le opere della mostra infatti, che verrà inaugurata martedì 2 novembre nella Porta di sant’Agostino e resterà aperta fino a domenica 14 novembre, saranno battute all’asta nell’ultimo giorno della mostra: l’obiettivo dell’iniziativa è coprire i costi per un anno di un medico ricercatore in Ematologia, indicato dall’ Associazione Paolo Belli.
La mostra si compone di 53 opere fotografiche originali di Artisti e di studenti provenienti dalle Accademie nazionali di Fotografia che hanno rappresentato la ricerca come tutela della vita e soprattutto le emozioni che nascono nella lotta contro il cancro.
L’allestimento è organizzato in parti interattive: non solo esposizione delle opere ma anche approfondimenti di fotografia rivolti agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori e universitari il seminario “Il luogo fotografico” tenuto da Virgilio Fidanza, docente di fotografia alla Laba (Libera Accademia di Belle Arti di Brescia) – e ci sarà anche la possibilità da parte del pubblico stesso, di portare una propria immagine sul tema, così da lasciare esposto il proprio “racconto” nell’ambito della mostra.
La mostra, che è stata allestita in collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune di Bergamo, sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 19. Domenica 14 novembre la mostra chiuderà alle 14.
Per info: www.tiatio.org; www.vitavocercando.org.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.