BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Immigrati solo forza lavoro? La Caritas dice l’esatto contrario”

Ivano Stentella, vicedirettore Caritas Bergamo smentisce CasaPound: "L'ultima edizione del dossier sottolinea l'importanza di agire per una cultura dell'altro".

Più informazioni su

Sacchi pieni di false banconote, volantini e uno striscione per condannare le affermazioni contenute nel dossier “Caritas-Migrantes 2010” sono comparsi nella notte davanti alla sede della Caritas diocesana di Bergamo. La protesta è stata messa in scena da Casa Pound Italia che critica l’ente cattolico di lucrare sulla gestione dei servizi rivolti agli immigrati. Il volantino affisso nella notte si apre con la domanda: “La compravendita di anime e corpi rappresenta la soluzione alla crisi? No, riempie solo le vostre tasche”. Una provocazione che arriva a pochi giorni dalla pubblicazione del ventesimo dossier statistico sull’immigrazione. “Secondo loro – commenta Ivano Stentella, vicedirettore della Caritas di Bergamo, al sito Affari italiani – avremmo scritto che gli immigrati sono solo forza lavoro. Da anni Caritas dice esattamente il contrario”. Non a caso, l’ultima edizione del dossier sottolinea l’importanza di agire “per una cultura dell’altro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.