BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campo da calcio allagato Maltempo senza tregua fotogallery

Le immagini da Valsecca, dove la polisportiva ha sub??to una vera e propria alluvione. Non si allenta la morsa del maltempo.

Più informazioni su

Tutta Italia è stravolta dal maltempo e anche in provincia di Bergamo si contano i danni della pioggia incessante.
Nella mattinata del 2 novembre il campo da calcio di Valsecca, in Valle Imagna, si è presentato in condizioni fuori dall’ordinario, come documentano le foto di Nino Cassotti. Il campo si è trasformato in una sorta di stagno: completamente allagato, con attrezzi e panchine che affiorano appena sopra il livello dell’acqua. Nella zona il torrente Imagna si presenta inoltre gonfio e in piena, e in molti casi l’acqua ha raggiunto le strade vicine.
Sempre a Valsecca, nella serata del primo novembre, una frana si era abbattuta su una casa disabitata. E nella stessa giornata non erano mancati i danni in altri paesi delle valli. A Brumano una frana ha bloccato la strada provinciale 20, principale collegamento con il resto della Valle Imagna. A Sovere era invece crollato un muro alto tre metri e largo circa una ventina, sulla strada per il santuario della Madonna della Torre. In questo caso la strada è stata riaperta.
L’Italia resta stravolta dal maltempo. Dopo le frane in provincia di Massa Carrara, dove sono morti madre e figlio di 39 e 2 anni, e un camionista di 45, nella giornata del 2 novembre le preoccupazioni più gravi sono concentrate sul Veneto e anche su Milano, dove sembra però che l’esondazione di Seveso e Lambro sia sotto controllo. Sott’acqua resta il Veneto. Padova è minacciata dalla possibile piena del Bacchiglione. L’acqua sale costantemente. A Vicenza la situazione è migliorata, ma una persona, un uomo di Caldogno, resta disperso.
Normal
0
14
false
false
false
IT
X-NONE
X-NONE
MicrosoftInternetExplorer4

L???Italia resta stravolta dal maltempo. Dopo le frane in
provincia di Massa Carrara, dove sono morti madre e figlio di 39 e 2 anni, e un
camionista di 45, nella giornata del 2 novembre le preoccupazioni pi?? gravi
sono concentrate sul Veneto e anche su Milano, dove sembra per?? che l???esondazione
di Seveso e Lambro sia sotto controllo.Sott???acqua resta il Veneto. Padova ?? minacciata dalla
possibile piena del Bacchiglione. L???acqua sale costantemente. A Vicenza la
situazione ?? migliorata, ma una persona, un uomo di Caldogno, resta disperso.

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-style-parent:””;
line-height:115%;
font-size:11.0pt;”Calibri”,”sans-serif”;
mso-fareast-“Times New Roman”;}

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sconcertato

    con quattro morti per il maltempo, il titolo è da fare per il campo di calcio di valsecca? Sono un po’ sconcertato

  2. Scritto da caty

    ti dispiace che a Bergamo non ci siano stati morti? la redazione doveva inventarne uno per farti contento? Se invece di sconcertarti provassi a ragionare magari capiresti che questo è il massimo di danno che ha fatto il maltempo a Bergamo. Di questo parla il gikornale. Tu ti sconcerti per niente. Sta su alegher