BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sconfitta al tie-break per la Norda Foppapedretti

La squadra di Moschetti cede sul campo della neo promosso Villata. Prossimo appuntamento sabato 6 novembre in trasferta a Lecco.

Più informazioni su

Sconfitta al tie-break la squadra della Norda Foppapedretti sul campo della neo promossa Villata.
Gara intensa con il risultato in altalena che ha visto le squadre alternarsi nella vittoria dei set.
Inizia bene la giovane compagine bergamasca che vince il primo parziale partendo con un 4-0 sfruttando i numerosi errori in ricezione della squadra di casa.
Il set sembra indirizzato bene per la squadra di Moschetti quando una sequenza di errori consente il recupero fino al 20 a 18 da parte del Villata e qui, dopo il richiamo da parte della panchina, che la Foppapedretti ingrana la quinta e vince in set 25 a 19.
Questa alternanza tra gioco brillante e pause a volte incomprensibili è il segno che caratterizzerà tutta la partita, nel secondo set il numero di errori da parte della Norda Foppapedretti aumenta e sebbene la squadra di casa commetta ben 7 errori in ricezione le giovani bergamasche vanno in crisi sui palloni più semplici e il risultato torna in parità.
Il terzo set è a favore della Foppapedretti Vallecamonica che, anche grazie al positivo ingresso di Melandri, conquista il set con il parziale di 25 a 22. Sembra trovata la quadratura, i meccanismi di muro e difesa funzionano e il servizio è sempre efficace. Amara sorpresa è l’inizio del quarto set con il Villata che scappa sul 16 a 5 ricevendo 7 punti in regalo alle giovani Foppine andate completamente in bambola. Dopo il secondo time-out tecnico si riaccende la speranza con un recupero imperioso che però si spegne sul 21 a 16 per la squadra di casa che gestisce con pazienza il vantaggio fino a portare la partita al tie-break chiudendo sul 25 a 20. Tie-Break che vede la Foppapedretti prendere un buon vantaggio fino al 4 a 1 quando la squadra di casa si rimette in moto e evitando ogni errore, nessuno in questo set, sfrutta i numerosi errori della squadra ospite, addirittura 7 in un set che finisce al 15! Tie-break che si chiude sul 15 a 9 senza che si riesca a contrastare la squadra di casa. Molta amarezza nello staff tecnico che considera persi due punti in classifica e che dovrà lavorare intensamente per evitare queste lunghe pause che regalano dei break importanti alle avversarie e che poi difficilmente si riescono a recuperare.
Nota positiva della serata il rientro in campo del capitano Gabbiadini che non ha mancato di dare il suo contributo, anche se la condizione atletica è ancora da migliorare.
Prossimo incontro di sabato 6 Novembre ancora in trasferta contro la Banca Lecchese Picco di Lecco.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.