BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Catene da neve obbligatorie in città? Non ci stiamo”

Il capogruppo Pdl Petralia contro l'obbligo di catene a bordo in alcune città lombarde: "Una forzatura inopportuna".

Più informazioni su

Il capogruppo del Pdl in Consiglio comunale a Bergamo Giuseppe Petralìa e il  vice capogruppo Stefano Lrenzi hanno stilato un comunicato sulle ordinanze circa l’obbligo di catene a bordo per cicrcolare in alcune città della Lombardia: "Non vorremmo destasse anche a Bergamo qualche desiderio di emulazione".

Preso atto che in alcuni comuni della Lombardia sono state emesse ordinanze che impongono la circolazione delle autovetture con obbligo di catene a bordo all’interno dell’area urbana, che i supermercati della città hanno lanciato una campagna promozionale di vendita di catene da neve esponendo copia dell’ordinanza del comune di Milano, consideriamo le ordinanze in questione, pur nella loro legittimità, una forzatura inopportuna sia rispetto all’eventuale sicurezza in caso di nevicata improvvisa, sia rispetto al concetto di eventuale prevenzione che sembrerebbe essere stato determinante per la loro emissione.
E’ compito delle amministrazioni comunali garantire la pulizia delle strade con tempestività ed efficacia dotandosi di opportuni servizi e mezzi, gravando il meno possibile sui cittadini, specie in un momento come questo di grave problematicità per la maggior parte dei cittadini stessi.
Il capo gruppo, il vice capo gruppo e i consiglieri PDL esprimono, quindi, la propria assoluta contrarietà all’adozione di simili ordinanze nel territorio cittadino, se mai si manifestasse una simile volontà, mentre siamo favorevoli e proponiamo una campagna di informazione sul tema sicurezza stradale urbana che, ovviamente, comprenda anche il capitolo sicurezza in caso di particolari eventi atmosferici; sarebbe una occasione utile a far partire un’esperienza di informazione e un ottimo banco di prova, per esercitarsi efficacemente sulla prevenzione in tema di sicurezza stradale urbana che non può essere garantita soltanto con la repressione, per altro giusta quando è necessaria, né con ordinanze di dubbia efficacia che irritano i cittadini.
Il capo gruppo Giuseppe Petralia
Il vice capo gruppo Stefano Lorenzi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da brum del m c'ha un pish nella m

    io cambio le gomme, però se nevica e investo la moratti non rompetemi le @@!!!!
    Vada per la sicurezza, hanno ragione, bla bla bla, c’è gente che non arriva a fine mese e vi inventate sta cosa di cambiare le gomme?
    SI ACCETTANO SCOMMESSE CHE APPENA C’è UNA SPOLVERATA DI NEVE SU MILANO (NON QUELLA PER IL NASO) LA CITTA’ RIMANE COMPLETAMENTE BLOCCATA. Loro smandibolereanno per la loro neve perchè la scrivania la tengono pulita.
    Come prossima auto mi compro un Same, cosi nessuno mi può fermare.

  2. Scritto da Marco Cimmino

    Le gomme invernali sono un supporto notevole quando si guida sul bagnato e col freddo: non a caso, chi le usa ha scritto cose assai sensate, mentre c’è il solito branco di burloni italioti che considera la sicurezza un optional costoso. “Io faccio quel che mi pare” è lo slogan di questi cittadini modello. Poi, però, se ammazzano qualcuno slittando sul bagnato, ritornano ragionevoli all’istante. Possibile che su qualunque argomento si debbano leggere questi cumuli di idiozie? ma che popolo siamo?

  3. Scritto da @48 pieropaia

    e’ fattibile, con molti distinguo e tante condizioni non proprio…alla portata di tutti…non è certo semplice e soprattutto non applicabile niogni contesto. La vertià è che gli italiani hanno il gene della furbizia, e ad ogni regola oppongono per partito preso un rifiuto, anche se è una regola di buonsenso . Abituati a fare i furbi, vedono furberie a ogni angolo. Ma spesso hanno la coda di paglia.

  4. Scritto da Automobilista incazzata in periodo crisi

    sono una donna, ho auto gpl, con gomme da neve che monterò prox settimana, ho sempre avuto gomme da neve, faccio più alla svelta smontare gomma che montare le catene. Ora sono in cassa integrazione in affitto con bollette riscaldamento che mese prox saranno una botta e devo spendere anche per catene? ma se vado in giro con ruote da neve devo comprarmele per forza anche se quando nevica forte mica esco? e i pensionati con cosa pagano?

  5. Scritto da pieropaia

    47
    è fattibile, già da tempo e non vedo dove sta il problema
    a differenza del bollo…

  6. Scritto da Bakunin

    Ottima iniziativa, bravi Petralia e Lorenzi!!!! avanti così.

  7. Scritto da battute infelici

    Certi commenti indicano come l’umanità (?!) sia caduta in basso, e voglio pensare che siano di chi vuole per forza stupire. Ogni sistema di sicurezza deve essere il benvenuto, anch’io spendo volentieri per le gomme invernali, basta guidare un’auto ben equipaggiata per sentire maggiore aderenza e sicurezza. La battute infelici, insensate e anarcoidi manco le considero: anzi, le compatisco

  8. Scritto da LUCA

    Bisogna fare cassa .. la prossima estate ti multeranno se non hai l’ombrellone nel baule !

  9. Scritto da meno tecno

    x 38 forse il problema è che la troppa tecnologia dà un falso senso di sicurezza e può far credere di viaggiare sui binari, ma contro le leggi fisiche ben poco serve

  10. Scritto da Liberiamoci dalle catene!

    Quando c’è da fare una battaglia di politica vera , che richiede gli attributi e di rischiare in proprio il Pdl non si tira mai indietro.

  11. Scritto da automobilista

    @gigi, smanie prestazionali??? no smanie di buon senso che evidentemente ti manca. Anche un buon 4×4 senza adeguata gommatura sulla neve o meglio sul ghiaccio serve a poco. Con le gomme invernali,lamellari,termiche si rendono più sicure anche auto che tradizionalmente sulla neve fanno pena come quelle con trazione posteriore. Poi alla fine è sempre il cervello umano e la forza di darsi dei limiti che porta alla guida sicura.

  12. Scritto da @40

    il falso senso di sicurezza lo da’ la presunzione. Il buon senso non dà falso senso di sicurezza, ma fa capire quali sono i comportamenti corretti. Saper guidare bene è d’obbligo, e non è detto con con le catene o le gomme da inverno si debba fare i bulli. Ma chi ha buon senso, non lo fa di sicuro…La tecnologia aiuta, eccome..ma se non c’è la testa può poco

  13. Scritto da Paolo Pavoni

    L’idea parte da Milano=Moratti, che credo abbia una sinergia con Pirelli….
    Petralia dice cose sacrosante è bravo e merita molto di più di ciò che fa.
    Prima si è obbligato il giubbetto fluorescente
    ora le catene domani l’estintore, dopo domani???
    Le strade devo essere ripulite… punto
    Pezzotta un treno di gomme invernali costano 600euro se hai un utilitaria a meno di prendere delle gomme cinesi…
    E ti volgio solo dire che ce gente che usa la macchina una ovlta a settimana

  14. Scritto da automobilista

    600 euro un treno di gomme invernali. Se intendi come utilitaria una audi Q7 probabilmente costano così. Io ho una punto 300 euro il treno di gomme, una bravo 380 euro un treno e una focus 360 euro al treno. Sulla bravo monto Nokian non certo una sottomarca.
    sinergia con Pirelli?? Forse! fatto sta che esistono 50 marche migliori di Pirelli sia economicamente che per prestazioni.

  15. Scritto da da gommista (dipendente)

    @44 da gommista, con la cifra che citi per 1 utilitaria media, compri 8 gomme di buona marca, se poi è 1 misura corrente anche di più, per le cinesi sono stati fatti numerosi test, poco prezzo pessima tenuta, vorrei porvi a conoscienza che oggi note marche vengono prodotte in paesi estraeuropei e poi rivendute a prezzo delle europee, quaNDO CHIEDEDE il preventivo, fatevi specificare sopratutto la provenienza è quella che fa il prezzo e lo sconto, nessuno regala niente.

  16. Scritto da @ 44

    se è per quello, allora, perché non pagare l’assicurazione per 52 volte all’anno e non per 365 giorni????

  17. Scritto da Bravi!

    Finalmente qualcuno che dice le cose come stanno

  18. Scritto da Ma che ...

    Ma che menata! ma dove sta il problema se uno deve tenere le catene nel baule. Ma siete tutti fusi a discutere di queste scemenze con tutti i problemi seri da affrontare? Basta con questi peones del pdl nelle istituzioni. Poi tutti si sentono deli Berluschini. Vergognatevi.

  19. Scritto da cittadino arrabbiato

    il problema sta nelle eventuali sanzioni che potrebbero essere elevate a chi per caso passa per bergamo e non sa dell’ordinanza…..o nel fatto che il comune non deve puntare a far soldi sui cittadini ma deve garantire strade sgombre dalla neve

  20. Scritto da remo

    è tutto per fare commercio…….ma non avete ancora capito che le famiglie non riescono ad arrivare a fine mese???? fra un pò non potremo più neanche mantenere la nostra auto…………

  21. Scritto da Carlo Pezzotta

    Non arrabiamoci per così poco. Spendiamo tanto per cose molto meno utili. Le catene a bordo e meglio ancora i pneumatici da neve, smontandoli appena il freddo è terminato(avranno una lunga durata), sono molto utili sopratutto per la sicurezza di chi guida. Essere prudenti sulla strada quando questa è pericolosa per il ghiaccio o per la neve, usufruendo dei pneumatici da neve, è anche segno di civiltà, Certo, questo non significa che gli amministratori non facciano poi pulire le strade.

  22. Scritto da gigi

    lavoro nel commercio e gradirei che si ri rendesse obbligatorio anche il cambio obbligatorio della maglieria e delle mutande, basta agevolare e fare regali solo ed esclusivamente a certi settori, e a certi artigiani. ………per poi essere cornuti e mazziati da dirigenti fiat che ci sputano addosso PS se non ci fosse stata la fiat sicuramente altre case automobilistiche avrebbero aperto in italia

  23. Scritto da gigi

    x 2 ………tu parli di menate quando ci sono problemi + grossi ??? bhe in effetti abbiamo un “governo” che + di giustizia e liberare ****** minorenni da “igeniste dentali” non fa,

  24. Scritto da gibo31

    Personalmente da novembre a fine marzo utilizzo pneumatici da neve, sono obbligatori in Austria e altri paesi alpini, ma per la pianura milanese credo che sia una forzatura o un espediente per rimediare 4 palanche .

  25. Scritto da ales

    mascherina con filtri idonei obbligatoria quando si superano i livelli d inquinamento nocivi x l essere umano
    se si guarda la legge dell divieto x certe automobili EURO 0-1-2 etcetc
    si potrebbe fare da ottobre ad aprile ????
    ma mi chiedo se non stiamo superando la soglia d imbecilli come il comune di milano !!!
    tutto si puo fare ma ci vuole il buonsenso
    NON UN ORDINANZA OBBLIGATORIA

  26. Scritto da zio beppe

    Il sottoscritto già da fine metà novembre fino alla fine di marzo ha le gomme da neve…

  27. Scritto da carla rocca

    per maggiore informazione; la maggior parte delle auto in circolazione non sono “catenabili” per cui devono usare esclusivamente le gomme neve. In pianura padana è noto che nevica qualche giorno l’anno ed io ho il dubbio che l’inter debba comprare qualche calciatore strapagato e al gruppo Tronchetti servano urgentemente sovvenzioni da parte dei pecoroni-cittadini-autombilisti.

  28. Scritto da Ma che ...

    @7
    per Gigi
    Perchè, tu ti fai un problema se il premier frequenta nel tempo libero delle belle ragazze? Ma va la, se sono questi i tuoi problemi, mi sa che i problemi tuoi sono solo mentali.
    Vendola frequenta gli amichetti, Marazzo frequenta trans, Berlysconi frequenta belle ragazze, e a noi che ci frega, affari loro, basta che quando governano cerchino di darsi da fare a risolvere i problemi.
    Me che menata ….anche la tua

  29. Scritto da julius

    quando nevica la gente vorrebbe strade pulite un minuto dopo la nevicata appunto… ridicolo… quasi tutti non sanno guidare e, quindi, danno la colpa alle strade, RARISSIME le volte in cui le strade siano impraticabili, NON OBBLIGATORIO il passaggio esagerato degli spazzaneve. GIUSTISSIMO obbligare la gente ad attrezzarsi

  30. Scritto da il giudice

    Un’amenità, evidentemente richiesta dalle corporazioni commerciali produttrici di catene da neve.
    Tra qualche tempo s’inventeranno il casco in auto, l’estintore, l’armadietto
    dei medicinali, viveri per tre giorni e via dicendo pur di fare spendere denari agli automobilisti.

  31. Scritto da www.idvseriate.it

    Le ordinanze recepiscono il comma 4 art. 6 del Nuovo Codice della Strada (varato dal presente Governo).Ogni Amministrazione Comunale può, mediante ordinanza, prescrivere l’obbligo di catene a bordo o di pneumatici antineve. Nulla di fuori legge. Se i Consiglieri Comunali del PDL non riescono a farsi valere a Palazzo Frizzoni per quale motivo hanno bisogno di fare comunicati o lettere alla stampa? Solo per far vedere che non sono d’accordo? Facciano un’eventuale mozione e votino contro Tentorio.

  32. Scritto da e

    @13. Il problema è quando si usa il ruolo x “divertirsi”. Mentre nel paese i problemi aumentano e si va di male in peggio.
    A me del “divertimento” dei notabili frega poco niente.
    Se però le soluzioni politiche sono come questa, obbligo di catene in piena pianura, credo che “la gente” viva situazioni diverse da quelle percepite (?) dalla politica che ora governa.

  33. Scritto da cara

    Non trovo giusto vedere le lobby dietro ogni decisione. Trovo giusto attrezzarsi bene quando viene l’inverno. Ho visto gente con gomme quasi lisce mettersi di traverso al primo fiocco di neve e bloccare tutto il traffico. Certo, se tutti fossimo automobilisti responsabili non ci sarebbe bisogno degli obblighi. C’è gente che le catene non le sa neppure montare, eppure circola tutto l’inverno…Ben vengano a mio avviso le catene a bordo, per tutti. E un buon equipaggiamento per le auto

  34. Scritto da cittadino di pianura

    Sono un cittadino di pianura. Ma quando nevica, anche poco, l’uso delle catene si rende indispensabile, perché qualche salita in città la si deve pur affrontare! Chi ha gomme da neve non deve temere, equivalgono. I 4X4 in circolazione? Mah, non sempre bastano se non c’è una attrezzature di pneumatici buoni, lo dico per esperienza!!!!!

  35. Scritto da eli

    @14 Se è “rarissima” la neve, che senso ha l’obbligo “pertmanente”, così come lei dice, delle catene a bordo?
    A parte la facilità con cui considera incapaci a guidare gli automobilisti, ha vaga idea di cosa sia la logicae iul buon senso?

  36. Scritto da falso problema

    Mi sembra un falso problema, ma perché SEMPRE bisogna protestare per quello che ci viene imposto? Gli autisti responsabili d’inverno le catene a bordo le tengono, anche senza ordinanze.
    . Oggi si comprano a poco in tutti i supermercati e durano anni. Le auto sono dotate di costosi optional eppure tutti li vogliono e tutti li comprano. Una volta tanto che si parla di sicurezza…apriti cielo! E non è vro che non nevica mai in pinura, l’anno scorso sarà successo dieci volte!

  37. Scritto da Lb

    Pendolare a Milano, ogni giorno 150 km, con qualsiasi tempo, credo di parlare con cognizione di causa: gli pneumatici invernali possono salvare la vita, e non solo quando nevica. Anche “di marca” costano in pratica come gli estivi, ma garantiscono il max controllo con pioggia, fango, ghiaccio. Pago volentieri 20 Euro ogni 6 mesi al gommista per togliere gli estivi e viceversa, se in cambio sono più sicuro per me stesso e per gli altri utenti della strada! Chi è contrario non gli ha mai provati.

  38. Scritto da Cap

    C’è la presunzione che il 4×4, il differenziale, l’antisbandata, tcs, esp,ecc. rendono l’auto e la guida infallibile…. poi vedi SUV, e auto con sole 2 ruote motrici che “sbandierano” a dx e sx o si intraversano. Sul fondo stradale ghiacciato non c’è SUV, 4×4, diavoleria elettronica che sia in grado di fermare l’auto se perde il contatto con la strada…Le catene non sono il max da montare, riducono il comfort di viaggio, ma ti salvano il c..o (e la vita..)in scarsa aderenza. Provare x credere.

  39. Scritto da lorenzo

    il pdl fa bene ad opporsi ad ogni oppressione statalista e ad ogni obbligo salutista imposto.

  40. Scritto da mario

    io quando nevica voglio che il comune mi sgombri le strade e che non mi rompa obbligandomi a cambiare le gomme.

  41. Scritto da se voglio suicidarmi sono fatti miei

    a me piace derapare quando nevica e di avere le catene a bordo non frega nulla. e i pneumatici li tengo sgonfi così inquino di più

  42. Scritto da anarchico dentro

    tenere le gommie sgonfie e usurate fa bene è il mio motto. ci mancava solo di mettere le gomme da neve

  43. Scritto da automobilista

    qualsiasi pilota vi dirà che per raggiungere le prestazioni bisogna avere delle buone gomme. In questo caso non c’è di mezzo la prestazione ma la sicurezza! Le gomme invernali sono utilissime e rendono davvero la guida più sicura su fondi scivolosi e alle basse temperature. Poi sull’obbligo si può discutere! Bene non introduciamo l’obbligo ma sanzioniamo pesantemente coloro i quali intralciano il traffico, creano pericolo e creano incidenti perchè non hanno attrezzatura adeguata.

  44. Scritto da altro che gomme sgonfie

    amo la guida insicura, vado in giro con le gomme bucate

  45. Scritto da 4x4

    solo 4×4 e il resto da rottamare …………..ma concittadini facciamo gli incivili, impariamo a disobbedire a quei buffoni in poltrona, ognuno nel suo piccolo può fare molto ………….pensateci

  46. Scritto da PIPPO1907

    è cosi stupido pensare di vendere le automobili con già compreso le catene da neve!!!!!!!!!!!

  47. Scritto da Cicce Fraina

    Sono 20 anni che non ho le catene e per come giro io non mi sono mai servite, quando mi servivano (abitando in valle abbastanza su) le avevo e le usavo senza bisogno di ORDINANZE perché servivano.
    Un’ordinanza di questo tipo serve a tirare fuori soldi dalle tasche dei cittadini, a fare soldi con le multe, a pulire meno le strade dando la colpa dei disagi a chi non ha le catene ed anche ad avere una ragione in più per bastonare i cittadini.
    Di questo passo sarà obbligatoria la maglia di lana

  48. Scritto da come ogni anno.......

    @27 e 28, se fosse per me gli toglierei la patente a vita, spero che sia 1 solo, se vi/ti vuoi suicidare, fallo pure ma non venirmi a sbattere contro altrimenti mi condanneranno per omicidio, cosa vi siete fumati prima di commentare??????? Leggete bene i commenti di chi “vive” per la strada e fatene tesoro, per chi ha suv, legga bene il comm 24, non da meno il 23 e 29 che mi hanno preceduto nel commentare e condivido in toto il loro pensiero molto sensato e responsabile.

  49. Scritto da Mah!

    Che c’entra averle a bordo ? Ti multo se c’è una nevicata e non le metti.

  50. Scritto da gigi

    complimenti a 28-27-26-25 caro 29 contiene le tue smanie prestazionali, poi se dici che le gomme da neve rendono la guida sicura allora imponiamo le 4×4