BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Benemerenze al vescovo Amadei alla Piccinini e a Sestini?

Partiti e personalità hanno presentato le loro proposte: c'è chi, come il Pdl le vuole tenere segrete e chi invece le annuncia. Molte sono alla memoria.

Più informazioni su

Scade oggi il termine per la presentazione delle candidature alle benemerenze cittadine che verranno consegnate il 18 dicembre dal sindaco di Bergamo Franco Tentorio a chi ha dato in qualche modo lustro alla città.
Partiti e personalità hanno presentato le loro proposte dunque: c’è chi, come il Pdl le vuole tenere segrete e chi invece le annuncia. Molte sono alla memoria, soprattutto le candidature avanzate del Pd: primo tra tutti quella al vescovo Roberto Amadei, poi all’oculista Camillo Paganoni e al fotografo Tito Terzi. Il deputato Pdl Giorgio Jannone propone l’arcivescovo Loris Capovilla, mentre la Lega candida la campionessa di pallavolo Francesca Piccinini e l’associazione Mosaico. Circola anche il nome dell’ex leader della Camera di commercio Roberto Sestini, mentre il presidente del, Consiglio comunale Guglielmo Redondi invita a premiare il vignettista Aldo Bortolotti.
Tra le altre personalità il giornalista e scrittore Emilio Zenoni nel ventennale della scomparsa, Anna Bianconi Cortesi per anni capo delegazione del Fai, il medico Silvia Ferruzzi, lo scultore Francesco Guidotti, Massimo Casaro, fondatore di un centro per ragazzio boliviani. Candidata anche l’associazione Oikos.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pinco panco

    Lo scultore si chiama FERRUCCIO GUIDOTTI non Francesco.
    La benemerenza sarebbe più che meritata.

  2. Scritto da ureidacan

    La Lega era contro l’attribuzione delel benemerenze. Solo che due anni fa ad un’associazione in cui era presidente la moglie dell’attuale presidente del consiglio comunale Redondi, ora vogliono attribuirla al Mosaico, dove era presidente l’attuale consigliere comunale Luisa Pecce. A quando allo zio di Belotti?

  3. Scritto da il giudice

    Al Signor Amadei ??

  4. Scritto da grazie lega

    ma oikos non è mica l’associazione che fornisce cure gratuite alle persone non iscritte al servizio sanitario nazionale (LEGGASI CLANDESTINI)???
    io spero e sono sicuro che grazie alla Lega Nord questa benemerenza non passerà mai!!
    e chi sarebbero i promotori di questa proposta?? le solite associazioni e i soliti noti catto-comunisti (LEGGASI CARITAS, ANGELONI, DON FAUSTO…etc.. etc…)??

  5. Scritto da kaci

    1-Propongo Bombassei. Persona perbene ricco intelligente per niente opprimente. Un merito essere cosi potenti senza farlo pesare! Una buona persona che dà l’idea dell’essere bergamasco-lavoro e silenzio-.

    2-Il quotidiano Bergamonews: un altro modo proattivo di fare cittadinanza futuribile: felice di conoscerlo!!!!

  6. Scritto da marilena

    Oikos non va bene? Meglio i vescovi, il pd non si smentisce neanche ora che sta facendo acqua da tutte le parti, piantatela di fare la corte al vaticano, perderete ancora più voti: abbiate il coraggio di una politica laica in uno stato laico!

  7. Scritto da GIO

    Penso che sia meglio non assegnare benemerenze se non si trovano persone veramente degne di questo riconoscimento. In molti casi sono state attribuite a persone che di eccezionale non avevano proprio fatto niente.