BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio vuole il riscatto contro Piacenza

La Comark dopo l'amara sconfitta subìta nel triestino lo scorso weekend ospita gli emiliani al PalaFacchetti.

Più informazioni su

Dopo l’amara sconfitta subita nel triestino, questa domenica la Co.Mark Blu Basket Treviglio avrà la possibilità di riscattarsi tra le mura amiche del PalaFacchetti contro la Copra Morpho Bakery Piacenza; quest’ultima, fino ad ora, ha ceduto il passo solo alla capolista Perugia e, pertanto, si piazza seconda in classifica a quota 8 punti.
Squadra reduce da due promozioni consecutive, Piacenza schiera in campo un roster completamente rinnovato, frutto di uno spumeggiante mercato estivo di alto livello. A disposizione di coach Paolo Piazza, riconfermato dopo le prestigiose prestazioni in serie C dilettanti e in serie B dilettanti, abbiamo un reparto di playmaker di prim’ordine formato da Marco Passera (proveniente da una difficile stagione a Varese) e da Federico Bolzonella, giocatore che è stato in passato allenato da Lottici quando vestiva la maglia di Casalpusterlengo; a costoro si aggiunge il regista di esperienza Tommaso Plateo.
Nello spot di guardia troviamo i giovanissimi Filippo Antozzi, Amedeo Cornacchione e Federico Loschi; mentre nel reparto ali possono essere schierati Nelson Rizzitello, secondo miglior realizzatore piacentino in questo inizio di campionato con una media di 12 punti a partita, e Mirko Trapella.
Il reparto lunghi è formato due giocatori che devono essere monitorati con attenzione: Riccardo Perego (13 punti e 6 rimbalzi di media per lui) e Roberto Cazzaniga, vecchie conoscenze di Treviglio e soprattutto del nostro coach che li ha allenati quando militavano con Bolzonella nelle fila dell’Assigeco Casalpusterlengo. Completa il roster il giovane Ivica Petkovski, macedone classe 1992.
Come di consueto, palla a due alle ore 18.00 al Palafacchetti. Arbitreranno i signori Migotto Antonio di Santo Stino di Livenza (VE) e Dal Bosco Stefano di Monselice (PD).
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.