BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trawel Fly a caccia della prima vittoria casalinga

Sabato alle 21, al Palanorda, i bergamaschi ospitano il brugherio, galvanizzati dall'ultima vittoria in trasferta contro il Viadana.

Più informazioni su

Sabato sera, al PalaNorda di Bergamo dalle 21, andrà in scena la terza partita del campionato di pallavolo Serie B1. La Trawel Fly HT Agnelli, galvanizzata dall’ultima vittoria in trasferta con il Viadana Volley, non vede l’ora di cogliere la prima vittoria casalinga della stagione 2010/2011. L’avversario sarà una vecchia conoscenza dell’Olimpia, quei Diavoli Rosa che l’anno scorso sono stati sconfitti sia all’andata che al ritorno per 3-2. La formazione di Brugherio, quindi, avrà ancor più il dente avvelenato, dato che i bergamaschi vantano tra le proprie fila Mario Quintieri, il centrale titolare ex Diavoli Rosa. Proprio lui non ha ancora recuperato da un brutto infortunio ed è in dubbio, anche se di certo vorrebbe regalare un dispiacere ai suoi ex compagni. “Sono una formazione temibile – afferma Luciano Cominetti -, l’anno scorso sono stati retrocessi e ripescati, quindi non hanno nulla da perdere. Se riescono a giocare in modo sciolto possono metterci in difficoltà, noi non dobbiamo assolutamente prenderli sotto gamba”.
La formazione è confermata, con Francesco Pessina al centro assieme a Guido Savoldi, Andrea Rinaldi nel ruolo di opposto, Luca Beggiolin alla regia, Matteo Salmaso e Romolo Mariano a lato, con Alberto Giacomelli nel ruolo di libero. Tuttavia, come ha dimostrato la partita di Mantova, l’Olimpia quest’anno ha un organico di tutto rispetto anche in panchina. Un atleta su tutti è Matteo Pedretti, l’opposto che ha dato ottime conferme nell’ultima trasferta, mantenendo una media in attacco molto alta che non ha fatto rimpiangere quella del capitano Rinaldi. Il palleggiatore Useppe Cosa, poi, non vede l’ora di poter dare il suo contributo importante. Impossibile non citare anche il laterale Roberto Galbusera, che sta migliorando di gara in gara. Purtroppo il capitolo infortuni è, al momento, l’unico aspetto negativo: il già citato Quintieri è ancora fermo ai box, mentre Emanuele Rodella soffre per una fastidiosa ernia al disco. La Trawel Fly HT Agnelli ha inoltre dimostrato di poter vantare anche un secondo libero d’eccezione, parliamo di Federico Carrara. Anche lui schierato in campo nell’emergenza contro Viadana, si è dimostrato assolutamente pronto a subentrare nei momenti più delicati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.