BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tomaso e il lungo cammino verso la vita

Il diciassettenne, figlio di Alfio, giocatore della mitica Virescit, dopo otto mesi di coma causato da un incidente stradale ricomincia a vedere la luce.

Più informazioni su

Tutto è iniziato il 22 luglio del 2008, stava tornando a casa da una serata al bowling quando il golf su cui stava viaggiando si schianta contro un pick-up a Gazzaniga: dei tre amici che viaggiavano con lui, due perdono la vita. Lui, Tomaso Filosofi, 17 anni e figlio di Alfio, giocatore della mitica Virescit, ce la fa per miracolo. E’ in coma e si trova in condizioni critiche al pronto soccorso dei Riuniti. La famiglia, papà, mamma Marta e il fratello Michele sono disperati. Ma Tomaso è forte ed inizia a risalire. Dopo un mese e mezzo viene trasferito al Bosisio Parini di Lecco, un centro specializzato, dove dopo 8 mesi di coma si sveglia e affronta altri interventi chirurgici e terapie. Tomaso risponde bene e migliora seppur lentamente. Riprende anche a parlare grazie all’aiuto di un logopedista ed ora mangia da solo, riesce a fare alcuni passi. La luce in fondo al tunnel è vicina, vicinissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.