BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Morotti: “L’Atalanta è ancora Doni-dipendente”

All’ex amministratore delegato della squadra nerazzurra non piace il centrocampo di Colantuono: "Poca fantasia, per fortuna che c'è il capitano".

Più informazioni su

“Oggi si è visto che questa Atalanta è ancora Doni-dipendente”. Franco Morotti sintetizza così la prova dei nerazzurri, che è valsa una travolgente vittoria sul Padova. L’ex amministratore delegato dell’Atalanta è convinto che a questa squadra manchi qualcosa: “In mezzo al campo abbiamo solo uomini di quantità –sottolinea Morotti- Barreto, Carmona e Padoin sono giocatori che corrono molto ma non sono dotati di grande tecnica ed inventiva. E quindi lì in mezzo non abbia molta fantasia. Per fortuna c’è ancora Cristiano (Doni Ndr) che ogni tanto inventa qualcosa”. Una vittoria che cancella anche le critiche dei giorni scorsi su Colantuono: “Secondo me è presto per metterlo in discussione. Sappiamo che tipo di gioco pratica questo allenatore, e perciò adesso lasciamolo lavorare in pace. Per la promozione sono fiducioso, anche se sarà una stagione di grande sofferenza”. 

CONSIGLI 6: Ha fatto una sola parata, che però è stata importante.
RAIMONDI 5,5: E’ un giocatore che mette sempre grande quantità.
TROEST 7: Interventi ruvidi sugli avversari ma quasi sempre efficaci.
PELUSO 6: Prova non del tutto convincente quella di oggi.
BELLINI 6: Ha messo in campo tutta la grinta che ha.
BARRETO 6,5: Grande inizio ma poi è calato nella fase finale.
CARMONA 6: Prestazione sufficiente e senza grosse sbavature.
PADOIN 6: Anche lui oggi si guadagna solo la sufficienza.
DONI 7: Un vero e proprio trascinatore in campo, oltre ai due gol.
RUOPOLO 6: Si è mosso molto per tutta la partita là davanti.
TIRIBOCCHI 6: E’ riuscito ancora a mettere la sua firma sul risultato.
CAPELLI 6: Nel finale ha dato il suo prezioso contributo.
BASHA 6: Meglio del solito, ha preso anche un palo.
PETTINARI SV

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.