BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il tecnico? Il problema eravamo noi giocatori” fotogallery

Dopo la doppietta con cui ha contribuito a stendere il Padova: "Dobbiamo essere pi?? smaliziati ed avere pi?? mestiere. Siamo un gruppo di bravi ragazzi, forse pure troppo".

Più informazioni su

Cristiano Doni, cinque gol nelle ultime tre partite, ha raggiunto quota 105 reti con la maglia atalantina grazie alla doppietta rifilata al Padova in una gara importante soprattutto perché arrivava dopo i due ko consecutivi di Piacenza e Livorno. “I problemi che si sono creati erano dovuti solamente a noi giocatori – esordisce il capitano – e solamente noi giocatori dovevamo risolverli. In che modo? Facendo quadrato, indietreggiando di un passo e fare un bagno di umiltà nel caso ce ne fosse stato bisogno. Il risultato è stata un’Atalanta tosta e giusta, che ha intrapreso la retta via”. Guai, non drammi, specifica Doni che nelle ultime partite si erano palesati e che andavano affrontati e risolti. “Problematiche che arrivano nel secondo tempo perché nelle prime parti di gara abbiamo sempre sviluppato un gioco che è lusso per la serie B – prosegue -. Ci mancava forse un po’ di malizia e di mestiere o probabilmente ci subentrava del timore. Siamo un gruppo di bravi ragazzi, forse pure troppo”. Diventati finalmente “cattivi” calcisticamente ed i risultati sembra che stiano arrivando.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Francesca

    Quando Doni è in forma deve sempre giocare perchè le sue giocate sono spettacolari e ci fanno divertire. Inoltre ha imparato a protestare di meno perciò lunga vita a Doni!

  2. Scritto da il giudice

    Eroico !!

  3. Scritto da mochela

    dai sbruffone, muto sino 10 minuti fa adesso fai il d +

  4. Scritto da marco

    VERGOGNATI HAI PERSO UN’OTTIMA OCCASIONE PER TACERE