BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In mongolfiera per un brindisi tra le nuvole

Domenica 31 e lunedì 1 il cielo di Caravino (To) si riempirà di palloni aerostatici giunti da tutta Italia per l'annuale raduno.

Più informazioni su

Un weekend tra le nuvole. Domenica 31 ottobre e lunedì 1 novembre 2010, dalle 9.30 alle 17.00, il cielo sopra il Castello di Masino, splendida proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Caravino (TO), torna ad ospitare per il quarto anno consecutivo il “Raduno di Mongolfiere” organizzato dal Team Charbonnier Mongolfiere di Aosta, che tanto successo di pubblico ha riscontrato nelle precedenti edizioni. Nel parco del Castello saranno presenti numerose mongolfiere – provenienti dall’Italia, dalla Francia e dalla Svizzera – i cui equipaggi si sfideranno in avvincenti gare di distanza e inseguimento in cielo, che gli spettatori potranno seguire dalla terra ferma. Prima delle gare, il pubblico potrà anche assistere al gonfiaggio dei colorati palloni – un rito di grande suggestione anche per i più piccoli – e provare l’emozione di salire a bordo del cesto dove vengono ospitati i passeggeri. Tra le tante competizioni proposte, una delle più scenografiche è sicuramente quella chiamata “Caccia alla volpe”, in cui una mongolfiera chiamata “volpe” decollerà e tutti gli altri piloti si lanceranno al suo inseguimento. Anche quest’anno a Masino si potrà ammirare una mongolfiera molto speciale – il più grande aerostato italiano che può ospitare ben 10 passeggeri – che sarà condotta da un pilota altrettanto speciale: Igor Charbonnier, due volte campione italiano di volo in mongolfiera e 8° classificato alle Olimpiadi dell’Aria 2009. Per pochi fortunati ci sarà la possibilità non solo di effettuare un emozionante volo nel cielo sopra il Castello ma anche quella, davvero unica, di degustare, una volta che il pallone si sarà alzato in volo, piatti tipici piemontesi e brindare con l’ottimo vino della zona. Questa opportunità unica sarà possibile solo per i primi che riusciranno prenotarsi sul sito www.mongolfiere.it. Due giorni ricchi di attività, di divertimento e di sport, in cui il pubblico potrà provare, in tutta sicurezza, l’ebbrezza di questo antico modo di volare, originale, avventuroso, e imprevedibile proprio perché legato al vento e per ammirare – da 2000 metri di altitudine – lo splendido paesaggio naturale piemontese, con l’imponente barriera delle Alpi e sullo sfondo il Monte Rosa, i numerosi laghi e l’anfiteatro morenico. Domenica e lunedì, a partire dalla ore 11.00 alle 17.00 grandi e piccini potranno assistere a un divertente e istruttivo spettacolo di falconeria, dal titolo “Il Mondo nelle Ali”, che permetterà di conoscere da vicino e vedere in volo alcuni dei più conosciuti predatori dell’aria

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.