BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Costa Volpino arriva il commissario

Definitive le dimissioni del sindaco Laura Cavalieri. Il prefetto nomina Lucio Marotta: gestirà la cittadina sebina fino alle elezioni di primavera

Più informazioni su

Il 6 ottobre 2010 il sindaco del Comune di Costa Volpino Laura Cavalieri ha rassegnato le dimissioni dalla carica, che sono divenute efficaci ed irrevocabili mercoledì 27 ottobre, essendo decorso il termine di venti giorni stabilito dalla legge.
Ricorrendone i presupposti di legge, il Prefetto di Bergamo, Camillo Andreana, ha quindi avviato la procedura per lo scioglimento del Consiglio comunale dell’ente, che sarà disposto con decreto del Presidente della Repubblica.
Per assicurare il regolare funzionamento dell’Amministrazione locale fino alla data delle elezioni, previste per la primavera del 2011, il Prefetto ha sospeso il consiglio comunale di Costa Volpino e, con odierno provvedimento, ha nominato quale commissario incaricato della provvisoria gestione del comune il viceprefetto vicario dott. Lucio Marotta, al quale, per legge, sono conferiti i poteri del sindaco, della giunta e del consiglio comunale.

DIMISSIONI "Lascia" in anticipo il sindaco di Costa Volpino

BONALDI, PDL "Quel vicesindaco ha fatto scappare tutti o quasi"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da A.

    Non si dica che la ex Sindachessa è stata coraggiosa: le condizioni che l’hanno portato alle dimissioni a quanto dice lei, sono in ballo da 9 anni e mezzo. Uscire ora che non ha più nulla da perdere se non 7 mensilità è dignitiso, forse, ma non AMMIREVOLE perchè ha retto le braghe a persone non pulite che hanno fatto quello che hanno voluto, usando mezzi pubblici per siddisfare fini privati.
    Non si cada, vi prego, nel “tutti uguali”… Dopo 10 anni, si scelga la logica dell’alternanza!!!

  2. Scritto da silvia

    è un’eperienza che vorrei provare quella di lavorare con un commissario prefettizio. i lavori vanno avanti senza parenti, amici e senza questi politichetti di paese. devo dire che pur non conoscendo i retroscena ho ammirato questa donna, poteva fare come fanno tutti tirare alla fine del mandato e invece ha preso posizione. brava non è da tutti!

  3. Scritto da Sergio Chiodi

    Cara silvia@3
    Il tuo commento di fa capire quanto a poco serva la politica.
    Gli 8000 comuni italiani potrebbero essere benissimo governati da altrettanti commissari governativi che rispondono direttamente al ministero del tesoro.
    Con un comitato di 5 saggi ultrasettantenni a determinare gli indirizzi.
    Questa classe politica sta decretanzo la fine della democrazia!!!
    Povera Italia!!!
    Qui si pensa solo a come non essere giudicati e a fare festini a luci rosse!!!! TUTTI A CASA….!!!!

  4. Scritto da Padano Incazzato e disuccupato

    Anche a livello locale la POLITICA ci mostra il suo vero volto : un covo di serpi dedite solo al proprio interesse e a sbranarsi gli uni con gli altri.
    Ormai noi gente comune con i PROBLEMI VERI siamo al limite della sopportazione:
    Attendiamo con ansia le imminenti nuove elezione per esprimere democraticamente la nostra insofferenza con una bella scritta su tutta la scheda del tono di VERGOGNA o ANDETE TUTTI A …
    Questa politica ormai e come la TV ossia solo FECCIA e SPAZZATURA.

  5. Scritto da franco

    Finalmente un padano che è sceso dal pero!!!!
    Forse ha capito che sono tutti uguali ossia macellai stanno giocando con le nostre vite con la nostra carne come i macellai fanno con gli animali.
    BASTA GENTE COSI!