BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esami specialistici: le ricette dureranno un anno

Novità decise dalla Regione Lombardia nel terzo provvedimento sulla Gestione del Servizio socio-sanitario

Più informazioni su

Le impegnative per prescrivere gli esami in Lombardia saranno valide per un anno, e non più per sei mesi com’ è stato fino ad oggi.
La novità è contenuta nel Terzo Provvedimento relativo alla Gestione del servizio socio-sanitario 2010 appena approvato dalla Giunta Regionale su proposta dell’ Assessore alla Sanità Luciano Bresciani. Nel documento viene, inoltre, estesa anche agli specialisti delle strutture private accreditate la possibilità di utilizzare il ‘bollino verde’ per le prestazioni urgenti (da svolgere entro 72 ore), dopo che nel giugno dello scorso anno gli stessi medici erano stati abilitati a utilizzare il cosiddetto “ ricettario rosso” .
Viene, inoltre, precisato che i medici addetti al Pronto Soccorso, abilitati all’ uso del ricettario del SSN, sono tenuti a prescrivere, sul ricettario stesso, le prestazioni di specialistica ambulatoriale necessarie a definire la diagnosi dell’evento acuto in urgenza, effettuata anche in tempi successivi rispetto all’accesso di Pronto Soccorso.
Il provvedimento contiene anche indicazioni che riguardano vari capitoli del Servizio Sanitario Regionale quali l’introduzione di una nuova prestazione (cross linking corneale) per la cura del cheratocono, una malattia rara della cornea, con il relativo protocollo diagnostico terapeutico e l’estensione delle esenzioni per la terapia del dolore.
La Regione Lombardia ha inteso, così, dare seguito al percorso di miglioramento continuo della qualità dei servizi, con scelte concordate con tutti i professionisti coinvolti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.