BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Basta con questo linguaggio carico di odio”

Dopo le “liste di proscrizione” apparse sui muri di Bergamo interviene il Consigliere Regionale e Coordinatore Provinciale del PDL.

Più informazioni su

Dopo le “liste di proscrizione” apparse sui muri di Bergamo interviene il Consigliere Regionale e Coordinatore Provinciale del PDL Carlo Saffioti, che ribadisce la sua posizione: «Il linguaggio della politica è sempre più carico d’odio – dichiara – Ieri erano le liste di proscrizione contro Forza Nuova, mentre è notizia di oggi quella della pagina Facebook che incita all’assassinio del Ministro Gelmini. Qualche giorno fa ho letto inorridito le dichiarazioni di Grillo, che nel suo spettacolo diceva che contro il Premier “una statuetta del Duomo è poco”».
Ma c’è di più: «Il passo è stato facile, e nessuno se n’è accorto: non solo la politica, ma qualsiasi spazio di comunicazione, dallo spettacolo ai social network, viene occupato da un linguaggio che incita alla violenza», dichiara Saffioti.
È uno stillicidio, ormai: «Negli ultimi mesi, da Bonanni, ai sindacati bergamaschi, dal defunto Tenente Romani alla Gelmini, è un flusso continuo – spiega – È come se, paradossalmente, ci fosse una “regia spontanea”, partorita da un clima d’odio inaccettabile. Rischiamo di passare il segno: ci appelliamo affinché istituzioni, uomini di partito, giornalisti, sindacalisti, uomini di spettacolo tutti coloro cioè che hanno un’immagine pubblica, si facciano promotori di iniziative e di comportamenti scevri da ogni componente aggressiva e violenta».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Tenerezza

    @6 CUIN
    Va be, la Busi sarà anche tenera, ma gli altri.
    Il tuo intervento è più spassoso del mio

  2. Scritto da Incitazione

    @7 eli
    Quando bilancerà l’inchiesta Antigua con quella di Montecarlo, non sarà incitamento alla violenza contro il solito Silvio.
    A proposito, Montecarlo non è reato …. e ti pareva … i reati in Italia li commette solo Silvio.

  3. Scritto da Dervop

    SAFFIOTI hai ragione, nulla da dire però invece che perder tempo in inutili dichiarazioni alla Oriani perchè non cominci a sistemare il pdl a bergamo?

  4. Scritto da un residente del triangolo

    Leo cat hai ragione le auto erano parcheggiate sul marciapiede e soprattutto nella galleria che andava verso il parco, ma ho scoperto dopo diverse telefonate ai vigili che avevano il permesso di occupazione di suolo pagato. Però un paio di multe negli spazi blu per mancato rinnovo del tagliando le hanno prese!

  5. Scritto da Alice

    non vi lamentate, l’istigazione all’odio è il risultato della vostra legittimazione ‘pro-democrazia’ verso i nuovi gruppi di destra estrema– questo succede a dare loro spazio
    !ripeto, la responsabilità è vostra!
    altro che scandalizzarsi e fare analisi approfondite sulla violenza sputo!!!!!!!!!!!!vergognamoci.

  6. Scritto da ureidacan

    Ma il tuo discorso vale anche per Belpietro e Sallusti o loro sono protetti dal Lodo Iniuria verbis?

  7. Scritto da Linguaggi

    @2 Ureican
    Hai dimenticato Fazio, Dandini, Santoro, Travaglio, Floris, Annunziata, Berlinguer, Mineo, Gabanelli, Busi, Augias, Grillo, Di Pietro, ecc. ecc. ecc.
    E questi chi sono, dispensatori di pace e buona volontà. Ma fammi il piacere, un poco di onestà intellettuale, suvvia, in attesa dei vostri brigatisti rossi

  8. Scritto da leo cat

    Saffioti? quello che in campagna elettorale parcheggiava quotidianamente gli automezzi elettorali (suv e smart) sul marciapiedi del triangolo e non ha mai preso una multa? Non sarà un violento, ma è imbevuto di maleducazione da: “lei non sa chi sono io”. Non ha dato un bell’esempio di senso civico (e non si azzardi a negare, posso esibire le foto). Quello che dà più fastidio è il mancato intervento dei vigili, la cui sede è a non più di 300 metri.

  9. Scritto da kaci

    Da tutte le parti si usa l’ética al servizio delle relative botteghe. Quel che servirebbe e’ ristabilire dei punti fermi d’incontro . Questi punti in altri paesi sono posti nella credibilizzazione dello stato , purtroppo la campagna denigratoria rende largo sempre di più il fossato. mentre il vuoto che lascia la retrocessione dello stato viene colmato dal pericoloso vuoto, dove cresce la giustizia fai da te!

  10. Scritto da cuìn

    il commento 3 è spassosissimo: la tenera busi che usa linguaggio carico di odio! ma va lààààààà.

  11. Scritto da eli

    sottoscrivo il 5. In toto. Con amarezza.
    x 3, vedi 5. Dopo la Busi, la gabanelli sarebbe un’istigatrice alla violenza??? Forse c’è un difetto di prospettiva.

  12. Scritto da Giò O.

    4, i mezzi non erano in contravvenzione. C’era permesso. Informati meglio!

  13. Scritto da SAFFIOTI FOR PRESIDENT

    @84 leo cat
    Tutti qui i problemi che hai con Saffioti?
    Premesso che non ho mai visto Saffioti circolare con un SUV, probabilmente era la macchina di qualche suo ragazzo sostenitore, ma se le colpe di Saffioti, o di chi per lui, sono tutte qui, allora, visto quel che circola nella politica SAFFIOTI FOR PRESIDENT