BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Sputa al neofascista”, perchè Bergamo non condanna questa violenza?

Nessun commento di partiti e sindacati all'iniziativa di ignoti di distribuire volantini che invitano a sputare contro gli esponenti di Forza Nuova.

Più informazioni su

Chiariamolo subito: molto probabilmente gli autori dei volantini con la faccia degli esponenti bergamaschi di Forza Nuova sono quattro imbecilli che non si accontentano di guardarsi allo specchio ma anzi vogliono sia evidente al più largo pubblico fino a che punto possa spingersi la fallibilità umana.
Detto ciò, fa specie il silenzio "assordante" con cui è stata colta la distribuzione di quegli infami pezzi di carta. Possibile che nessuno abbia provato un sussulto, un brivido, un senso di disgusto per un’operazione di killeraggio come quella? Non vorremmo spingerci a pensare che siccome le vittime designate sono giovani di estrema destra ("fascisti usciti dalle fogne" come qualcuno icasticamente ha voluto chiosare) è una faccenda di cui non darsi pena. Come se si trattasse di una goliardata qualsiasi, uno scherzo da ragazzi.
Quei volantini sono un incitamento alla violenza. Molto più grave, ci consentano i sacerdoti del politically correct, di scritte sui muri o lanci di uova che pure hanno fatto rievocare i fantasmi di stagioni drammatiche non troppo lontane. E invece, nulla. Nessuna reazione, se non quella del consigliere dei Verdi perchè chiamato direttamente in causa (e con una richiesta, di togliere il volantino, manifestamente irricevibile perchè bisogna dare evidenza agli imbecilli, non nasconderli). I partiti zitti, di destra come di sinistra. I sindacati muti, riformisti e antagonisti. E nei commenti alla notizia data da Bergamonews, fedele come sempre al principio di dare voce a tutti, un florilegio di ammiccamenti, giustificazioni, estemporanei giudizi politici assolutamente indifferenti al fatto specifico.
Ci sembra una grossa occasione persa per prendere le distanze da chi predica la violenza. La matrice ideologica è irrilevante. La condanna doveva e deve essere netta, ferma, senza se e senza ma. Nessuno ha il diritto di mettere all’indice chicchessia. Gli avversari politici si combattono con le armi della dialettica, della politica. In una parola, della democrazia.
La Bergamo che crede in questo valore non può continuare a tacere. 

c.zap. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da il giudice

    Dopo giorni di attenta lettura voglio esprimermi anch’io, anzi temporeggio ancora un pò perchè la politica non m’interessa.

  2. Scritto da alberto

    Viva l’onestà e l’indipendenza del BGNEWS! finalmente a bergamo un giornale come si deve!

  3. Scritto da silvio

    Perchè nessuno condanna? Semplice i fascisti fanno schifo a quasi tutti, questa è la pura veritò,

  4. Scritto da marilena

    forse perchè in tanti pensano che gli autori siano gli stessi destinatari…

  5. Scritto da aragorn

    Complimenti vivissimi al Direttore, finalmente una voce fuori dal coro del servilismo di partito. Grazie per l’imparzialità che la contraddistingue. Continui così.

  6. Scritto da FNBERGAMO

    51.
    si infatti… a Primavalle è stata una faida interna, ad Acca Larentia astio tra sezioni e poi c’era la marmotta che confezionava la cioccolata

  7. Scritto da edo

    1)Ma qualcuno di voi ha mai provato a conoscerli quelli di FN o parlate solo per sentito dire?

  8. Scritto da paolo

    Comunque al direttore non fa difetto il coraggio…buona fortuna mister

  9. Scritto da dubbioso

    Be hanno solo indicato che sono fascisti, ma questo lo dicono anche loro!
    In fin dei conti si vergognano di assumersi l’onoro delle idee che professano, be o non valgono niente loro o non valgono niente le loro idee. In questo caso mi sa tutte e due le cose.
    PS; queste vittime insieme quante denunce cumulano? Forse ecco ci andavano messi quelli pericolosi e già condannati

  10. Scritto da Hazet 36

    Se uno è fascista non si deve meravigliare che gli sputino addosso, con tutte quelle che hanno combinato, lo scandalo non è che qualcuno li indichi al pubblico lubidrio, è che ci siano quattro …. che si dichiariano fascisti.
    Ma che si dichiarino passi, ma che che vadano in giro a fare viloelenze in nome di quella ideologia, non si può sopportare.

  11. Scritto da Marco Cimmino

    Devo dire che, a rigor di logica, un gentiluomo che si firmi “Hazet 36” non mi pare la persona più titolata a discettare di violenza. Sull’episodio non mi soffermo, perchè, di fronte a questo genere di imprese, già quarant’anni fa si è discusso,anzichè reprimere: il risultato è stato un ventennio di sangue, di odio e di paura. Leggere alcuni agghiaccianti interventi su questo forum non fa che confermarlo: l’Italia è piena di idioti. Per solito, si limitano a scrivere corbellerie, ma….sperèm!

  12. Scritto da Ovvio

    Non commenta nessuno perché è una cavolata, anonima, senza capo né coda, ecco perché non lo commenta né condanna nessuno: non ce n’è bisogno! Solo questo sito in cerca disperata di visibilità gli da spazio! E non mi si dica che lo fa anche il corriere, perché è noto che ci scrive sempre lo stesso Zapperi. Parliamo di cose serie e non cerchiamo di trovare a tutti i costi una notizia diversa per cercare, invano, di far clamore e attirare clic!

  13. Scritto da banale

    Bravo ovvio, bravo, bravo. Adesso il Corriere dedica mezza pagin ad un argomento perchè sullo stesso giornale ci scrive un collaboratore. Non sapevo che l’ovvietà fosse sinonimo di stupidità. ma c’è sempre da imparare. Pur di sostenere le proprie tesi c’è gente che non ha paura di apparire ridicola. Questa ne è la più solare dimostrazione. Zapperi a De Bortoli gli fa una pippa. Ovvio, no?

  14. Scritto da paolo poduje

    “nessuno ha il diritto di mettere all’indice chicchessia? Lei dice il falso, la Costituzione ne ha il diritto, l’apologia del fascismo è un reato previsto dalla legge 20 giugno 1952, n. 645 (contenente “Norme di attuazione della XII disposizione transitoria e finale comma primo) della Costituzione”). La storia ne ha il diritto, ideologie aberranti, basate sulla superiorità di una razza su altre è una sciocchezza che va bandita. La sofferenza che il fascismo ha portato è un viatico bastante.

  15. Scritto da Ovvio

    Banale lo sei davvero. Il concetto che non ti è chiaro è questo: zapperi si barrica dietro il fatto che l’ha scritto “anche” il corriere, ma per correttezza, dote che non gli appartiene, mi sa, avrebbe dovuto almeno dire che lo ha scritto sempre lui. Ma alla fine il suo obiettivo è sempre lo stesso: andare a colpire l’eco. che bale, sempre la solita menata da anni…

  16. Scritto da la redazione

    Il pezzo sul Corriere della Sera è firmato Claudio Del Frate. Basta leggere. Se Ovvio è davvero interessato siamo disponibili a presentarglielo, così avrà modo di constatare che è un giornalista in carne ed ossa e che non è uno pseudonimo. Ma dietro Ovvio, come è abbastanza ovvio, si nasconde il solito mestatore che sente l’irrefrenabile bisogno di dimostrare quanto possa essere basso il livello delle persone quando sono accecate da istinti poco nobili.

  17. Scritto da Leonardo

    Sputare in faccia a un neofascista neonazista come gli iscritti a Forza Nuova non è incitamento alla violenza ma un legittimo tentativo (vano temo) di rendere le loro facce più presentabili…

  18. Scritto da prof.acerbis

    condivido il messaggio, davvero un silenzio assordante… pero’ devo dire che i commenti su bgnews erano molto chiari.

  19. Scritto da noris.piergiorgio@libero.it

    Finalmente una ventata d’aria sull’ipocrisia di Bergamo!

  20. Scritto da Pippo dux

    @10 neftali89
    E io sputo al comunista! è un gesto nobile

  21. Scritto da La Repubblica nata dalla resistenza

    Ci saranno sempre fascisti finchè esisteranno i comunisti.
    Questa è la Repubblica vergognosamente nata dalla cosidetta resistenza, che non fu altro che guerra civile dove una dittatura comunista voleva sostituirsi ad una dittatura fascista.
    Questa è l’unica verità storica che sta emergendo dopo che i vincitori per anni hanno inculcato verutà di comodo.

  22. Scritto da Resistenza ora o mai più

    Si mette male, col pretesto dei fascisti tornano le brigate rosse: nuovo tentativo di colpo di stato dei comunisti per la dittatura del proletariato.
    Si ripete la storia della resistenza

  23. Scritto da dan

    @ neftali89
    parli di “solo rispetto” e poi sputi in faccia alle persone? che strana forma di rispetto…lo pseudonimo Neftali non ti si addice per niente.

  24. Scritto da stefanorossi

    non si condanna perche’ se questo fosse fatto dalla destra sarebbero tutti in piazza ma siccome lo fanno loro…..tutti zitti come pecoroni !!!!!!!VERGOGNATEVI

  25. Scritto da ureidacan

    Condanniamo, siamo tutti d’accordo.
    Ma non era stato il senatore Bossi a dire” Andremo a prendere tutti i fascisti, uno per uno, casa per casa”?

  26. Scritto da ANTIFA

    ma smettetela di scrivere cavolate!!! son di destra, ma i fasci vanno eliminati!!! sono la feccia del mondo!!! Essere ANTIFASCISTI non vuol dire essere comunisti!!! ignoranti!! fitelo atutti i partigiani di destra…
    studiate.. !!

  27. Scritto da Patrizio

    L’antifascismo non è fatto da liste di proscrizione . L’antifascismo merita quel rispetto che le Giunte di destra , siano PDL o leghiste , non sanno nemmeno tirar fuori dall’armamentario culturale che le distingue . Scendere al loro livello non porta a niente , se non a svalutare i valori stessi dell’antifascismo. Quindi chi ha fatto questi manifesti è da condannare due volte .

  28. Scritto da aladin

    Anche in un altro commento ho scritto che la modalità usata dai Kompagni è fascistoide, intesa come istigazione alla prevaricazione. Che può essere violenta e esplicita (come in questo caso) o larvata (come nel caso della scuola di Adro, dove addirittura l’autorità politico-amministrativa agisce col silenzio/assenso del prefetto).

  29. Scritto da n.santini

    Ottimo articolo, fa sempre piacere vedere che qualcuno usa ancora la testa (dote ormai rara nel mondo).

  30. Scritto da Don Angelo

    Don Angelo.
    Ragazzi riflettiamo sull’accuduto e smettiamola di civittare.

  31. Scritto da Calabrese a BG

    Non sono di BG ma ci vivo da 20 anni.Non so se Bergamo e’ piu’ di DX che di SX,ma in questo gesto vedo tanta rabbia per come si stanno mettendo le cose.La cosa che io noto e’ che l’estrema DX,per fortuna o per disgrazia avanza ovunque.Se anche e per prima la Democraticissima e Civilissima Svezia(oltre all’Olanda)hanno optato per una coalizione con dentro i cosiddetti fascisti,ci sara’ da riflettere per il futuro.ah,non sono con FN…

  32. Scritto da giorgio57

    qualsiasi protesta deve essere condotta all’interno del rispetto delle persone. Qualsiasi atto che ferisca le persone è da condannare senza appello.
    L’antifascismo non si difende sputando in faccia alle persone e mettendo le loro facce in piazza.
    Totalmente contrario all’iniziativa. Basta violenza, basta mancanza di rispetto, basta insulti, basta disprezzo. Ritorniamo alla DISCUSSIONE pacata e civile …ANCHE SU BERGAMO NEWS

  33. Scritto da Luca Molteni

    Mettete dei fiori nei vostri cannoni! Beh penso che lo facciate già… ma allora qulacosa non funziona!

  34. Scritto da Studiare

    @29
    Antifa, su che testo devo studiare, su quelli di Giampaolo Pansa?
    Lo sto facendo e mi sto facendo una nuova idea dopo 60 anni di propaganda antifascista ad una sola direzione.
    Studiare si, ma non solo sui testi dei vincitori.

  35. Scritto da Antifascismo?

    Basta con la retorica dell’antifascismo. Con questa menata si esalta il vero marcio di quest’epoca: il comunismo.

  36. Scritto da stefano b.

    gli emuli di chi ha emanato le leggi raziali, di chi ha ammazzato dei democratici come Matteotti e ha ammazzato chi ha lottato per una democrazia, di chi ha invaso nazioni straniere, di chi fiancheggiava e superava i nazisti in barbarie, di chi rubava le fedi in nome della “patria”, di chi mandava a morire i suoi cittadini per manie di grandezza, di chi zittiva gli oppositori, di chi serviva i potenti e affamava il suo popolo,… non merita rispetto.
    E parlo di italiani, non di gente straniera.

  37. Scritto da Eddie

    ormai l’antifascismo è diventato il valore più importante di questo pianeta, l’unico che può salvare questo mondo alla deriva…predicato poi da cani e porci, per di più verso realtà e persone che non si conoscono minimamente ma solo per sentito dire. Il fatto che siano stati messi in giro senza firma è solo un’atto di viltà e codardia, ma dopotutto ci si poteva aspettarsi diversamente?. Comunque vada l’infamia non prescrive, e chi la commette se la porterà sempre addosso

  38. Scritto da barba di onice

    complimenti per l’articolo,una voce onesta.

  39. Scritto da Alberto Brandolin

    Applausi per l’autore di questa lettera.

    Sdegno per il silenzio assordante.

  40. Scritto da karajan

    …..ma DEMOCRAZIA, significa non solo dialettica fine a se stessa, ma anche dialogo, tolleranza, solidarietà e aggiungo, fermezza. FN è tutt’altro e se voglio battermi affinchè la democrazia, così bistrattata nel nostro paese, continui ed esistere, pretendo anche di sapere quale faccia hanno certi personaggi, appunto per evitarli. La DEMOCRAZIA non è una storiella e quindi bisogna difenderla con la fermezza, quella assunta dai padri costituenti.

  41. Scritto da Sandro Tovalieri

    Condivido le critiche verso questo silenzio, bisognerebbe APPOGGIARE di più queste iniziative, perché questi esseri fanno ribrezzo e se non lo sanno commettono un reato (una delle poche leggi giuste di questo paese) ex legge 20 giugno 1952, n. 645.
    Saluti.

  42. Scritto da d.c.

    e si combatte con gli sputi? Karajan rispondi a questo.

  43. Scritto da Ronny

    Ma Vertova non lo ha già scritto chiaramente ?

  44. Scritto da mah

    Cosa c’entrano i sindacati con forza nuova?

  45. Scritto da jack potatoes

    ma scusate , perchè ci si scandalizza per il silenzio.. ?
    quale politico dovrebbe dare la sua solidarietà a 12 delinquenti, perchè di delinquenti si tratta.. il gesto in sè può non essere condiviso e lo rispetto, ma i 12 soggetti sul volantino non li rispetto proprio.. e non è una questione di idee differenti, ma di azioni portate avanti da sti fascistelli invasati..

  46. Scritto da dan

    quelli dei centro sociali non sono diversi da FN per cui sputiamo in faccia anche a loro… bergamo sarà allagata da saliva di gente che si sputa in faccia…

  47. Scritto da Manifesti a BG.. Fuoco a MI..

    Tanto scandalo.. tante polemiche.. tanta solidarieta’ a FN.. tanta indignazione..tanti attacchi al Paci’ ed ai Comunisti
    Andate a leggervi cosa hanno combinato questi “Agnellini” di FN (o comunque appartenenti all’estrema Destra) la notte 23/24 ottobre al Centro Sociale “Folletto” di Abbiategrasso (MI)
    Altro che manifesto…
    Altro che solidarieta’ a questa gente che va ad appiccare il fuoco con la benzina.. e che agisce alla luce del sole (???)

  48. Scritto da neftali89

    lo sputo al fascista!è un gesto nobile!

  49. Scritto da Francesco

    Nessuno si indigna perché hanno solo nemici: chi semina odio raccoglie altrettanto.

  50. Scritto da greatguy

    cesare….ta ma set piasit sta olta…!!! brao!!!

  51. Scritto da cap

    forse nessuno vuole schierarsi con FN per paura dei pregiudizi o forse, più semplicemente, non si vuole dare ossigeno a chi cerca di alimentare un clima di odio politico-ideologico.

  52. Scritto da mohamed

    Lasciamo la violenza da parte! La storia c’insegna che spesso nei momenti di crisi che serve più saggezza. Oggi servono lotte paficiche per appunto delineare una prospettiva allo scontro, tra i poveracci sui massimi sistemi. Pace e bene!

  53. Scritto da mario59

    Chiunque abbia pubblicato e fatto circolare quel volantino, non è difendibile in alcun modo..questo è un comportamento vile sleale e illegale… sappiamo bene che tipo di gentaglia frequenti fn, fatti come questo, tendono a farli diventare vittime, mentre i fascisti erano, sono e saranno sempre dei pericolosi persecutori, da tenere sotto osservazione, ma non certo adottando sistemi vergognosi, degni soltanto di loro.

  54. Scritto da Mauro Invernizzi

    Condivido totalmente ciò che ha pubblicato il direttore, eccetto una cosa
    Che gli infami estensori del volantino siano solo quattro imbecilli
    No, caro Zapperi, sono pericolosi sinistrorsi che si comportano come i nazifascisti
    E chi ha commentato questo ignobile episodio minimizzando o giustificando è responsabile quanto i diretti produttori di tale istigazione a delinquere di eventuali aggressioni dovessero in futuro subire i malcapitati

  55. Scritto da Ilvecchioedilmare

    Se Forza Nuova non fosse un movimento residuale ci sarebbe ben altro da fare che “sputarli”… Visto che un lasso di 60 anni rientra, storicamente, nell’ambito della “Contemporaneità”.

  56. Scritto da Mauro Invernizzi

    In segno di solidarietà con le vittime, invito gli st… ad aggiungere al manifesto la mia foto
    Pur essendo antifascista, anzi proprio perchè lo sono, non condivido tali metodi

  57. Scritto da barba

    @2
    Democrazia, che lei senza ritegno scrive in maiuscolo, significa dare spazio a chi non la pensa come voi, e mi creda siamo in tanti!
    FN è un partito politico, fino a prova contraria, legalmente riconosciuto. E non mi pare che FN abbia mai attaccato manifesti incitanti allo sputare al prossimo, mi corregga se sbaglio.

  58. Scritto da dan

    @10 anzichè scrivere cavolate, stai zitto che è meglio, fai più bella figura. l’estrema sx e l’estrema dx sono talmente estreme che sono uguali, cercano (e trovano) la violenza con motivazioni insulse.

  59. Scritto da neftali89

    @ 21
    tu fai più bella figura…con le cose scritte senza senso!bravo/a
    io continuo a dirlo
    LO SPUTO AL FASCISTA E’ COSA NOBILE!
    ti può non piacere come la penso…
    ma non ti dico che scrivi cavolate!solo rispetto!