BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Marchionne ignorante oltre che sprezzante”

Il segretario generale della Fiom Landini replica all'amministratore delegato della Fiat durante un incontro a Bergamo.

Con i giornalisti in conferenza stampa è stato un po’ più soft di quanto aveva fatto pochi minuti fa davanti ai suoi iscritti. Ma Maurizio Landini, segretario generale della Fiom intervenuto oggi a Bergamo, ha le idee abbastanza chiare sulle affermazioni di ieri (domenica 24 ottobre) dell’amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne. "Ha voluto fare un po’ lo sprezzante ma si è rivelato anche ignorante – secondo Landini -. Sulle pause a Mirafiori…forse non sa nemmeno perchè ci sono. Le pause non servono a rompere il ritmo aziendale, ma a non fare rompere i lavoratori che sono in catena di montaggio". E poi sull’utile della Fiat, che non dipenderebbe affatto dall’Italia: "Sarà vero ? dice Landini -. E la Ferrari non fa utili? E dove è la Ferrari, in Lussemburgo?".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marilena

    per il giudice. guardi che ignorante era relativo alla conoscenza sulle pause di lavoro, perciò non vedo l’offesa..

  2. Scritto da Marzia

    Grande landini, Grande Fiom

  3. Scritto da marilena

    bravo landini, sai sempre rispondere con acume e intelligenza, sentirti parlare mi dà tanto coraggio nel continuare a difendere i diritti dei lavoratori(ora io sono in pensione), dei più indifesi e tartassati. Ti voglio proprio bene, spero di poterti stringere la mano, non sapevo che oggi tu fossi a bergamo, mi dispiace noin averti potuto incontrare. Grazie per quello che fai, sarai anche pagato ma si vede che prima ci metti il cuore, la passione e in questi tempi sei una rarità. I CARE!

  4. Scritto da marilena

    dimenticavo, fisicamente il tuo viso mi ricorda molto fabrizio de andrè e sono certa che gli somigli anche nel temperamento altruista e generoso con chi viene dimenticato dai più forti.

  5. Scritto da il giudice

    Dare dell’ignorante ad altri in pubblico si commenta da solo.

  6. Scritto da daniela

    Anch’io non sapevo che oggi fosse qui. Anch’io esprimo la mia profonda stima ed il mio affetto per il segretario della FIOM. Mi sono commossa ascoltando alla radio le sue parole al comizio conclusivo della manifestazione di sabato. Mi ha dato una grande carica. Abbiamo bisogno di persone così.