BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Lombardia passa definitivamente al digitale

Il 25 ottobre è la data dell’ormai famoso switch-off, che nel prossimo mese porterà allo spegnimento della televisione analogica terrestre.

La Lombardia passa definitivamente dalla tv analogica a quella digitale. Il 25 ottobre è infatti la data dell’ormai famoso switch-off, che nel prossimo mese porterà allo spegnimento della televisione analogica terrestre in molte province del nord Italia. Bergamo sarà quindi coperta dal segnale digitale terrestre entro il prossimo 26 novembre.
Sul sito
www.decoder.comunicazioni.it, gestito dal Ministero dello sviluppo economico, è già possibile controllare, comune per comune, le date del passaggio delle varie emittenti dalle trasmissioni analogiche a quelle digitali.
Per aiutare i cittadini in questa transizione, è stato attivato il progetto “Sintonizziamoci – La tv digitale senza (troppi) problemi”. Organizzato da Adiconsum, Altroconsumo e Movimento Consumatori con il patrocinio della Regione Lombardia, il progetto promuove una campagna informativa rivolta a ragazzi e adulti.
E’ stata diffusa una brochure che i cittadini lombardi potranno trovare presso le sedi e sui siti internet delle tre associazioni. La brochure sarà distribuita anche durante gli incontri informativi in tutta la Regione e in diversi punti vendita della grande distribuzione.
Inoltre, in caso di dubbi o problemi con i decoder digitali, è possibile contattare il numero verde 800.088.265, in funzione dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì, dal 25 ottobre al 26 novembre.
Lo switch-off rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo della telediffusione, in corso dagli anni Novanta in molti paesi del mondo. In Italia, così come in altri paesi europei, il passaggio al digitale sarà ultimato il 12 dicembre 2012.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.