BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il “caso Colantuono” al Bar Sport di Bgnews Diretta alle 17,30 con Belotti e Sulas

le difficoltà dell'Atalanta nel confronto tra due osservatori. In diretta dalla redazione intervengono l'assessore regionale e il giornalista.

Più informazioni su

Colantuono deve rimanere o essere sostituito? L’Atalanta ha davvero le carte in regola per andare in serie A o c’è stato troppo entusiasmo? La crisi di risultati è un problema tecnico o di tenuta fisica? A queste e ad altre domande risponderanno gli ospiti del "Bar Sport" di Bergamonews. Alle 17,30, in diretta web dalla nostra redazione, con il direttore Cesare Zapperi discuteranno di Atalanta e dintorni Daniele Belotti, assessore regionale e tifosissimo nerazzurro, e Gian Gavino Sulas, firma di prestigio del settimanale Oggi.
I lettori possono inviare i loro commenti e le loro domande da rivolgere agli ospiti, inserendole alla voce "commenti" o inviandole a redazione@bergamonews.it

L’appuntamento è alle 17,30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gb

    Proporrei la sostituzione di Mr. Colantuono con Mr. Salvioni il quale predilige il gioco sulle fascie come negli ultimi anni a proposto egregiamente la nostra ATALANTA (vedi gioco Del Neri), i giocatori per questo sistema li abbiamo già, resta solo da recuperare il grande PINTO!!!.

  2. Scritto da Piero

    Gentili, non pensate che ci siano troppe critiche alla gestione Colantuono? In fondo siamo a 4 punti dalla seconda in classifica ed in piena corsa per la promozione…

  3. Scritto da genny

    Belotti, anche se non vai più in curva, fai sentire la voce dei tifosi. Di’ a Percassi che con questo allenatore non torniamo in serie A. Né sòbet né mai.

  4. Scritto da neroblù '66

    Sig Sulas, apprezzo molto i suoi interventi pacati in televisione. Mi pare che lei non abbia peli sulla lingua. Mi dica sinceramente: cosa farebbe se fosse lei in questo momento il presidente dell’Atalanta?

  5. Scritto da NINO CASSOTTI

    DA NINO CASSOTTI-PER LA SIMPATIA CHE HO NEI CONFRONTI DI CLAUDIO GALIMBERTI DETTO “IL BOCIA” PENSO CHE SE ALLENASSE LA “DEA” SAREBBE MEGLIO.
    PURTROPPO IL MIO AMICO NON AVRA’ LA TESSERA DI ALLENATORE DI PRIMA CATEGORIA!!!
    CIAO CLAUDIO.

  6. Scritto da il giudice

    Non esiste nessun “Caso Colantuono”, non diamo più pubblicità al portodanzese che forse, ma dispero, si renderà conto sei suoi limiti.
    Lo ripeterò all’infinito, rivoglio il caro e buon Bortolo.

  7. Scritto da Evair85

    Con Mutti e la sua gestione soft saremmo primi in classifica tranquillamente. Qui serve un allenatore che non sia un protagonista ma uno semplice che gestisca al meglio lo spogliatoio e faccia fare ai giocatori quello che sanno fare senza troppe seghe mentali. Bortolo for President

  8. Scritto da ureidacan

    In un’epoca di sofisticate specializzazioni come è possibile che uno come Belotti sia un grande esperto di cultura regionale (Presidente di commissione regionale), di urbanizzazione (assessore), di economia (è ragioniere!) ed ora discetta di tattiche calcistiche sul 4-4-2 e 4-3-2-1 ?

  9. Scritto da cicio

    ma anche tu sei la dimostrazione che si può scrivere su tutto e sempre, immancabilmente, a sproposito. Perchè Belotti dovrebbe essere migliore di te?

  10. Scritto da Coppa Italia 62/63

    Per me poche colpe a Colantuono,ma TOTALE responsabilità dei giocatori.Dopo averci portato in B,alcuni hanno preteso perfino il ritocco dello stipendio o l’allungamento del contratto.Maglia sudata SEMPRE,capito fighette?

  11. Scritto da fabio

    NEDO SONETTI un nome una garanzia

  12. Scritto da paolino

    I presidenti veri si vedono in queste occasioni. basta difese d’ufficio, basta pacche sulle spalle. qui se n’è già andato un quarto di stagione. Vogliamo aspettare ancora nell’illusione che il girone di ritorno sarà diverso? Intanto gli altri scappano e noi rimarremo con un pugno di mosche in mano. Percassi, se ci sei batti un colpo.