BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Addio vecchia TV. Parte l’era digitale

Provincia per provincia le date dello "switch off". Si parte venerdì con la provincia di Varese e si finisce il 26 novembre con le principali città capoluogo lombarde

Più informazioni su

Parte oggi, lunedì 25 ottobre,  la fase finale del passaggio al digitale terrestre per Lombardia, Piemonte orientale e le province di Piacenza e Parma. Un calendario che si protrarrà fino al 26 novembre. Tutto è, dunque, pronto per un passaggio che, si spera, possa avvenire senza i problemi tecnici che hanno caratterizzato finora le altre regioni ed evitando le liti tra le reti, in particolare quelle locali, che si stanno contendendo le frequenze.

Ecco il calendario del passaggio provincia per provincia:
Lunedì 25 ottobre: provincia di Vercelli;
Da martedì 26 a mercoledì 27 ottobre: provincia di Verbano-Cusio-Ossola;
Venerdì 29 ottobre: provincia di Varese;
Da martedì 2 novembre a venerdì 5 novembre: provincia di Como, provincia di Lecco, provincia e città di Sondrio;
Da lunedì 8 a martedì 9 novembre: provincia di Brescia e Bergamo;
Da mercoledì 10 a venerdì 12 novembre: provincia di Bergamo e Brescia;
Da lunedì 15 a mercoledì 17 novembre: provincia di Brescia;
Giovedì 18 novembre: provincia di Como, Lecco e Monza;
Venerdì 19 novembre: provincia di Biella e provincia di Vercelli;
Lunedì 22 novembre: provincia di Asti e Alessandria;
martedì 23 novembre: provincia di Parma;
Mercoledì 24 novembre: provincia di Parma e Piacenza;
Giovedì 25 novembre: province e città di Asti, Alessandria, Vercelli, Novara;
Venerdì 26 novembre: province e città di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Milano, Monza, Varese, Pavia, provincia di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.