BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Sindaco e Giunta lontani anni luce dalla realtà“

In risposta alle dichiarazioni del vicesindaco di Cisano Roberto Pozzoni pubblichiamo il comunicato domanda-risposta del consigliere Caslini.

Più informazioni su

In risposta alle dichiarazioni del vicesindaco di Cisano Roberto Pozzoni pubblichiamo il comunicato domanda-risposta del consigliere della Lega Nord Giovanni Caslini.

IL PIFFERO E’ STATO CONSEGNATO OPPURE NO?
Non mi sbagliavo proprio … Il signor Vitali, non solo trascura i problemi reali della cittadinanza, ma racconta anche frottole, dimostrando di vivere in un mondo tutto suo, al di fuori della realtà. Già nel mese di Luglio era stato bacchettato dal viceministro Roberto Castelli, nostro concittadino, poiché ha rilasciato affermazioni non veritiere, frutto di fantasia.. Ora ne ripropone delle altre.. La realtà e’ questa: il giorno 20 Ottobre, il Protocollo del Comune ha attestato il ricevimento della lettera e del flauto. Quindi il piffero l’ha ricevuto.. eccome!

CHE INTENZIONI C’ERANO DIETRO QUEL CHIARO INTENTO PROVOCATORIO?

Mediante quella provocazione si e’ voluto spiegare al sindaco che i problemi del cittadino devono
essere accolti, analizzati seriamente nel merito, e nell’individuare una loro soluzione, bisogna
coinvolgere gli enti appositamente preposti (nella fattispecie l’ASL, che e’ stata bypassata in toto). In
poche parole, si e’ voluto far capire al sindaco che bisogna tralasciare soluzioni pressappochiste e
improntate al fai da te.
Inoltre si dimostra ancora una volta, che la Lega, in qualità di primo partito nel comune di Cisano
Bergamasco, (si vedano le ultime due tornate elettorali), non si sottrae al confronto con i propri
interlocutori, anzi lo cerca continuamente, e soprattutto e’ l’unico movimento che sa tenere a bada
certe liste civiche/comitati d’affari che nel 2010 non hanno alcuna ragion d’essere. I cisanesi hanno
ormai capito che queste liste civiche sono dei veri e propri escamotage inventati ad arte per sfuggire a
qualunque controllo gerarchico, sono raggruppamenti di soggetti che vogliono aver mani libere per
fare i loro comodi a spese della cittadinanza. E anche questo caso ne e’ una dimostrazione

IL CONSIGLIERE PREVITALI AFFERMA CHE L’INIZIATIVA E’ DEL TUTTO
PERSONALE, E’ VERO?

L’idea e’ stata concepita dal sottoscritto e dal segretario di sezione, Breviario, poi a causa di tempi
stringenti, dovendo trovare convergenza interna alla sezione, in merito al riferimento a Regione
Campania, ho ritenuto opportuno agire personalmente. Il Capogruppo e Consigliere Provinciale
Isacchi, in missione all’estero, ha dato benestare alla mia iniziativa. In aggiunta il Consigliere
Regionale Pedretti, peraltro assai sensibile e attento a quanto accade sul territorio e nella fattispecie,
nel Comune di Cisano, venuto a conoscenza dell’iniziativa, ha espresso la sua approvazione. Forse il
consigliere Previtali era poco informato dell’iniziativa, ed e’ per questo che ha fatto
quell’affermazione in buona fede. Previtali, inoltre, sta facendo un ottimo lavoro a Cisano, mi
riferisco a tutte quelle azioni mirate come ad esempio il monitoraggio dello stato dei cestini dei rifiuti
della stazione e dell’igiene pubblica e altre iniziative che sta portando avanti.
In conclusione, la Lega a Cisano e’ presente sul territorio, e’ riuscita ad imporsi ad ha obbligato
l’amministrazione (il 20 Ottobre, si e’ riunita la Giunta, anche se controvoglia), ad intraprendere le
misure necessarie per eliminare i ratti. Lega Nord, e’ da sempre attenta alle istanze dei cittadini e
chiunque abbia dei problemi e’ invitato ad esporli ai nostri rappresentanti, che di sicuro, sapranno
trovare una soluzione.

E’ VERO CHE LEI MANCA DA UN ANNO DAL CONSIGLIO COMUNALE?

Con riferimento alle affermazioni del vicesindaco Pozzoni, volte a sottolineare l’assenza del
sottoscritto dalle sedute di Consiglio Comunale, nel ringraziarlo per avermi dato l’opportunità’ di
chiarire la mia posizione, lo invito a leggere l’articolo 18 c.2 del Vigente Statuto Comunale e l’art. 22
c.6 del vigente Regolamento del funzionamento del CC. Preciso inoltre che, nonostante la mia
giustificata assenza per motivi di lavoro, sono molto vicino ai problemi della popolazione nonostante
la distanza geografica. Al contrario lui e il sindaco, fisicamente presenti SUL territorio comunale,
sono lontani anni luce dalla realtà e dalla loro popolazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.