BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Si ripristini il transito com’era”

Il consigliere della Lista Bruni Stefano Zenoni ha presentato un'interpellanza al sindaco e alla giunta sull'eliminazione del transito per le biciclette in via Tasso.

Più informazioni su

Il consigliere comunale della Lista Bruni Stefano Zenoni ha presentato un’interpellanza al sindaco di Bergamo Franco Tentorio e alla giunta sull’eliminazione del transito per le biciclette in via Tasso.

Premesso che:
– Via Tasso, nel tratto tra Via Contrada Tre Passi e Piazza Cavour, passando davanti alla scuola Donadoni e alla Provincia, ospita nella carreggiata una pista ciclabile che consente alla biciclette di percorrere la strada in senso opposto alla direzione di marcia delle autovetture;
– sempre in Via Tasso, era consentito ai velocipedi percorrere in senso opposto al traffico veicoare anche il tratto tra Piazza Santo Spirito e Via Contrada Tre Passi, come testimonia il cartello di “senso vietato eccetto velocipedi” collocato in Piazza Santo Spirito;

visto che:
– Via Tasso, nel tratto tra Piazza Santo Spirito e Via Contrada Tre Passi è una zona a traffico limitato, con accesso regolamentato da pilomat (benché spesso non funzionanti);
– In Piazza Santo Spirito esiste una postazione di Bike Sharing BiGi attiva e funzionante;
– la sezione della strada nel tratto tra Piazza Santo Spirito e Contrada Tre Passi consentirebbe la percorrenza in senso contrario alle biciclette;
– senza tale eccezione, la pista ciclabile del tratto successivo risulta completamente scollegata da una logica di rete e non esiste pertanto una continuità nella asse ciclabile tra Piazza Santo Spirito e Piazza Pontida;
– esistono già in città strade nelle quali è consentito la percorrenza contraria al senso di marcia per il velocipedi (per esempio Via XX settembre), generalmente all’interno di zone a traffico limitato, proprio come Via Tasso nel tratto in questione;

considerato che:
– il cartello che consentiva alle biciclette di percorrere il tratto di Via Tasso da Piazza Santo Spirito a Via Contrada Tre Passi è ad oggi coperto da un involucro di plastica che sembrerebbe cancellare tale eccezione;
– tale copertura del cartello viene periodicamente rimossa e rimessa, impendendo di comprendere quale sia la reale regolamentazione della via;

interroga
il Sig. Sindaco e la Giunta per sapere se condivide l’importanza di ripristinare definitivamente l’eccezione per i velocipedi di poter percorrere Via Tasso da Piazza Santo Spirito verso l’incrocio con Via Contrada Tre Passi, in modo da favorire la continuità dei percorsi ciclabili nel centro urbano.

Distinti saluti

BERGAMO
Via Tasso, divieto per biciclette a due passi dalla stazione "Bigi"
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.