BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Azienda e cultura vanno a braccetto

La Faliselli srl, produttrice di serramenti ha presentato il programma “Faliselli Cultura” che coinvolge anche scuole dell'alto Sebino.

Più informazioni su

Il rapporto fra scuole e aziende è spesso criticato: sono in molti a pensare che questi due mondi dovrebbero avvicinarsi per facilitare l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Alcune aziende del territorio stanno quindi inaugurando dei programmi che mirano alla diffusione della cultura d’impresa e dell’orientamento al lavoro autonomo tra gli studenti. In questo modo si cerca di trasmettere ai più giovani slancio, ottimismo, fame di futuro e conoscenza.
Proprio in quest’ottica, la Faliselli srl, azienda produttrice di serramenti ha presentato giovedì 21 ottobre il programma “Faliselli Cultura” che coinvolge anche scuole dell’alto Sebino bergamasco. Gli obiettivi posti da questo esperimento sono ambiziosi: si cercherà di creare un rapporto diretto con il mondo della scuola attraverso visite guidate in azienda, con incontri formativi per studenti e docenti. L’intento è quello di avvicinare in modo pratico l’aspetto della formazione con quello della produzione, aprendo le porte degli stabilimenti e coinvolgendo gli istituti di tutta la provincia orobica.
Verranno anche organizzati convegni su tematiche di natura tecnica, come ad esempio il risparmio energetico e le energie alternative, ma anche su argomenti di carattere culturale e umanistico. Saranno promosse esposizioni fotografiche e artistiche, rivolte a tutta la popolazione, per far conoscere artisti locali ma anche realtà lontane.
Aperti al pubblico anche i corsi di degustazione di cibi e vini, locali e nazionali.
Livio Faliselli, titolare dell’azienda assieme al fratello Beppe, ha auspicato il coinvolgimento di associazioni ed Istituzioni nel progetto: “Solo così”, ha infatti affermato Faliselli, “si otterranno risultati più appaganti e rispondenti alle aspettative dei nostri concittadini”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.